MINISTERO DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA


Modulo Proposta Anagrafe dei dottorati - a.a. 2020/2021
codice = DOT1362008




1. Informazioni generali



Corso di Dottorato

Il corso è: Rinnovo  
Denominazione del corso SCIENZE BIOMOLECOLARI / BIOMOLECULAR SCIENCES  
Cambio Titolatura? NO  
Ciclo 36  
Data presunta di inizio del corso 01/11/2020  
Durata prevista 3 ANNI  
Dipartimento/Struttura scientifica proponente Dipartimento di Biologia Cellulare, Computazionale e Integrata - Department of Cellular, Computational and Integrative Biology - CIBIO  
Dottorato in collaborazione con le imprese/dottorato industriale
(art. 11 del regolamento):
NO
[dato riportato in automatico dalla sezione "Tipo di Organizzazione"]
 
Dottorato in collaborazione con Università e/o enti di ricerca esteri
(art. 10 del regolamento):
NO
[dato riportato in automatico dalla sezione "Tipo di Organizzazione"]
 
Dottorato relativo alla partecipazione a bandi internazionali: SI   MSCA - European Training Networks (ETN)
se altra tipologia:
-
 
se SI, Descrizione tipo bando H2020-MSCA-ITN-2018 - GA 813873 - PROGETTO PROTOMET  
se SI, Esito valutazione APPROVATO E AVVIATO  
Il corso fa parte di una Scuola? NO  
Presenza di eventuali curricula? SI  
Sito web dove sia visibile l'offerta formativa prevista ed erogata https://www.unitn.it/drbs/36/teaching-activities  


AMBITO: indicare i settori scientifico disciplinari coerenti con gli obiettivi formativi del corso

n. Settori scientifico disciplinari interessati (SSD) Indicare il peso percentuale di ciascun SSD nel progetto scientifico del corso Settori concorsuali interessati Macrosettore concorsuale interessato Aree CUN-VQR interessate
1. BIO/06     %  6,00   ANATOMIA COMPARATA E CITOLOGIA   05/B - BIOLOGIA ANIMALE E ANTROPOLOGIA  
05 - Scienze biologiche
 
2. BIO/01     %  2,00   BOTANICA   05/A - BIOLOGIA VEGETALE  
05 - Scienze biologiche
 
3. BIO/10     %  15,00   BIOCHIMICA GENERALE   05/E - BIOCHIMICA E BIOLOGIA MOLECOLARE SPERIMENTALI E CLINICHE  
05 - Scienze biologiche
 
4. BIO/11     %  16,00   BIOLOGIA MOLECOLARE   05/E - BIOCHIMICA E BIOLOGIA MOLECOLARE SPERIMENTALI E CLINICHE  
05 - Scienze biologiche
 
5. BIO/13     %  18,00   BIOLOGIA APPLICATA   05/F - BIOLOGIA APPLICATA  
05 - Scienze biologiche
 
6. BIO/14     %  5,00   FARMACOLOGIA, FARMACOLOGIA CLINICA E FARMACOGNOSIA   05/G - SCIENZE FARMACOLOGICHE SPERIMENTALI E CLINICHE  
05 - Scienze biologiche
 
7. BIO/19     %  8,00   MICROBIOLOGIA   05/I - GENETICA E MICROBIOLOGIA  
05 - Scienze biologiche
 
8. CHIM/01     %  2,00   CHIMICA ANALITICA   03/A - ANALITICO, CHIMICO-FISICO  
03 - Scienze chimiche
 
9. CHIM/06     %  6,00   CHIMICA ORGANICA   03/C - ORGANICO,INDUSTRIALE  
03 - Scienze chimiche
 
10. CHIM/10     %  2,00   CHIMICA E TECNOLOGIE FARMACEUTICHE, TOSSICOLOGICHE E NUTRACEUTICO-ALIMENTARI   03/D - FARMACEUTICO,TECNOLOGICO, ALIMENTARE  
03 - Scienze chimiche
 
11. FIS/07     %  2,00   FISICA APPLICATA, DIDATTICA E STORIA DELLA FISICA   02/D - FISICA APPLICATA, DIDATTICA E STORIA DELLA FISICA  
02 - Scienze fisiche
 
12. INF/01     %  7,00   INFORMATICA   01/B - INFORMATICA  
01 - Scienze matematiche e informatiche
 
13. MED/07     %  2,00   MICROBIOLOGIA E MICROBIOLOGIA CLINICA   06/A - PATOLOGIA E DIAGNOSTICA DI LABORATORIO  
06 - Scienze mediche
 
14. SECS-P/08     %  3,00   ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE   13/B - ECONOMIA AZIENDALE  
13b - Scienze economico-aziendali
 
15. BIO/09     %  4,00   FISIOLOGIA   05/D - FISIOLOGIA  
05 - Scienze biologiche
 
16. BIO/18     %  2,00   GENETICA   05/I - GENETICA E MICROBIOLOGIA  
05 - Scienze biologiche
 
  TOTALE    %  100,00          


Descrizione e obiettivi del corso

Il Corso di Dottorato in Scienze Biomolecolari mira a:

- Fornire competenze necessarie per svolgere in modo autonomo, con originalità, creatività e rigore scientifico attività di ricerca di alta qualificazione presso Università, Enti di Ricerca pubblici o privati;
- Formare ricercatori che abbiano acquisito l’abitudine al metodo scientifico nell’affrontare e risolvere i problemi, l’attitudine al lavoro di gruppo, alle collaborazioni internazionali;
- Formare ricercatori in grado di esercitare le proprie conoscenze e capacità in ambiti diversi, grazie ad una solida preparazione che risponda adeguatamente al carattere sempre più inter- e multi-disciplinare delle scienze della vita;
- Formare ricercatori con profili non solo accademici, bensì integrabili nel mondo dell’impresa farmaceutica e biotecnologica (industrie e start-up);
- Fornire competenze nei processi di ricerca e sviluppo, trasferimento tecnologico e imprenditorialità tipici dell’industria farmaceutica e del settore biotech;
- Fornire competenze atte alla comunicazione dei risultati delle ricerche, sia verbale che scritta, nonché all’elaborazione di progetti scientifici;
- Formare esperti in Scienze Biomolecolari con competenze complementari in Biologia Computazionale spendibili ad ampio raggio in settori di ricerca multidisciplinari.


Sbocchi occupazionali e professionali previsti

I dottori di ricerca in Scienze Biomolecolari possono trovare occupazione nel mondo della ricerca di base ed applicata sia pubblica presso Università, Enti di Ricerca e Aziende Sanitarie sia privata presso imprese del settore farmaceutico, biotecnologico, biomedico, sanitario ed agroalimentare.
Possono inoltre trovare collocazione in qualità di:
- manager scientifico presso agenzie nazionali od europee di finanziamento della ricerca scientifica;
- responsabili editoriali presso case editrici scientifiche
- divulgatori scientifici
- docenti.
Possono infine avviare spin-off o start-up con applicazioni di tipo biologico/biotecnologico.


Sede amministrativa

Ateneo Proponente: Università degli Studi di TRENTO  
N° di borse finanziate 16  
Sede Didattica Trento  


Tipo di organizzazione

1) Singola Università
 


Note



2. Collegio dei docenti



Coordinatore

Cognome Nome Ateneo Proponente: Dipartimento/ Struttura Qualifica Settore concorsuale Area CUN-VQR
INGA   Alberto   TRENTO   Dipartimento di Biologia Cellulare, Computazionale e Integrata - Department of Cellular, Computational and Integrative Biology - CIBIO   Professore Ordinario (L. 240/10)   05/E2   5  


Curriculum del coordinatore

Personal Data Date and place of birth: Current Address:
S. Margherita Ligure, (GE), August 20 1968 Via della Resistenza 74, 38123, Trento, IT

Current Position
Professor of Molecular Biology, CIBIO - Department of Cellular, Computational and Integrative Biology-, University of Trento, via Sommarive 9, 38123, Trento

Contacts
Lab. address: Lab of Transcriptional Networks, CIBIO, University of Trento, via Sommarive 9, 38123, Trento, IT
email alberto.inga@unitn.it
office phone: +39 0461 28-3714 -3099
Lab. website: http://www.cibio.unitn.it/85/laboratory-of-transcriptional-networks
ORCID 0000-0002-8767-1637
SCOPUS Author ID 6603957267

Education
University of Genoa, Genoa, Italy B.Sc. (Biological Sciences) 1987-1991
University of Pavia, Pavia, Italy M.Sc. (Applied Genetics) 1992-1995
University of Genoa, Genoa, Italy Ph.D. (Biology and Genetics) 2000-2004
Academic Titles Habilitation (Full Professor, prima fascia): 05/E2 Biologia Molecolare (SSD BIO/11) from 10/04/2017 to 10/04/2023
O5/I1 Genetica (SSD BIO/18)
12/04/2017 to 12/04/2023
O5/F1 Biologia Applicata (SSD BIO/11)
04/04/2017 to 04/04/2023

Professional Experience
Since October 2018 Professor of Molecular Biology, University of Trento, Italy.
2011-2018 Associate professor of Genetics, University of Trento, Italy.
2010-2011 Assistant Professor –tenure track- in Genetics, University of Trento, Italy; PI, Laboratory of Transcriptional Networks, Centre for Integrative Biology, CIBIO, Trento, Italy
2005-2010 Researcher Associate –Dirigente Biologo-, Unit of Molecular Mutagenesis and DNA repair, National Cancer Research Institute, IST, Genoa Italy
2003-2004 Research Fellow, Laboratory of Molecular Genetics, National Institute of Environmental Health Sciences, NIEHS, RTP, NC, USA
1999- 2003 Visiting Fellow, Laboratory of Molecular Genetics, NIEHS, RTP, NC, USA
1997-1999 Guest Researcher, (American Italian Cancer Foundation Fellowship), Laboratory of Molecular Genetics, NIEHS, RTP, NC, USA
1994-1997 Research Fellow, Laboratory of Mutagenesis, National Institute for Cancer Research, IST, Genoa, Italy


Institutional Duties
Since October 2018, Coordinator, PhD program in Biomolecular Sciences
March 2016 -October 2018 CIBIO director’s delegate for “Quality Assurance
Since October 2016 Member of CIBIO Executive Committee (Giunta)
Since March 2009 Faculty Member PhD program in Biomolecular Sciences, University of Trento
June 2012-October 2018 Vice-coordinator, PhD program in Biomolecular Sciences
Since October 2013 Member of the Executive Committee of the PhD program in Biomolecular Sciences

Teaching Activities
Since academic year 2010-2011 Genetics, Bachelor degree in Biomolecular Sciences, University of Trento (9 CFU) –chair of the entire course-
From academic year 2012-2013 to 2016-2017 Molecular Basis of Disease: single gene diseases; Master degree in Cellular and Molecular Biotechnology, University of Trento (6 CFU). –chair of the entire module-
From academic year 2010-2011 to 2012-2013 Cancer Genetics, Bachelor degree in Biomolecular Sciences, University of Trento (6 CFU) –chair of the entire course-
From academic year 2010-2011 to 2012-2013 Cancer Genetics, PhD program in Biomolecular Sciences -12 hour class-

Tutoring Activities Since 2005 Tutor of PhD students:
program in “Genetica Oncologica e Biologia del Differenziamento” University of Genoa – 2 students-
program in “Biomolecular Sciences”, University of Trento -5 students, two current-
Co-Tutor of PhD students, Faculty of Pharmacy, University of Porto, Portugal -2 students-
Supervisor of several Bachelor (at least 20) and Master’s students (2), Biotecnology Programs, University of Trento
Supervisor of visiting Master’s Students (2), Biotecnology Program, University of Valencia

Partecipation to Academic Evaluation Committees University of Trento: since 2011
Participated to several selection committees for postdoctoral positions (Assegni di Ricerca); participated to one selection for a technician and administrative assistant position –PTA-
External activity:
January 2017 Selection committee for a tenure-track assistant professor position, Dipartimento di BIOLOGIA dell’Università di Pisa, Settore concorsuale 05/I1, SSD BIO/18

Research Financial support as Principal Investigator

2006-2009 IG grant from Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, AIRC: "Synergy between p53 and ERa on the VEGF receptor FLT-1 gene: mechanisms and implications for human cancer." -150 K€-
2009-2012 IG grant from Associazione Italiana Ricerca sul Cancro, AIRC “Crossroads of the p53, ER, NFkB stress response networks in cancer: mechanisms, targets and implications”. -180 K€
2012-2015 IG grant from Associazione Italiana Ricerca sul Cancro, AIRC "p53-directed post-transcriptional / translational control of gene expression: decoding the p53 translatome." -210 K€-
2011-2016 CIBIO start-up fund #40201028 Laboratory of Transcriptional Network: 5’UTR variants at the p16/INK4a melanoma susceptibility gene; translatome analysis of p53-directed gene expression programs
2017-2020 IG grant from Associazione Italiana Ricerca sul Cancro, AIRC “Dissecting and exploiting the p53-directed apopto- regulon”. 290K€

Patents

-Human p53 mutations and a genetic system in yeast for functional indentification of human p53 mutations
CA 2380631
Filing date 2000-07-28 US7256260B1 Inventors 
Michael A. Resnick Alberto Inga
-Co-inventor: INHIBITORS OF P53-MDM2 INTERACTION application number: WO2013IB50193 20130109
-Pending application - Co-inventor “High-fidelity Cas9 variants and application thereof” IT 102017000016321

Peer-Reviewing activities
Ad-hoc reviewer for Israeli Science Foundation (March 2014, no. 833/14), Czech Science Foundation (Aug 2014, Project Proposal 15-20507S); Tuscan Cancer Institute (ITT, May 2014); Auckland Medical Research Foundation (May 2014).
Ad-hoc reviewer for PloS ONE, BBA, Cell Death Diff.; NAR; Mol Oncology; Bioassays, Reactome; Int. Journal of Cancer; J. of Cancer Res and Clinical Oncology; Cell Cycle, Drug Discovery Today, Molecular and Cellular Biology; J. Mol Evolution; BMC; Cell Reports; Sci. Reports
Member of the editorial board of: Cancers

Invited speaker/Chair at Conferences (since 2011)
XX Porto Cancer Meeting 2011/4/28 - 2011/4/29, Porto, Portugal;
Laboratory of Molecular Genetics Retreat November 8 – 9, 2012 North Carolina Botanical Gardens, The University of North Carolina at Chapel Hill;
Co-Chair, simposio Nuovi meccanismi nella progressione tumorale Convegno AGI , 25-27 settembre 2013 Cortona, Italy;
Selected oral presentation at the ൘th International p53 workshop" Stockholm, Sweden;
Chair and Invited Speaker FISV 2014, Parallel Symposium: Oncogenes and Tumor suppressors Pisa -24-27 Sept 2014;
Scientific Committee and Local Organizing Committee, 27th International conference on yeast genetics and molecular biology, Levico, Trento, Italy, Sept 2015;
Invited speaker at “Unravelling and targeting sequence- and structure-specific p53- DNA interactions in development and disease” Brno, Czech Republic Institute of Biophysics, Academy of Sciences of the Czech Republic, Sept 2015;
Chair, Mini SYMPOSIUM II: Cell signaling and proliferation JOINT MEETING AGI-SIMA Cortona Italy, 28-30 September 2015;
Oral presentation at "Hallmarks of Cancer: Focus on RNA", Institut Curie in Paris (France) on Oct 9th-10th, 2015;
Oral presentation at "Hallmarks of Cancer: Focus on RNA" Prague, Czech Republic, May 28- May 30 2017
Oral presentation at "Translational Control in Cancer": Montpellier May20-22, 2019

Research Focus
My research interests are directed towards the study of sequence-specific transcription factors, their regulated gene networks and the mechanisms linking transcriptional activation at promoter level, mRNA translation efficiency and cell outcome. The main focus is on the tumor suppressor protein p53 and, to some extent, its family members p63 and p73. In the recent past, I have also studied transcriptional cooperation between p53 and Estrogen Receptors or NF-kB. The lab employs model systems, including different established cancer cell line and also specialize in exploiting the yeast S. cerevisiae as it provides a highly defined, genetically tractable, and tunable assay system, a.k.a. an in vivo test tube. Presently we are focusing on mechanisms that coordinate transcriptional selection and mRNA translation efficiency resulting in p53-dependent apoptosis of cancer cells treated with small molecules targeting MDM2.
We are also continuing studies aiming at: -Dissecting features of p53 binding sites contributing to p53 transactivation –Validating new small molecules reactivating the p53 pathway in cancer cells; -Functionally classify SNVs in 5’UTR of CDKN2A p16/INK4a gene associated with melanomas. -Developing yeast-based assay to study transcription regulation as well as DNA repair and recombination pathways.

Professional Memberships and Honors Since 2004 Active Member, American Association for Cancer Research
Since 1995 Member, Italian Society of Environmental Mutagenesis, currently serving in the advisory board
Since 2005 Member, Italian society of Genetics
2000 & 2001 Fellowship award for Research Excellence (FARE), NIEHS
1999 Young Researcher Award, Italian Society of Environmental Mutagenesis
1997 American Italian Cancer Foundation 2-year fellowship

Research output summary and matrices Data from Scopus as of February 2020
125 documents
3138 total citations
h-index: 31



Qualificazione scientifica del coordinatore

1. avere diretto per almeno un triennio comitati editoriali o di redazione di riviste scientifiche di classe A (per i settori non bibliometrici) o presenti nelle banche dati WoS e Scopus (per i settori bibliometrici) NO    
2. avere svolto il coordinamento centrale di gruppi di ricerca e/o di progetti nazionali o internazionali competitivi SI   descrizione: (max (1.000 caratteri)
Progetti di ricerca “Investigator Grants” finanziati dall’Associazione Italiana Ricerca sul Cancro (AIRC); 4 progetti triennali dal 2006.
 
3. avere partecipato per almeno un triennio al Collegio dei docenti di un Dottorato di ricerca SI   descrizione: (max (1.000 caratteri)
Dal 2009 membro del Collegio Docenti del Corso di dottorato in Scienze Biomolecolari.
 


Membri del collegio (Personale Docente e Ricercatori delle Università Italiane)

n. Cognome Nome Ateneo Dipartimento/ Struttura Ruolo Qualifica Settore concorsuale Area CUN-VQR SSD In presenza di curricula, indicare l'afferenza Stato conferma adesione
1. MACCHI   Paolo   TRENTO   Dipartimento di Biologia Cellulare, Computazionale e Integrata - Department of Cellular, Computational and Integrative Biology - CIBIO   Componente del gruppo dei 16   Professore Ordinario (L. 240/10)   05/E2   05 - Scienze biologiche   BIO/11   Scienze biomolecolar...   ha aderito  
2. CERESETO   Anna   TRENTO   Dipartimento di Biologia Cellulare, Computazionale e Integrata - Department of Cellular, Computational and Integrative Biology - CIBIO   Componente del gruppo dei 16   Professore Ordinario (L. 240/10)   05/E2   05 - Scienze biologiche   BIO/11   Scienze biomolecolar...   ha aderito  
3. DEMICHELIS   Francesca   TRENTO   Dipartimento di Biologia Cellulare, Computazionale e Integrata - Department of Cellular, Computational and Integrative Biology - CIBIO   Componente del gruppo dei 16   Professore Ordinario   05/E2   05 - Scienze biologiche   BIO/11   Scienze biomolecolar...   ha aderito  
4. DENTI   Michela Alessandra   TRENTO   Dipartimento di Biologia Cellulare, Computazionale e Integrata - Department of Cellular, Computational and Integrative Biology - CIBIO   Altro Componente   Professore Associato (L. 240/10)   05/F1   05 - Scienze biologiche   BIO/13   Scienze biomolecolar...   ha aderito  
5. GUELLA   Graziano   TRENTO   Fisica   Componente del gruppo dei 16   Professore Ordinario (L. 240/10)   03/C1   03 - Scienze chimiche   CHIM/06   Bio-Industry...   ha aderito  
6. INGA   Alberto   TRENTO   Dipartimento di Biologia Cellulare, Computazionale e Integrata - Department of Cellular, Computational and Integrative Biology - CIBIO   Coordinatore   Professore Ordinario (L. 240/10)   05/E2   05 - Scienze biologiche   BIO/11   Scienze biomolecolar...   ha aderito  
7. JOUSSON   Olivier   TRENTO   Dipartimento di Biologia Cellulare, Computazionale e Integrata - Department of Cellular, Computational and Integrative Biology - CIBIO   Altro Componente   Professore Ordinario (L. 240/10)   05/I2   05 - Scienze biologiche   BIO/19   Scienze biomolecolar...   ha aderito  
8. MANCINI   Ines   TRENTO   Fisica   Altro Componente   Professore Associato confermato   03/C1   03 - Scienze chimiche   CHIM/06   Scienze biomolecolar...   ha aderito  
9. MANSY   Sheref Samir   TRENTO   Dipartimento di Biologia Cellulare, Computazionale e Integrata - Department of Cellular, Computational and Integrative Biology - CIBIO   Altro Componente   Professore Associato confermato   05/E1   05 - Scienze biologiche   BIO/10   Scienze biomolecolar...   ha aderito  
10. PIZZATO   Massimo   TRENTO   Dipartimento di Biologia Cellulare, Computazionale e Integrata - Department of Cellular, Computational and Integrative Biology - CIBIO   Componente del gruppo dei 16   Professore Associato (L. 240/10)   05/I2   05 - Scienze biologiche   BIO/19   Scienze biomolecolar...   ha aderito  
11. QUATTRONE   Alessandro   TRENTO   Dipartimento di Biologia Cellulare, Computazionale e Integrata - Department of Cellular, Computational and Integrative Biology - CIBIO   Componente del gruppo dei 16   Professore Ordinario   05/F1   05 - Scienze biologiche   BIO/13   Scienze biomolecolar...   ha aderito  
12. SCARPA   Marina   TRENTO   Fisica   Componente del gruppo dei 16   Professore Ordinario   05/E1   05 - Scienze biologiche   BIO/10   Scienze biomolecolar...   ha aderito  
13. CASAROSA   Simona   TRENTO   Dipartimento di Biologia Cellulare, Computazionale e Integrata - Department of Cellular, Computational and Integrative Biology - CIBIO   Altro Componente   Professore Associato (L. 240/10)   05/B2   05 - Scienze biologiche   BIO/06   Scienze biomolecolar...   ha aderito  
14. PROVENZANI   Alessandro   TRENTO   Dipartimento di Biologia Cellulare, Computazionale e Integrata - Department of Cellular, Computational and Integrative Biology - CIBIO   Componente del gruppo dei 16   Professore Ordinario (L. 240/10)   05/E2   05 - Scienze biologiche   BIO/11   Bio-Industry...   ha aderito  
15. CONTI   Luciano   TRENTO   Dipartimento di Biologia Cellulare, Computazionale e Integrata - Department of Cellular, Computational and Integrative Biology - CIBIO   Componente del gruppo dei 16   Professore Associato (L. 240/10)   05/F1   05 - Scienze biologiche   BIO/13   Scienze biomolecolar...   ha aderito  
16. GRANDI   Guido   TRENTO   Dipartimento di Biologia Cellulare, Computazionale e Integrata - Department of Cellular, Computational and Integrative Biology - CIBIO   Componente del gruppo dei 16   Professore Ordinario   06/A3   06 - Scienze mediche   MED/07   Bio-Industry...   ha aderito  
17. HANCZYC   Martin Michael   TRENTO   Dipartimento di Biologia Cellulare, Computazionale e Integrata - Department of Cellular, Computational and Integrative Biology - CIBIO   Componente del gruppo dei 16   Professore Associato (L. 240/10)   05/E1   05 - Scienze biologiche   BIO/10   Bio-Industry...   ha aderito  
18. SEGATA   Nicola   TRENTO   Dipartimento di Biologia Cellulare, Computazionale e Integrata - Department of Cellular, Computational and Integrative Biology - CIBIO   Altro Componente   Professore Associato confermato   05/I2   05 - Scienze biologiche   BIO/19   Scienze biomolecolar...   ha aderito  
19. DOMENICI   Enrico   TRENTO   Dipartimento di Biologia Cellulare, Computazionale e Integrata - Department of Cellular, Computational and Integrative Biology - CIBIO   Componente del gruppo dei 16   Professore Ordinario (L. 240/10)   05/E1   05 - Scienze biologiche   BIO/10   Bio-Industry...   ha aderito  
20. MATTIVI   Fulvio   TRENTO   Centro Agricoltura, Alimenti, Ambiente   Componente del gruppo dei 16   Professore Ordinario (L. 240/10)   03/D1   03 - Scienze chimiche   CHIM/10   Bio-Industry...   ha aderito  
21. MIONE   Maria Caterina   TRENTO   Dipartimento di Biologia Cellulare, Computazionale e Integrata - Department of Cellular, Computational and Integrative Biology - CIBIO   Componente del gruppo dei 16   Professore Associato (L. 240/10)   05/F1   05 - Scienze biologiche   BIO/13   Scienze biomolecolar...   ha aderito  
22. ZACCHIGNA   Serena   TRIESTE   Scienze Mediche, Chirurgiche e della Salute   Componente del gruppo dei 16   Professore Associato (L. 240/10)   05/E2   05 - Scienze biologiche   BIO/11   Scienze biomolecolar...   ha aderito  
23. NUCCIARELLI   Alberto   TRENTO   Economia e Management   Altro Componente   Professore Associato (L. 240/10)   13/B2   13b - Scienze economico-aziendali   SECS-P/08   Bio-Industry...   ha aderito  
24. BIASINI   Emiliano   TRENTO   Dipartimento di Biologia Cellulare, Computazionale e Integrata - Department of Cellular, Computational and Integrative Biology - CIBIO   Altro Componente   Professore Associato (L. 240/10)   05/E1   05 - Scienze biologiche   BIO/10   Bio-Industry...   ha aderito  
25. BAUDET   Marie-Laure   TRENTO   Dipartimento di Biologia Cellulare, Computazionale e Integrata - Department of Cellular, Computational and Integrative Biology - CIBIO   Altro Componente   Professore Associato (L. 240/10)   05/B2   05 - Scienze biologiche   BIO/06   Scienze biomolecolar...   ha aderito  
26. CANOSSA   Marco   TRENTO   Dipartimento di Biologia Cellulare, Computazionale e Integrata - Department of Cellular, Computational and Integrative Biology - CIBIO   Altro Componente   Professore Associato (L. 240/10)   05/D1   05 - Scienze biologiche   BIO/09   Scienze biomolecolar...   ha aderito  
27. BASSO   Manuela   TRENTO   Dipartimento di Biologia Cellulare, Computazionale e Integrata - Department of Cellular, Computational and Integrative Biology - CIBIO   Altro Componente   Ricercatore a t.d. - t.pieno (art. 24 c.3-b L. 240/10)   05/F1   05 - Scienze biologiche   BIO/13   Scienze biomolecolar...   ha aderito  
28. BELLOSTA   Paola   TRENTO   Dipartimento di Biologia Cellulare, Computazionale e Integrata - Department of Cellular, Computational and Integrative Biology - CIBIO   Altro Componente   Professore Associato (L. 240/10)   05/I1   05 - Scienze biologiche   BIO/18   Scienze biomolecolar...   ha aderito  
29. LOLLI   Graziano   TRENTO   Dipartimento di Biologia Cellulare, Computazionale e Integrata - Department of Cellular, Computational and Integrative Biology - CIBIO   Altro Componente   Ricercatore a t.d. - t.pieno (art. 24 c.3-b L. 240/10)   05/E1   05 - Scienze biologiche   BIO/10   Scienze biomolecolar...   ha aderito  
30. PICCOLI   Giovanni   TRENTO   Dipartimento di Biologia Cellulare, Computazionale e Integrata - Department of Cellular, Computational and Integrative Biology - CIBIO   Altro Componente   Professore Associato (L. 240/10)   05/D1   05 - Scienze biologiche   BIO/09   Scienze biomolecolar...   ha aderito  


Membri del collegio (Personale non accademico dipendente di altri Enti e Personale docente di Università Straniere)

n. Cognome Nome Ruolo Tipo di ente: Ateneo/Ente di appartenenza Paese Dipartimento/ Struttura Qualifica Codice fiscale SSD Attribuito Area CUN-VQR attribuita In presenza di curricula, indicare l'afferenza N. di Pubblicazioni (*)
1. BORLAK   TOCHTAR JUERGEN   Altro Componente   Università straniera   MEDICAL SCHOOL OF HANNOVER   Germania   Zentrum für Pharmakologie und Toxikologie   Esperti di cui all’art. 6, c.4   BRLTHT58D23Z112O   BIO/14   05   Bio-Industry...   32  
2. DALLA SERRA   MAURO   Altro Componente   Ente di ricerca (VQR)   Consiglio Nazionale delle Ricerche   Italia   Istituto di Biofisica Trento   Primi ricercatori   DLLMRA62C24C794I   BIO/10   05   Scienze biomolecolar...   22  
3. FRANCESCHI   PIETRO   Altro Componente   Ente di ricerca (VQR)   Fondazione Edmund MACH   Italia   Biostatistics and Data Management   Ricercatori   FRNPTR75E09A944A   CHIM/01   03   Scienze biomolecolar...   33  
4. FURLANELLO   CESARE   Altro Componente   Ente di ricerca (VQR)   FONDAZIONE BRUNO KESSLER FBK   Italia   ICT - MPBA   Primi ricercatori   FRLCSR61E23G224R   INF/01   01   Scienze biomolecolar...   35  
5. PEDERZOLLI   CECILIA   Altro Componente   Ente di ricerca (VQR)   FONDAZIONE BRUNO KESSLER FBK   Italia   CMM - BioSInt   Primi ricercatori   PDRCCL61E70L378F   FIS/07   02   Scienze biomolecolar...   36  
6. VAROTTO   CLAUDIO   Altro Componente   Ente di ricerca (VQR)   Fondazione Edmund MACH   Italia   Biodiversità – Unità EcoGenomica   Ricercatori   VRTCLD73T12F861Q   BIO/01   05   Scienze biomolecolar...   18  
7. VIERO   GABRIELLA   Altro Componente   Ente di ricerca (VQR)   Consiglio Nazionale delle Ricerche   Italia   IMB-Institute of Molecular Biology   Ricercatori   VRIGRL73B56L378Z   BIO/13   05   Scienze biomolecolar...   18  


(*) numero di prodotti scientifici pubblicati dotati di ISBN/ISMN/ISSN o indicizzati su WoS o Scopus negli ultimi cinque anni


Principali Atenei e centri di ricerca internazionali con i quali il collegio mantiene collaborazioni di ricerca (max 5) con esclusione di quelli di cui alla sezione 1

n. Denominazione Paese Tipologia di collaborazione
1. WEILL MEDICAL COLLEGE CORNELL UNIVERSITY   Stati Uniti d'America   (max 500 caratteri)
Collaborazioni di ricerca e mobilità docenti, studenti e dottorandi
 
2. FRANCIS CRICK INSTITUTE   Regno Unito   (max 500 caratteri)
Collaborazioni di ricerca e mobilità docenti, studenti e dottorandi
 
3. UNIVERSIDADE FEDERAL DE SANTA CATARINA   Brasile   (max 500 caratteri)
Collaborazioni di ricerca e mobilità docenti, studenti e dottorandi
 
4. KU LEUVEN   Belgio   (max 500 caratteri)
Collaborazioni di ricerca, cotutela di tesi e mobilità docenti e dottorandi
 
5. UNIVERSITY OF CAMBRIDGE   Regno Unito   (max 500 caratteri)
Collaborazioni di ricerca e mobilità docenti, studenti e dottorandi
 


Descrizione della situazione occupazionale dei dottori di ricerca che hanno acquisito il titolo negli ultimi tre anni

(max 1.500 caratteri)
Gli studenti che hanno ottenuto il titolo di dottore di ricerca in Scienze Biomolecolari nel corso degli ultimi 3 anni accademici sono complessivamente 43 dei quali 38 risultano occupati (88,4%). I dottori hanno trovato collocazione professionale presso:
- Università di Trento, IT
- Università di Padova, IT
- Tata Institute of Fundamental Research, Mumbai, India
- CNR-IBF Trento, IT
- MRC-Laboratory of Molecular Biology, Cambridge, UK
- Public Health England, UK
- Ragon Institute of MGH, MIT, and Harvard, Cambridge, US
- LMU - Ludwig-Maximilians-Universität, Munich, D
- CeMM Research Centerfor Molecular Medicine of the Austrian Academy of Sciences, Vienna, AT
- University of Stavanger, NO
- Washington University, US
- Texas MD Anderson Cancer Center, Huston, US
Aziende farmaceutiche e biotech:
- E-Pharma Spa, Rovereto;
- Explora Biotech Mestre;
- LB LYOpharm srl, Bolzano, IT
- Alia Therapeutics srl, Trento, IT
- VisMederi srl, Siena, IT
- Geneplanet, Ljubljana, SLO
- Lincotek Medical, Pergine Valsugana, IT
- PreBiomics, Trento, IT


Note



3. Eventuali curricula

Curriculum dottorali afferenti al Corso di dottorato



Denominazione Curriculum 1: Scienze biomolecolari

Settore scientifico-disciplinare Settore concorsuale Aree CUN-VQR interessate Peso % di ciascun SSD nel progetto scientifico del corso
BIO/02   05/A - BIOLOGIA VEGETALE  
05 - Scienze biologiche
 
  %  4,10  
BIO/06   05/B - BIOLOGIA ANIMALE E ANTROPOLOGIA  
05 - Scienze biologiche
 
  %  8,40  
BIO/10   05/E - BIOCHIMICA E BIOLOGIA MOLECOLARE SPERIMENTALI E CLINICHE  
05 - Scienze biologiche
 
  %  12,50  
BIO/11   05/E - BIOCHIMICA E BIOLOGIA MOLECOLARE SPERIMENTALI E CLINICHE  
05 - Scienze biologiche
 
  %  18,80  
BIO/13   05/F - BIOLOGIA APPLICATA  
05 - Scienze biologiche
 
  %  19,00  
BIO/19   05/I - GENETICA E MICROBIOLOGIA  
05 - Scienze biologiche
 
  %  14,80  
CHIM/01   03/A - ANALITICO, CHIMICO-FISICO  
03 - Scienze chimiche
 
  %  4,10  
CHIM/06   03/C - ORGANICO,INDUSTRIALE  
03 - Scienze chimiche
 
  %  4,10  
FIS/07   02/D - FISICA APPLICATA, DIDATTICA E STORIA DELLA FISICA  
02 - Scienze fisiche
 
  %  4,10  
INF/01   01/B - INFORMATICA  
01 - Scienze matematiche e informatiche
 
  %  5,10  
BIO/09   05/D - FISIOLOGIA  
05 - Scienze biologiche
 
  %  3,00  
BIO/18   05/I - GENETICA E MICROBIOLOGIA  
05 - Scienze biologiche
 
  %  2,00  
Curriculum in collaborazione con:   b) Univ. Estere
c) Enti Ricerca ITALIANO
 
TOTALE        100 



Denominazione Curriculum 2: Bio-Industry

Settore scientifico-disciplinare Settore concorsuale Aree CUN-VQR interessate Peso % di ciascun SSD nel progetto scientifico del corso
BIO/10   05/E - BIOCHIMICA E BIOLOGIA MOLECOLARE SPERIMENTALI E CLINICHE  
05 - Scienze biologiche
 
  %  33,40  
BIO/13   05/F - BIOLOGIA APPLICATA  
05 - Scienze biologiche
 
  %  11,10  
BIO/14   05/G - SCIENZE FARMACOLOGICHE SPERIMENTALI E CLINICHE  
05 - Scienze biologiche
 
  %  11,10  
CHIM/06   03/C - ORGANICO,INDUSTRIALE  
03 - Scienze chimiche
 
  %  11,10  
MED/07   06/A - PATOLOGIA E DIAGNOSTICA DI LABORATORIO  
06 - Scienze mediche
 
  %  11,10  
SECS-P/08   13/B - ECONOMIA AZIENDALE  
13b - Scienze economico-aziendali
 
  %  11,10  
CHIM/10   03/D - FARMACEUTICO,TECNOLOGICO, ALIMENTARE  
03 - Scienze chimiche
 
  %  11,10  
Curriculum in collaborazione con:   a) Imprese
c) Enti Ricerca ITALIANO
 
TOTALE        100 



Note


4. Struttura formativa

Attività didattica disciplinare e interdisciplinare

Insegnamenti ad hoc previsti nell'iter formativo Tot CFU: 66   n.ro insegnamenti: 25   di cui è prevista verifica finale: 25  
Insegnamenti mutuati da corsi di laurea magistrale NO      
Insegnamenti mutuati da corsi di laurea (primo livello) NO      
Cicli seminariali SI  
Soggiorni di ricerca (ITALIA - al di fuori delle istituzioni coinvolte) SI     Periodo medio previsto (in mesi per studente): 0  
Soggiorni di ricerca (ESTERO nell’ambito delle istituzioni coinvolte) SI     Periodo medio previsto (in mesi per studente): 2  
Soggiorni di ricerca (ESTERO - al di fuori delle istituzioni coinvolte) SI     Periodo medio previsto (in mesi per studente): 1  


Descrizione delle attività di formazione di cui all’art. 4, comma 1, lett. f)

Tipologia  Descrizione sintetica (max 500 caratteri per ogni descrizione)
Linguistica Il CLA, Centro Linguistico di Ateneo, con docenti di madrelingua qualificati organizza:
- corsi delle maggiori lingue europee e di cinese (dal livello base all’avanzato) con modalità intensiva, estensiva e blended (misto lezioni frontali e online);
- corsi di inglese scientifico per dottorandi (obbligatori) per far acquisire competenze specifiche di comunicazione e linguaggio tecnico. Il CLA è dotato di sale studio (53 posti) dedicate con sistemi di autoapprendimento.
 
Informatica Corsi di informatica avanzata (C++, Latex etc.) e di software specifici (Maptlab, etc.) sono organizzati da singoli dottorati ma accessibili anche agli studenti di altri corsi.  
Gestione della ricerca, della conoscenza dei sistemi di ricerca e dei sistemi di finanziamento L’ateneo organizza per i dottorandi seminari su: fonti di finanziamento per la ricerca; il sistema di ricerca nell’ambito dell’Unione Europea; gestione di progetti di ricerca.  
Valorizzazione dei risultati della ricerca e della proprietà intellettuale L’ateneo organizza per i dottorandi seminari su: protezione della proprietà intellettuale; trasferimento tecnologico; brevettazione; avvio di start up o/e spin-off. L’ateneo, tramite un ufficio apposito, supporta i dottorandi nella stesura di proposte di ricerca da presentare (bandi italiani e stranieri) e per i rapporti con le aziende.  


Note


5. Posti, borse e budget per la ricerca

Posti, borse e budget per la ricerca

Descrizione Ciclo 36° Anagrafe dottorandi (35°) Ciclo 35° (Tabella POSTI)
A - Posti banditi
(messi a concorso)
 
1. Posti banditi con borsa   N. 13   27   18 (30) (30)  
2. Posti coperti da assegni di ricerca     1    
3. Posti coperti da contratti di apprendistato     0    
Sub totale posti finanziati (A1+A2+A3)   N. 13   N. 28   18 (30)  
4. Eventuali posti senza borsa   N. 4   2   4 (3) (3)  
B - Posti con borsa riservati a laureati in università estere     0    
C - Posti riservati a borsisti di Stati esteri     0   2  
D - Posti riservati a borsisti in specifici programmi di mobilità internazionale   N. 2   0   2 (1) (1)  
E - Posti riservati a dipendenti di imprese impegnati in attività di elevata qualificazione (dottorato industriale) o a dipendenti di istituti e centri di ricerca pubblici impegnati in attività di elevata qualificazione (con mantenimento di stipendio)   N. 1   0   1  
F - Posti senza borsa riservati a laureati in Università estere     0    
TOTALE = A + B + C + D + E + F   N. 20   N. 30   27 (34)  
DI CUI CON BORSA = TOTALE – A4 - F   N. 16   N. 28   23 (31)  
Importo della borsa
(importo annuale al lordo degli oneri previdenziali a carico del percipiente)
 
Euro: 16.290,00      
Budget pro-capite annuo per attività di ricerca in Italia e all’Estero
(a partire dal secondo anno, in termini % rispetto al valore annuale della borsa al lordo degli oneri previdenziali a carico del percipiente)
 
(min 10% importo borsa): 10,00      
Importo aggiuntivo alla borsa per mese di soggiorno di ricerca all’estero
(in termini % rispetto al valore mensile della borsa al lordo degli oneri previdenziali a carico del percipiente)
 
(MAX 50% importo borsa): 50,00      
BUDGET complessivamente a disposizione del corso per soggiorni di ricerca all'estero
(importo lordo annuale comprensivo degli oneri previdenziali a carico del percipiente)



Nota: il budget complessivamente a disposizione del corso per soggiorni all’estero è calcolato considerando la percentuale di maggiorazione della borsa, il numero di mesi all’estero, il numero di anni del corso e il numero di studenti con borsa.
 
Euro: 65.000,00      
Eventuali note:
(max 500 caratteri)
I posti con borsa potranno aumentare a seguito di ulteriori finanziamenti interni e/o esterni. I posti della categoria D potranno essere aumentati a seguito di sottoscrizione di accordi di mobilità internazionale.
 

Attenzione: i dati di questa sezione relativi agli iscritti al ciclo precedente vengono aggiornati utilizzando le informazioni inserite nella piattaforma ANS/PL fino al giorno della chiusura della scheda anagrafe .

Fonti di copertura del budget del corso di dottorato (incluse le borse)

FONTE  Importo (facoltativo) Descrizione Tipologia
(max 200 caratteri)
Fondi Ministeriali 0,00    
Progetti competitivi o fondi messi a disposizione dal proponente 139.697,80   N.5 borse da Dipartimento CIBIO, importo comprensivo di borsa, maggiorazione per l'estero e budget di ricerca + budget di ricerca per 2 posti senza borsa e 2 soprannumerari (mobilità ...  
Fondi di ateneo 159.818,16   N.6 borse di studio compreso il costo maggiorazioni di borsa e budget ricerca  
Finanziamenti esterni 55.229,72   N.1 borsa da Fondazione Pezcoller, 1 borsa da COSBI comprensivo di borsa, maggiorazione per l'estero e budget di ricerca.  
Altro    


Note

(MAX 1.000 caratteri):
Gli importi indicati alla voce "Fonti di copertura del budget del corso di dottorato (incluse le borse)" sono ANNUALI (come da indicazione ANVUR dd 05/07/2014).
Le cifre sono approssimative in quanto:
- non sono state incluse le spese di gestione/didattica/ecc;
- il numero di posti coperti da borse di studio, a seguito di convenzioni con enti finanziatori esterni, potrebbe aumentare.

6. Strutture operative e scientifiche

Strutture operative e scientifiche

Tipologia Descrizione sintetica (max 500 caratteri per ogni descrizione)
Attrezzature e/o Laboratori   Ad ogni dottorando viene garantita la possibilità di accedere ai 12 laboratori del CIBIO ospitanti i 39 gruppi di ricerca, ai 3 laboratori destinati alle 7 piattaforme tecnologiche, ai 15 laboratori adibiti alle attrezzature comuni ed allo stabulario.
Ciascun dottorando, compresi coloro che svolgono attività di ricerca presso gli istituti in collaborazione, ha a disposizione una postazione nei laboratori di afferenza.
 
Patrimonio librario   consistenza in volumi e copertura delle tematiche del corso   Sono presenti due biblioteche (Ingegneria e Scienze) con un patrimonio di 69.442 monografie a scaffale aperto relative ai seguenti argomenti: fisica, scienze dell’informazione, matematica, ingegneria, biotecnologie. Le sale di lettura hanno tutte copertura wireless e 577 posti a sedere totali. La biblioteche sono aperte anche in orario serale. Servizi: consultazione e prestito, prestito interbibliotecario nazionale/internazionale, reference frontale e online, fotoriproduzione.  
abbonamenti a riviste (numero, annate possedute, copertura della tematiche del corso)   Il numero di periodici posseduti dalla Biblioteca di Ingegneria e dalla Biblioteca di Scienze è pari a 2.222 titoli (di cui 433 correnti) per un totale di 36.108 annate relative ai seguenti argomenti: biotecnologie, fisica, scienze dell’informazione, matematica, ingegneria civile, ambientale, meccanica e industriale.  
E-resources   Banche dati (accesso al contenuto di insiemi di riviste e/o collane editoriali)   Sono a disposizione degli utenti numerose risorse elettroniche per la ricerca bibliografica e la consultazione relative a tutte le discipline trattate nei corsi di studio offerti dall’Ateneo: 102 banche dati, 10.911 periodici elettronici e 174.965 e-books. Le banche dati e altre risorse elettroniche (libri e periodici) sono consultabili sia da postazioni presso le sedi delle biblioteche sia dal proprio PC anche fuori sede.  
Software specificatamente attinenti ai settori di ricerca previsti   I dottorandi hanno accesso a software specializzati nei settori della bioinformatica e biologia computazionale (BIOWTIE2,BWA,MUSCLE,CLUSTALW,SAMTOOLS), fisica e matematica (MATLAB), questo ultimo per le necessarie elaborazioni di calcoli.  
Spazi e risorse per i dottorandi e per il calcolo elettronico   I Dipartimenti sono dotati di aule informatiche e sale studio con PC, wireless e assistenza di tecnici specializzati. Complessivamente, sulle diverse sedi, sono disponibili 374 postazioni.
Al CIBIO sono a disposizione postazioni dedicate alla bioinformatica.
 
Altro   Aule seminari, laboratori speciali e piattaforme tecnologiche avanzate presenti presso l’FBK- CNR, ICGEB e FEM con i quali il Dottorato collabora.  


Note


7. Requisiti e modalità di ammissione

Requisiti richiesti per l'ammissione

Tutte le lauree magistrali: SI, Tutte  
se non tutte, indicare quali:  
Altri requisiti per studenti stranieri:  
Eventuali note  


Modalità di ammissione

Modalità di ammissione
Titoli
Prova orale
Lingua
Progetto di ricerca
 
Per i laureati all'estero la modalità di ammissione
è diversa da quella dei candidati laureati in Italia?
NO  
se SI specificare:  


Attività dei dottorandi

È previsto che i dottorandi possano svolgere attività di tutorato SI
 
 
È previsto che i dottorandi possano svolgere attività di didattica integrativa SI
 
Ore previste: 40  


Note




Dottorato innovativo a caratterizzazione internazionale

• Dottorato in collaborazione con Università e/o enti di ricerca esteri   SI
 
Motivazione:
Sono attive collaborazioni di ricerca con l'International Centre for Genetic Engineering and Biotechnology (ICGEB), EMBL (European Molecular Biology Laboratory, Heidelberg) e con altre istituzioni in Europa e nel mondo per progetti congiunti o supervisione congiunta (cotutela di tesi).
 
• Dottorato relativo alla partecipazione a bandi internazionali (e.g. Marie Skłodowska Curie Actions, ERC)   SI    
• Collegio di dottorato composto per almeno il 25% da docenti appartenenti a qualificate università o centri di ricerca stranieri   NO    
• Presenza di eventuali curricula in collaborazione con Università/Enti di ricerca estere e durata media del periodo all'estero dei dottori di ricerca pari almeno a 12 mesi   NO
 
 
• Presenza di almeno 1/3 di iscritti al Corso di Dottorato con titolo d'accesso acquisito all'estero ***   NO    


Dottorato innovativo a caratterizzazione intersettoriale

• Dottorato in convenzione con Enti di Ricerca   NO
 
 
• Dottorato in convenzione con le imprese o con enti che svolgono attività di ricerca e sviluppo   SI
 
Motivazione:
Philochem e Immagina Biotech (posti riservati a dipendenti impegnati in attività di ricerca e sviluppo) ed ElettraSinctrotrone (finanziamento di una borsa di studio)
 
• Dottorato selezionato su bandi internazionali con riferimento alla collaborazione con le imprese   NO
 
 
• Dottorati inerenti alle tematiche dell’iniziativa “Industria 4.0   NO
 
 
• Presenza di convenzione con altri soggetti istituzionali su specifici temi di ricerca o trasferimento tecnologico e che prevedono una doppia supervisione   SI
 
Motivazione:
Sono attive convenzioni per lo sviluppo e il finanziamento di progetti congiunti e supervisione di tesi. I soggetti istituzionali si trovano sia in Italia sia all'estero (FEM, EURAC, Centro di Sperimentazione Laimburg, FBK, ICGEB, COSBI).
 


Dottorato innovativo a caratterizzazione interdisciplinare

• Dottorati (con esclusione di quelli suddivisi in curricula) con iscritti provenienti da almeno 2 aree CUN, rappresentata ciascuna per almeno il 30% (rif. Titolo LM o LMCU )   NO    
• Corsi appartenenti a Scuole di Dottorato che prevedono contestualmente ambiti tematici relativi a problemi complessi caratterizzati da forte multidisciplinarità   NO
 
 
• Dottorati inerenti alle tematiche dei

Big Data
, relativamente alle sue metodologie o applicazioni
 
SI
 
Motivazione:
Argomenti di ricerca e studio del dottorato prevedono Metagenomica e Genomica cellulare che sono associati a “Big Data” ( Next generation sequencing). “Big Data” sono relativi anche a studi di Lipidomica e Proteomica trattati nelle linee di ricerca del dottorato. I dottorandi sono coinvolti in progetti di "data mining" per studi relativi alla genomica dei tumori.
Il Corso di dottorato è promotore di programmi formativi transdisciplinari che mirano a favorire la ricerca interdisciplinare all'interno di un corso di dottorato, la formazione di dottori di ricerca con competenze transdisciplinari e l’istituzione di collaborazioni con altri soggetti di formazione e di ricerca.
Attualmente è attivo il Programma transdisciplinare in Computational Biology, in collaborazione con ICT International Doctoral School (UniTrento).
 
• Dottorati che rispondono congiuntamente ai seguenti criteri      
presenza nel Collegio di Dottorato di docenti afferenti ad almeno due aree CUN, rappresentata ciascuna per almeno il 20% nel Collegio stesso   NO    
presenza di un tema centrale che aggreghi coerentemente discipline e metodologie diverse, anche con riferimento alle aree ERC   NO    


Chiusura proposta e trasmissione: 15/05/2020


.