MINISTERO DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA


Modulo Proposta Anagrafe dei dottorati - a.a. 2020/2021
codice = DOT1336071




1. Informazioni generali



Corso di Dottorato

Il corso è: Rinnovo  
Denominazione del corso INFORMATICA  
Cambio Titolatura? NO  
Ciclo 36  
Data presunta di inizio del corso 16/09/2020  
Durata prevista 3 ANNI  
Dipartimento/Struttura scientifica proponente Scienze Ambientali, Informatica e Statistica  
Dottorato in collaborazione con le imprese/dottorato industriale
(art. 11 del regolamento):
SI
[dato riportato in automatico dalla sezione "Tipo di Organizzazione"]
 
Dottorato in collaborazione con Università e/o enti di ricerca esteri
(art. 10 del regolamento):
SI
[dato riportato in automatico dalla sezione "Tipo di Organizzazione"]
 
Dottorato relativo alla partecipazione a bandi internazionali: SI   MSCA - European Joint Doctorates (EJD)
se altra tipologia:
-
 
se SI, Descrizione tipo bando ITN-2020-EJD / EJD-DSA - EUROPEAN JOINT DOCTORATE IN DECENTRALISED SYSTEMS AND APPLICATIONS  
se SI, Esito valutazione VALUTAZIONE IN CORSO  
Il corso fa parte di una Scuola? NO  
Presenza di eventuali curricula? NO  
Sito web dove sia visibile l'offerta formativa prevista ed erogata http://www.unive.it/pag/7833/  


AMBITO: indicare i settori scientifico disciplinari coerenti con gli obiettivi formativi del corso

n. Settori scientifico disciplinari interessati (SSD) Indicare il peso percentuale di ciascun SSD nel progetto scientifico del corso Settori concorsuali interessati Macrosettore concorsuale interessato Aree CUN-VQR interessate
1. INF/01     %  80,00   INFORMATICA   01/B - INFORMATICA  
01 - Scienze matematiche e informatiche
 
2. SECS-S/01     %  5,00   STATISTICA   13/D - STATISTICA E METODI MATEMATICI PER LE DECISIONI  
13a - Scienze economiche e statistiche
 
3. ING-INF/05     %  15,00   SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONI   09/H - INGEGNERIA INFORMATICA  
09 - Ingegneria industriale e dell'informazione
 
  TOTALE    %  100,00          


Descrizione e obiettivi del corso

Il Dottorato di Ricerca in Informatica fornisce le competenze necessarie per esercitare presso Università e aziende attività di ricerca e di alta qualificazione in ambito ICT. Il percorso formativo prevede la definizione e lo svolgimento di un progetto di ricerca attraverso programmi di didattica avanzata, approfondimento individuale e scambi culturali presso altri Paesi. La ricerca è coordinata dai due centri di ricerca di area informatica attivi presso il Dipartimento DAIS di Ca' Foscari:

- Acadia (AdvanCes in Autonomous, DIstributed and pervAsive systems), centro di ricerca sulle tematiche legate allo sviluppo software per sistemi distribuiti e pervasivi, con particolare attenzione alle tematiche legate alla verifica statica del software, alla sicurezza e alla analisi delle performances.
http://www.dais.unive.it/~acadia/

- Kiis (Knowledge, Interaction and Intelligent Systems) studia come l'informazione oggi disponibile possa essere trasformata in conoscenza utile per innovare e migliorare prodotti, servizi e processi produttivi, con particolare attenzione alle tematiche del machine learning, della visione artificiale e della data science.
http://www.dsi.unive.it/~kiis/


Sbocchi occupazionali e professionali previsti

Il Dottorato di Ricerca (PhD) è il più alto titolo accademico. I dottori di ricerca in Informatica sono persone estremamente motivate e appassionate del proprio lavoro. Conoscono lo stato dell'arte della ricerca e della tecnologia informatica, in particolar modo nei settori in cui hanno svolto la propria attività di ricerca. Durante il loro percorso di studi hanno il privilegio di lavorare su tematiche all’avanguardia a livello mondiale, presentando i propri risultati di ricerca all’interno di convegni internazionali e partecipando attivamente a progetti di ricerca nazionali ed Europei.
I titolo di Dottore di Ricerca, oltre a costituire un passaggio cruciale per la carriera accademica, dà punteggio in diversi concorsi pubblici e dà accesso a posizioni di prestigio nelle più importanti aziende nazionali ed internazionali. In particolare, il Dottore di Ricerca in Informatica è in grado di gestire progetti complessi, impiegando lo stato dell'arte della tecnologia ed effettuando un'analisi precisa e attenta delle esigenze e delle soluzioni proposte. Queste caratteristiche lo rendono il candidato ideale non solo per le grandi imprese che fanno ricerca e sviluppo, ma anche per start-up e aziende che vogliono competere a livello nazionale e internazionale nel dinamico mondo del Information Technology.


Sede amministrativa

Ateneo Proponente: Università "Ca' Foscari" VENEZIA  
N° di borse finanziate 8  
Sede Didattica Venezia  


Tipo di organizzazione

2b) Convenzione
 
con
(indicare i soggetti partecipanti al consorzio/convenzione):
 

Università italiane

Università straniere

enti di ricerca pubblici o privati di alta qualificazione, anche di Paesi diversi

imprese che svolgono attività di ricerca e sviluppo
 
se in convenzione:   1) data di sottoscrizione: 09/02/2017   numero di cicli di dottorato:6  
(eventuale)   2) data di sottoscrizione: 29/01/2019   numero di cicli di dottorato:3  
(eventuale)   3) data di sottoscrizione: 03/03/2020   numero di cicli di dottorato:3  
(eventuale)      


Atenei stranieri consorziati/convenzionati

Denominazione Paese Dipartimento/ Struttura Consorziato/ Convenzionato Sede di attività formative N° di borse finanziate Rilascio del titolo congiunto/multiplo:
MASARYK UNIVERSITY (MASARYKOVA UNIVERZITA)   Repubblica Ceca   Faculty of Informatics   Convenzionato   SI   1   SI  


Altri Enti/Imprese consorziati/convenzionati

n. Denominazione del soggetto Tipologia del soggetto Pubblico/Privato Consorziato/ Convenzionato Paese Sede di attività formative N° di borse finanziate Eventuale Istituto (solo se Ente VQR)
1. CIMOLAI SPA   Impresa che svolge attività di ricerca e sviluppo   PRIVATO   Convenzionato   Italia   SI   1    
2. EXPLORA BIOTECH SRL   Impresa che svolge attività di ricerca e sviluppo   PRIVATO   Convenzionato   Italia   SI   1    



Informazioni aggiuntive relative ai soli dottorati in collaborazione (convenzione/consorzio) con Università ed Enti di ricerca esteri (art. 10 del DM n. 45/2013)
Informazioni sulla istituzione estera


Università/Ente: 1 MASARYK UNIVERSITY (MASARYKOVA UNIVERZITA)
Nome dell'istituzione MASARYK UNIVERSITY (MASARYKOVA UNIVERZITA)  
Corsi di dottorato affini attivati nel proprio Paese 20  
Accreditamento da parte di un’agenzia nazionale? SI  
se SI, indicare il Nome dell'Agenzia Nazionale Akreditacni komise MSMT - Narodni akreditacni  
Eventuali informazioni relative alla posizione dell’istituzione estera nei ranking nazionali e internazionali (max 1.000 caratteri)
https://www.muni.cz/
Masaryk University is the second-largest university in the Czech Republic. At present it comprises nine faculties with over 200 departments, institutes and clinics. Recognized as one of the most important teaching and research institutions in the Czech Republic and a highly-regarded Central European university, it has been infused with a strong democratic spirit ever since its establishment in 1919.
QS World University Rankings 2017 #601-650
EECA 2017 (Emerging Europe and Central Asia) University Ranking #10
National Ranking 2017 (Area of informatics): #1
 
Esperienze nell’ultimo quinquennio di collaborazione tra l’istituzione proponente e quella estera (informazione facoltativa) (max 1.000 caratteri)
La convenzione per il Dottorato Internazionale sottoscritta nel 2017 per i cicli 33°, 34° e 35° è stata rinnovata nel 2019 per ulteriori 3 cicli.
 



Informazioni aggiuntive relative ai soli dottorati industriali (art. 11 del DM n. 45/2013)
Informazioni sulla impresa


Impresa: 1 CIMOLAI SPA
Nome dell'istituzione CIMOLAI SPA  
Partecipazione con esito positivo a progetti di ricerca nazionali e internazionali Nome progetto:
Geometric deep learning per l'assistenza alla progettazione di megastrutture in acciaio POR FSE 2014 - 2020 - Asse I Occupabilità
 
Anno:
2019
 
Descrizione:
(max 500 caratteri)
Nome Progetto: Geometric deep learning per l'assistenza alla progettazione di megastrutture in acciaio
Il progetto di megastrutture o anche di singoli elementi in acciaio coinvolge un numero elevato di equazioni e relazioni relative ai diversi aspetti del progetto, quali materiali, geometrie e costi. L’adozione di metodi tradizionali consente generalmente la risoluzione di questi problemi separatamente, senza tenere in considerazione le interazioni e le reciproche influenze che esistono tra i...
 
Risultati ottenuti in termini di brevetti depositati negli ultimi 5 anni (2015-2020) Nome brevetto:
(max 500 caratteri)
-
 
Anno:
-
 
Titolo:
(max 250 caratteri)
-
 
Presenza di sezioni aziendali dedicate alla R&S Denominazione Sezione:
https://www.cimolaitechnology.com/it/engineering/
 
Esperienze nell’ultimo quinquennio di collaborazione in attività di ricerca tra il soggetto proponente e l’impresa e valore aggiunto atteso per il corso di dottorato (informazione facoltativa) (max 1.000 caratteri)
La collaborazione in attività di ricerca tra il soggetto proponente e l’impresa realizzata attraverso il progetto FSE 2019 descritto precedentemente ha posto premesse per realizzare progettualità di più ampio respiro, con risvolti importanti sia a livello scientifico che nella ricaduta applicativa di interesse per l'azienda.
 


Impresa: 2 EXPLORA BIOTECH SRL
Nome dell'istituzione EXPLORA BIOTECH SRL  
Partecipazione con esito positivo a progetti di ricerca nazionali e internazionali Nome progetto:
H2020
 
Anno:
2018
 
Descrizione:
(max 500 caratteri)
- THE GRAIL – Tissue in Host Engineering Guided Regeneration of Arterial Intimal Layer. Partnered research project – EU Grant nr. 278557
- NEXT – Nano Engineering for Cross Tolerance. Partnered research project – EU Grant nr. 602235
- AMCARE – Advanced Materials for Cardiac Regeneration. Partnered research project – EU Grant nr. 604531
- DRIVE – Diabetes reversing implant. Partnered research project – EU Grant nr. 645991
 
Risultati ottenuti in termini di brevetti depositati negli ultimi 5 anni (2015-2020) Nome brevetto:
(max 500 caratteri)
--
 
   
Presenza di sezioni aziendali dedicate alla R&S Denominazione Sezione:
https://www.explora-biotech.com/research_projects/
 
Esperienze nell’ultimo quinquennio di collaborazione in attività di ricerca tra il soggetto proponente e l’impresa e valore aggiunto atteso per il corso di dottorato (informazione facoltativa) (max 1.000 caratteri)
Explora Biotech già collabora con Ca' Foscari con attività di tirocinio per gli studenti e attraverso il finanziamento di un dottorato industriale presso il DSMN. Con il DAIS ha ospitato e seguito il tirocinio di uno studente della laurea triennale in informatica. Il software prodotto dallo studente è confluito poi nella sua tesi di laurea. Tale collaborazione pone le basi per un'attività di collaborazione di ricerca di ampio respiro, con rilevanti ricadute scientifiche e applicative.
 


Note



2. Collegio dei docenti



Coordinatore

Cognome Nome Ateneo Proponente: Dipartimento/ Struttura Qualifica Settore concorsuale Area CUN-VQR
CORTESI   Agostino   "Ca' Foscari" VENEZIA   Scienze Ambientali, Informatica e Statistica   Professore Ordinario   01/B1   1  


Curriculum del coordinatore

Agostino Cortesi (1963) è professore ordinario di Informatica (INF/01) presso l'Università Ca' Foscari di Venezia dal 2002. Ha una laurea in Matematica e un dottorato di ricerca in Matematica Computazionale e Informatica Matematica conseguiti presso l'Università degli Studi di Padova. I suoi principali interessi di ricerca sono nell'ambito dell'Ingegneria del Software e dei Linguaggi di Programmazione, in particolare si concentrano sullo sviluppo di tecniche di Analisi Statica di codice sorgente. Segue inoltre progetti di trasferimento tecnologico in ambito e-government e progetti interdisciplinari di social innovation. E' stato visiting professor in diverse università e centri di ricerca (University of Illinois, Ecole Normale Supérieure, Ecole Polytechnique, T.J.Watson IBM Research Center, University of Calcutta). Partecipa, anche con ruolo di coordinatore, ad alcuni progetti europei, ed è coordinatore di un progetto di cooperazione scientifica MIUR-MAE Italia-India.
Ha pubblicato oltre 150 articoli su riviste scientifiche o proceedings di conferenze internazionali. Il suo h-index è 19 per Scopus e 28 per Google Scholar. E' co-Editor in Chief della collana "Services and Business Process Reengineering" per Springer-Nature.
Nell'Università Ca' Foscari è stato direttore del centro di telecomunicazioni d'Ateneo, presidente del corso di laurea in Informatica, direttore del Dipartimento di Informatica, direttore della Scuola interdipartimentale in Scienze Sociali e Politiche Pubbliche, e per otto anni è stato prorettore dell'Ateneo, con deleghe alla valutazione, all'innovazione e ai rapporti istituzionali. Attualmente è coordinatore del dottorato in Computer Science.
E' esperto disciplinare ANVUR per l'Area 1 ed Esperto di Sistema; ha partecipato anche come presidente a CEV per l'accreditamento iniziale e periodico.

Formazione e carriera accademica

2002-... : Professore ordinario di Informatica, Università Ca' Foscari Venezia.
1998-02: Professore associato, Università Ca' Foscari Venezia.
1994-98: Ricercatore, Università Ca' Foscari Venezia
1992-93: Post-doc research associate, Brown University, Providence R.I., USA.
1991-92: Borsa di Studio Senior dell'Istituto Nazionale di Alta Matematica "F.Severi" (INDAM).
1989-91: Dottorato di Ricerca in Matematica Applicata e Informatica Matematica, Università di Padova.
1987-88: Servizio civile, Caritas, Casa Studentesca S.Fosca, Venezia
1986: Laurea in Matematica, Università di Padova.
1982: Maturita' Classica, Liceo Ginnasio "A.Pigafetta", Vicenza
1963: Nasce a Padova, l'11 gennaio

Incarichi e Servizi

2019 - ...: Coordinatore del Corso di Dottorato in Informatica, Univ. Ca' Foscari
2019 - ...: Membro del Consiglio Direttivo del CINI, Consorzio Interuniversitario Nazionale per l'Informatica
2016 - 18: Delegato del Rettore per i rapporti con la Regione Veneto e la Fondazione Univeneto (delega del Rettore M. Bugliesi)
2015 - ...: Membro (dal 2017 al 2019 Coordinatore) del Data Monitoring Board, Univ. Ca' Foscari
2014 - 19: Vice-Direttore del Dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica, Univ. Ca'Foscari
2014 - 16: Direttore della Scuola Interdipartimentale di Servizi Sociali e Politiche Pubbliche, Univ. Ca'Foscari
2013 - ...: Membro del Consiglio di Amministrazione (dal 2017 Presidente e legale rappresentante) del CISET - Centro Internazionale di Studi sull'Economia Turistica
2012 - 15: Membro del Comitato di Indirizzo dell'IIS "F. Algarotti", Venezia
2012 - 15: Membro della Commissione Tecnica Brevetti, Univ. Ca' Foscari
2011 - 14: Prorettore ai Rapporti con la Regione e le istituzioni politiche e imprenditoriali, Univ. Ca' Foscari (delega del Rettore C.Carraro)
2010 - 17: Membro del Comitato di Indirizzo e del Comitato Scientifico della Fondazione Istituto Tecnico Superiore per il Turismo, Jesolo
2009 - 11: Prorettore alla Valutazione, Univ. Ca' Foscari (delega del Rettore C.carraro)
2008 - 09: Coordinatore del Master universitario in "Informatica per la Comunicazione", Univ. Ca' Foscari
2007 - 14: Membro del Comitato di Sorveglianza dei progetti FSE Regione Veneto - Rappresentante CRUV
2007 - 10: Membro del Comitato Nazionale ICT per il VII programma quadro - Rappresentante CRUI
2006 - 09: Prorettore alle Politiche per la Valutazione e l'Innovazione, Univ. Ca' Foscari (delega del Rettore P.G.Ghetti)
2006 - 09: Direttore del Dipartimento di Informatica, Univ. Ca' Foscari Venezia.
2006 - 09: Membro del Consiglio Direttivo del CINI, Consorzio Interuniversitario Nazionale per l'Informatica
2006 - 08: Membro dell'Advisory Board di Euro-Inf (European Accreditation of Informatics Programmes)
2004 - 06: Presidente del CTA, Centro di Telecomunicazioni di Ateneo, Univ. Ca' Foscari
2003 - 07: Vicepresidente del GRIN, Associazione italiana dei docenti universitari di Informatica e Presidente della Commissione Didattica Nazionale del GRIN
2003 - 04: Coordinatore di Ateneo del progetto CampusOne, Univ. Ca' Foscari (delega del Rettore M.Rispoli)
2001 - 07: Vicepresidente del Collegio Didattico del Corso di Laurea Magistrale interfacolta' in Informatica per le Discipline Umanistiche, Univ. Ca' Foscari
2001 - 04: Presidente del Consiglio di Corso di Laurea in Informatica, Univ. Ca' Foscari.

Ricerca

Area di ricerca: linguaggi di programmazione, metodologie di analisi statica di programmi, ingegneria del software
Membro dello steering committee della conferenza internazionale "Verification, Model Checking and Abstract Interpretation"
Membro dell'editorial board delle riviste internazionali "Computer Languages", "Journal of Universal Computer Science", e della "Rivista di Informatica Umanistica".
Membro dei comitati di programma delle seguenti conferenze internazionali: SAS: Static Analysis Symposium (1997 Paris, 1998 Pisa, 1999 Venice, 2007 Copenhagen), VMCAI: Verification, Model Checking, and Abstract Interpretation (2001 Venice, 2002 New York, 2003 Venice, 2004 Paris, 2008 San Francisco, 2013 Rome, 2014 San Diego, 2015 Mumbai), CSFW Computer Security Foundations (Asilomar 2004), ACM SAC DTTA (Gyeonju 2014, Valencia 2015, Pisa 2016, Marrakesh 2017), ACM Informatics Education Europe (Thessaloniki 2007, Venice 2008, Freiburg 2009), TGC Trustworthy Global Computing (Barcelona 2008), CISIM (Crakow 2010, Kolkata 2011, Venice 2012, Krakow 2013, HoChiMin 2014, Warsaw 2015, Vilunius 2016, Bialystok 2017, Olomouc 2018, Belgrado 2019).
Co-Editor in chef della collana "Services and Business Process Reengineering", Springer.
Editor in chief della collana "Scienza e Società", Edizioni Ca' Foscari.
Guest editor di special issues delle seguenti riviste internazionali: "Science of Computer Programming", "Computer Languages", "Software Tools for Technology Transfer", "Applied Sciences".
Coordinatore del progetto Horizon2020 Families_Share
Coordinatore dell'unità di Venezia del progetto Horizon2020 EQUAL-IST.
Responsabile di unità nel rogetto COST "Eutypes"
Coordinatore di un progetto di collaborazione scientifica MIUR-MAE Italia-India 2017-2020.
Coordinatore del Laboratorio CEVID (Centro Veneto di Innovazione Digitale) in collaborazione con la Regione Veneto
Responsabile di Unita' di Ricerca: PRIN 1999, PRIN 2000, FIRB 2001, PRIN 2004, RSA2010.
Visiting professor all'Ecole Polytechnique (Palaiseau 2004), alla University of Illinois (Chicago 2005), all'Ecole Normale Superieure (Paris 2008), al T.J.Watson IBM Research Center (New York 2014), alla University of Calcutta (Kolkata 2015)
Membro di PhD commitees presso: DTU (Copenhagen), Ecole Polytechnique (Paris), Universite' de Namur (Belgio), Universite' de Louvain la Neuve (Belgio), Ecole Normale Superieure Paris (Francia), Kent University, Canterbury (UK), University of Calcutta (India), University of Tilburg (Olanda), National Institute of Technology Durgapur (India).

Didattica

Ingegneria del Software (laurea triennale in Informatica)
Software Correctness, Security and Reliability (laurea magistrale in Informatica)
Data Programming (laurea magistrale in Governance delle Amministrazioni Pubbliche)
Reti e Sistemi Informativi (laurea magistrale in Economia Aziendale e in Governance delle Amministrazioni Pubbliche)
Sistemi Informativi per il Turismo (Master in Economia del Turismo, Oriago)

Trasferimento Tecnologico

dal 2013 al 2017: Membro del Comitato Strategico di ISACA Venice Chapter
dal 2008 al 2013: Membro del Consiglio di Amministrazione di Nesting scarl, società di ingegneria dell'innovazione con sede a Venezia
dal 2009 al 2012: Membro del Nucleo di Alta Consulenza Scientifica del Consiglio Regionale del Veneto per il Sistema Informativo del Consiglio Regionale
Responsabile di progetti di ricerca e di trasferimento tecnologico con Regione Veneto, Treviso Tecnologia, Elitec srl, Kairos srl, Evolvenda srl.

Valutazione

Inserito nel 2018 nella lista dei 15 nominativi selezionati per il Consiglio Direttivo dell'ANVUR
Iscritto all'Elenco nazionale degli organismi indipendenti di valutazione della performance - Fascia 2 (da febbraio 2017)
Dal 2012 al 2019 membro (e nel secondo triennio Coordinatore) dell'Organismo Indipendente di Valutazione della Performance (OIV) del Consiglio Regionale del Veneto.
Dal 2013 nell'Albo degli Esperti Disciplinari Area CUN 01 (Matematica e Informatica) dell'ANVUR e dal 2017 nell'Albo degli Esperti di Sistema. Ha partecipato come esperto disciplinare ed esperto di sistema (anche nel ruolo di Presidente di CEV) alle procedure di accreditamento iniziale di nuovi corsi di laurea e alle visite di accreditamento periodico di alcuni atenei (L'Aquila, Ferrara, Trento, Foggia, Bari, Mediterranea di Reggio Calabria, Foro Italico).
Dal 2012 nell'Albo Esperti Ricerca Industriale - D.Lgs. 297/199 - Direzione Generale per il Coordinamento e lo Sviluppo della Ricerca, Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca. Ho presieduto la commissione finale di accertamento di un progetto FIRST.
Inserito nel 2011 nella lista dei 15 nominativi selezionati per il Consiglio Direttivo dell'ANVUR
Dal 2011 è Expert Pool Member della European Quality Assurance Network for Informatics Education (EQANIE)
dal 2010 al 2011: Responsabile del progetto FSE RV Direz. Lavoro sulla Certificazione delle Competenze per le Lauree di primo livello
dal 2007 al 2008: Membro di peer-review teams in Islanda e Bosnia per l'accreditamento di corsi di laurea universitari a livello europeo (progetto Tempus)
dal 2006 al 2008: Membro dell'Advisory Board del progetto europeo Euro-Inf (European Accreditation of Informatics Programmes)
Dal 2003 al 2004: Coordinatore di Ateneo del progetto CRUI Campus-One per la valutazione dei percorsi universitari



Qualificazione scientifica del coordinatore

1. avere diretto per almeno un triennio comitati editoriali o di redazione di riviste scientifiche di classe A (per i settori non bibliometrici) o presenti nelle banche dati WoS e Scopus (per i settori bibliometrici) NO    
2. avere svolto il coordinamento centrale di gruppi di ricerca e/o di progetti nazionali o internazionali competitivi SI   descrizione: (max (1.000 caratteri)
Coordinatore del progetto europeo H2020 "Families_Share" (ICT-11-2017).
 
3. avere partecipato per almeno un triennio al Collegio dei docenti di un Dottorato di ricerca SI   descrizione: (max (1.000 caratteri)
membro del Collegio dei docenti del Dottorato di Ricerca in Informatica dalla sua attivazione (1998)
 


Membri del collegio (Personale Docente e Ricercatori delle Università Italiane)

n. Cognome Nome Ateneo Dipartimento/ Struttura Ruolo Qualifica Settore concorsuale Area CUN-VQR SSD Stato conferma adesione
1. FOCARDI   Riccardo   "Ca' Foscari" VENEZIA   Scienze Ambientali, Informatica e Statistica   Componente del gruppo dei 16   Professore Ordinario (L. 240/10)   01/B1   01 - Scienze matematiche e informatiche   INF/01   ha aderito  
2. BUGLIESI   Michele   "Ca' Foscari" VENEZIA   Scienze Ambientali, Informatica e Statistica   Componente del gruppo dei 16   Professore Ordinario   01/B1   01 - Scienze matematiche e informatiche   INF/01   ha aderito  
3. CORTESI   Agostino   "Ca' Foscari" VENEZIA   Scienze Ambientali, Informatica e Statistica   Coordinatore   Professore Ordinario   01/B1   01 - Scienze matematiche e informatiche   INF/01   ha aderito  
4. MARIN   Andrea   "Ca' Foscari" VENEZIA   Scienze Ambientali, Informatica e Statistica   Componente del gruppo dei 16   Professore Associato (L. 240/10)   01/B1   01 - Scienze matematiche e informatiche   INF/01   ha aderito  
5. PELILLO   Marcello   "Ca' Foscari" VENEZIA   Scienze Ambientali, Informatica e Statistica   Componente del gruppo dei 16   Professore Ordinario   01/B1   01 - Scienze matematiche e informatiche   INF/01   ha aderito  
6. ROSSI   Sabina   "Ca' Foscari" VENEZIA   Scienze Ambientali, Informatica e Statistica   Componente del gruppo dei 16   Professore Associato (L. 240/10)   01/B1   01 - Scienze matematiche e informatiche   INF/01   ha aderito  
7. TORSELLO   Andrea   "Ca' Foscari" VENEZIA   Scienze Ambientali, Informatica e Statistica   Componente del gruppo dei 16   Professore Ordinario (L. 240/10)   09/H1   09 - Ingegneria industriale e dell'informazione   ING-INF/05   ha aderito  
8. MAROZZI   Marco   "Ca' Foscari" VENEZIA   Scienze Ambientali, Informatica e Statistica   Componente del gruppo dei 16   Professore Associato (L. 240/10)   13/D1   13a - Scienze economiche e statistiche   SECS-S/01   ha aderito  
9. VENTURINI   Rossano   PISA   INFORMATICA   Componente del gruppo dei 16   Professore Associato (L. 240/10)   01/B1   01 - Scienze matematiche e informatiche   INF/01   ha aderito  
10. LUCCHESE   Claudio   "Ca' Foscari" VENEZIA   Scienze Ambientali, Informatica e Statistica   Componente del gruppo dei 16   Professore Associato (L. 240/10)   01/B1   01 - Scienze matematiche e informatiche   INF/01   ha aderito  
11. BERGAMASCO   Filippo   "Ca' Foscari" VENEZIA   Scienze Ambientali, Informatica e Statistica   Altro Componente   Ricercatore a t.d. - t.pieno (art. 24 c.3-a L. 240/10)   01/B1   01 - Scienze matematiche e informatiche   INF/01   ha aderito  
12. CALZAVARA   Stefano   "Ca' Foscari" VENEZIA   Scienze Ambientali, Informatica e Statistica   Componente del gruppo dei 16   Ricercatore a t.d. - t.pieno (art. 24 c.3-b L. 240/10)   01/B1   01 - Scienze matematiche e informatiche   INF/01   ha aderito  
13. QUATTROCIOCCHI   Walter   "Ca' Foscari" VENEZIA   Scienze Ambientali, Informatica e Statistica   Altro Componente   Ricercatore a t.d. - t.pieno (art. 24 c.3-b L. 240/10)   01/B1   01 - Scienze matematiche e informatiche   INF/01   ha aderito  
14. BALSAMO   Maria Simonetta   "Ca' Foscari" VENEZIA   Scienze Ambientali, Informatica e Statistica   Componente del gruppo dei 16   Professore Ordinario   01/B1   01 - Scienze matematiche e informatiche   INF/01   ha aderito  
15. ALBARELLI   Andrea   "Ca' Foscari" VENEZIA   Scienze Ambientali, Informatica e Statistica   Componente del gruppo dei 16   Professore Associato (L. 240/10)   01/B1   01 - Scienze matematiche e informatiche   INF/01   ha aderito  
16. FERRARA   Pietro   "Ca' Foscari" VENEZIA   Scienze Ambientali, Informatica e Statistica   Componente del gruppo dei 16   Ricercatore a t.d. - t.pieno (art. 24 c.3-b L. 240/10)   01/B1   01 - Scienze matematiche e informatiche   INF/01   ha aderito  
17. MACCARI   Leonardo   "Ca' Foscari" VENEZIA   Scienze Ambientali, Informatica e Statistica   Componente del gruppo dei 16   Professore Associato (L. 240/10)   09/H1   09 - Ingegneria industriale e dell'informazione   ING-INF/05   ha aderito  
18. LUCCIO   Flaminia   "Ca' Foscari" VENEZIA   Scienze Ambientali, Informatica e Statistica   Componente del gruppo dei 16   Professore Associato confermato   01/B1   01 - Scienze matematiche e informatiche   INF/01   ha aderito  
19. ZOLLO   Fabiana   "Ca' Foscari" VENEZIA   Scienze Ambientali, Informatica e Statistica   Altro Componente   Ricercatore a t.d. - t.pieno (art. 24 c.3-a L. 240/10)   01/B1   01 - Scienze matematiche e informatiche   INF/01   ha aderito  


Membri del collegio (Personale non accademico dipendente di altri Enti e Personale docente di Università Straniere)

n. Cognome Nome Ruolo Tipo di ente: Ateneo/Ente di appartenenza Paese Dipartimento/ Struttura Qualifica Codice fiscale SSD Attribuito Area CUN-VQR attribuita N. di Pubblicazioni (*)
1. MATYAS   VACLAV   Altro Componente   Università straniera   MASARYK UNIVERSITY   Repubblica Ceca   Faculty of Informatics   Professore di Univ.Straniera     INF/01   01   41  


(*) numero di prodotti scientifici pubblicati dotati di ISBN/ISMN/ISSN o indicizzati su WoS o Scopus negli ultimi cinque anni


Principali Atenei e centri di ricerca internazionali con i quali il collegio mantiene collaborazioni di ricerca (max 5) con esclusione di quelli di cui alla sezione 1

n. Denominazione Paese Tipologia di collaborazione
1. INRIA, PARIS, FRANCE   Francia   (max 500 caratteri)
Collaborazioni di ricerca con Dr. Graham Steel. Creazione dello spin-off INRIA / Ca' Foscari Cryptosense (www.cryptosense.com), con sede a Parigi. Co-finanziamento attraverso lo spin-off di una borsa di dottorato per il trentesimo ciclo. Partecipazione del Dr. Steel a progetti PRIN come collaboratore esterno. Sono state svolte diverse visite di ricerca a Parigi di docenti e dottorandi presso lo spin-off.
 
2. UNIVERSITY OF EDINBURGH, UK   Regno Unito   (max 500 caratteri)
Collaborazioni con il gruppo di ricerca diretto dalla Prof. Jane Hillston. Visite reciproche di studenti di dottorato e collaborazioni scientifiche nei campi della modellazione dei sistemi e cybersecurity.
 
3. UNIVERSITY OF THESSALY, LAMIA, GREECE   Grecia   (max 500 caratteri)
Collaborazioni con il gruppo di ricerca diretto dal Prof. Euripides Markou. Scambio di docenti e studenti di laurea magistrale e dottorato nell'ambito del progetto Erasmus+ Key Action 1 "Mobility for learners and staff" Higher Education Student and Staff Mobility.
 
4. UNIVERSITY OF CALCUTTA, KOLKATA, INDIA   India   (max 500 caratteri)
Collaborazione scientifica con il gruppo di ricerca guidato dal prog. Nabendu Chaki. Organizzazione congiunta a cadenza annuale dell'International Doctoral Symposium on Applied Computation and Security Systems (ACSS), i cui contributi sono pubblicati da Springer nella serie "Advances in Intelligent Systems and Computing".
Visite frequenti, finanziate dal Progetto congiunto MAE-MIUR Italia – India 2017-2019, codice progetto IN17MO07, "Formal specification for secured software systems".
 
5. UNIVERSITE' PARIS DIDEROT (PARIS 7), FRANCE   Francia   (max 500 caratteri)
Collaborazioni di ricerca con il Dr. Thomas Ehrhard, direttore del laboratorio PPS. Co-tutela di 3 dottorandi. Visite regolari in entrambe le direzioni di docenti e ricercatori. Uno dei dottorandi in co-tutela, ora dottore di ricerca, è Maitre de Conferences (posto permanente di insegnamento e ricerca) presso l'Università di Parigi 13.
 


Descrizione della situazione occupazionale dei dottori di ricerca che hanno acquisito il titolo negli ultimi tre anni

(max 1.500 caratteri)
Dei 20 dottori di ricerca degli ultimi 3 cicli (29mo, 30mo e 31mo ciclo) sono note le seguenti situazioni occupazionali:
- 6 assegnisti di ricerca in università italiane
- 2 assegnisti di ricerca in università straniere (Austria)
- 3 assistant professor presso università straniere (Iran, Pakistan, Arabia Saudita)
- 4 ricercatori/software engineers presso centri di ricerca industriale italiani
- 4 ricercatori/software engineers presso centri di ricerca industriale all'estero (Inghilterra, Olanda)
- 1 docente di Scuola Superiore


Note

(MAX 1.000 caratteri):
I dati diffusi da Almalaurea sull’indagine sul Profilo dei Dottori di Ricerca 2017 e 2018 hanno fatto registrare un tasso di risposta dei dottori cafoscarini rispettivamente pari al 71.8% e al 75,5%, mentre il tasso di occupazione è risultato pari al 86.9% e al 79,20%.
Nel 2015 e nel 2016 è stata realizzata a livello di Ateneo un’indagine telefonica sugli sbocchi professionali dei Dottori di ricerca (stato occupazionale, grado di soddisfazione e pertinenza del lavoro svolto con il PhD).
L’Ufficio Dottorato di Ateneo è impegnato a presidiare la qualità del Dottorato anche attraverso altre attività consultabili qui: http://www.unive.it/pag/11499/)


3. Eventuali curricula
Curriculum dottorali afferenti al Corso di dottorato
La sezione è compilabile solo se nel punto "Corso di Dottorato" si è risposto in maniera affermativa alla domanda "Presenza di eventuali curricula?"


Note


4. Struttura formativa

Attività didattica disciplinare e interdisciplinare

Insegnamenti ad hoc previsti nell'iter formativo Tot CFU: 12   n.ro insegnamenti: 2   di cui è prevista verifica finale: 2  
Insegnamenti mutuati da corsi di laurea magistrale NO      
Insegnamenti mutuati da corsi di laurea (primo livello) NO      
Cicli seminariali SI  
Soggiorni di ricerca (ITALIA - al di fuori delle istituzioni coinvolte) SI     Periodo medio previsto (in mesi per studente): 3  
Soggiorni di ricerca (ESTERO nell’ambito delle istituzioni coinvolte) SI     Periodo medio previsto (in mesi per studente): 12  
Soggiorni di ricerca (ESTERO - al di fuori delle istituzioni coinvolte) SI     Periodo medio previsto (in mesi per studente): 4  


Descrizione delle attività di formazione di cui all’art. 4, comma 1, lett. f)

Tipologia  Descrizione sintetica (max 500 caratteri per ogni descrizione)
Linguistica Corso di Italiano per stranieri (Standard Italian Courses) / Corsi di Lingua Francese, Inglese, Russa, Spagnola, Tedesca  
Informatica Presentation tools for researchers  
Gestione della ricerca, della conoscenza dei sistemi di ricerca e dei sistemi di finanziamento Corso di Europrogettazione (Training for Research, Project Design and Intellectual Property) / Servizi e strumenti per la ricerca a Ca' Foscari / Ricerca e protezione dei dati personali / Incontri sulla didattica integrata (Metodologie didattiche innovative) / Etica della ricerca  
Valorizzazione dei risultati della ricerca e della proprietà intellettuale Practical skills for international publishing / Sostenibilità e Ricerca / Comunicare la ricerca (Research Communication Week) / Scientific Writing (Scientific and Economic-Legal Areas) (Aree Umanistica e Linguistica) / Soft skills and self development  


Note

(MAX 1.000 caratteri):
Le attività formative specifiche per il Corso di dottorato programmate per il 36° ciclo (a.a. 2020/2021) sono consultabili online qui: https://www.unive.it/pag/fileadmin/user_upload/scuole/graduate/siti_dottorati/Attivita_formative_per_ANVUR/4_INFORMATICA_Attivita_formativa_Dottorato.pdf.
Nell'ambito delle attività formative comuni sono offerti oltre ai Corsi di cui al punto "Descrizione delle attività di formazione di cui all’art. 4, comma 1, lett. f)", attività interdisciplinari comuni a più Corsi di dottorato.
Maggiori informazioni sono disponibili online al seguente indirizzo: http://www.unive.it/pag/7726/
Le iniziative formative trasversali ai Corsi di dottorato si collocano nell'ambito del Human Resources Strategy for Researchers, programma per il quale l'Ateneo ha ottenuto il pieno riconoscimento da parte della Commissione valutatrice, collocandosi tra le Istituzioni italiane riconosciute nel sito Euraxess - http://www.unive.it/pag/17614/.

5. Posti, borse e budget per la ricerca

Posti, borse e budget per la ricerca

Descrizione Ciclo 36° Anagrafe dottorandi (35°) Ciclo 35° (Tabella POSTI)
A - Posti banditi
(messi a concorso)
 
1. Posti banditi con borsa   N. 8   5   9 (9) (9)  
2. Posti coperti da assegni di ricerca     0    
3. Posti coperti da contratti di apprendistato     0    
Sub totale posti finanziati (A1+A2+A3)   N. 8   N. 5   9 (9)  
4. Eventuali posti senza borsa     0    
B - Posti con borsa riservati a laureati in università estere     0    
C - Posti riservati a borsisti di Stati esteri   N. 1   0   1 (1) (1)  
D - Posti riservati a borsisti in specifici programmi di mobilità internazionale     0    
E - Posti riservati a dipendenti di imprese impegnati in attività di elevata qualificazione (dottorato industriale) o a dipendenti di istituti e centri di ricerca pubblici impegnati in attività di elevata qualificazione (con mantenimento di stipendio)   N. 2   2   3 (3) (3)  
F - Posti senza borsa riservati a laureati in Università estere     0    
TOTALE = A + B + C + D + E + F   N. 11   N. 7   13 (13)  
DI CUI CON BORSA = TOTALE – A4 - F   N. 11   N. 7   13 (13)  
Importo della borsa
(importo annuale al lordo degli oneri previdenziali a carico del percipiente)
 
Euro: 18.845,00      
Budget pro-capite annuo per attività di ricerca in Italia e all’Estero
(a partire dal secondo anno, in termini % rispetto al valore annuale della borsa al lordo degli oneri previdenziali a carico del percipiente)
 
(min 10% importo borsa): 10,00      
Importo aggiuntivo alla borsa per mese di soggiorno di ricerca all’estero
(in termini % rispetto al valore mensile della borsa al lordo degli oneri previdenziali a carico del percipiente)
 
(MAX 50% importo borsa): 50,00      
BUDGET complessivamente a disposizione del corso per soggiorni di ricerca all'estero
(importo lordo annuale comprensivo degli oneri previdenziali a carico del percipiente)



Nota: il budget complessivamente a disposizione del corso per soggiorni all’estero è calcolato considerando la percentuale di maggiorazione della borsa, il numero di mesi all’estero, il numero di anni del corso e il numero di studenti con borsa.
 
Euro: 30.687,00      
 

Attenzione: i dati di questa sezione relativi agli iscritti al ciclo precedente vengono aggiornati utilizzando le informazioni inserite nella piattaforma ANS/PL fino al giorno della chiusura della scheda anagrafe .

Fonti di copertura del budget del corso di dottorato (incluse le borse)

FONTE  Importo (facoltativo) Descrizione Tipologia
(max 200 caratteri)
Fondi Ministeriali   Parziale copertura 5 borse  
Progetti competitivi o fondi messi a disposizione dal proponente    
Fondi di ateneo   Fondi per iniziative formative dell’Ufficio Dottorato di ricerca, Fondi di funzionamento Corso di dottorato, parziale copertura borse su Fondi Ministeriali (inclusi 50% e 10%)  
Finanziamenti esterni   2 borse finanziate dalla Fondazione Istituto Italiano di Tecnologia - IIT
1 borsa finanziata dall'Istituto di Scienza e Tecnologie dell’Informazione A. Faedo ISTI-CNR
 
Altro   1 borsa finanziata dalla MASARYK UNIVERSITY (MASARYKOVA UNIVERZITA),
Fondi di funzionamento Dottorato Industriale
 


Note


6. Strutture operative e scientifiche

Strutture operative e scientifiche

Tipologia Descrizione sintetica (max 500 caratteri per ogni descrizione)
Attrezzature e/o Laboratori   I laboratori di ricerca fanno capo ai rispettivi centri:
- Acadia (AdvanCes in Autonomous, DIstributed and pervAsive systems) http://www.dais.unive.it/~acadia/
- Kiis (Knowledge, Interaction and Intelligent Systems) http://www.dsi.unive.it/~kiis/
 
Patrimonio librario   consistenza in volumi e copertura delle tematiche del corso   È presente una biblioteca di area Scientifica con accesso on-line ai cataloghi: https://www.unive.it/pag/4757
La biblioteca contiene migliaia di volumi che coprono tutti gli aspetti dell'Informatica a livello di laurea triennale, magistrale e di dottorato di ricerca.
 
abbonamenti a riviste (numero, annate possedute, copertura della tematiche del corso)   Sottoscrizione a tutte le principali riviste di Computer Science con copertura totale delle tematiche del corso. L'accesso ai cataloghi on-line avviene, come sopra, tramite la biblioteca di area Scientifica https://www.unive.it/pag/4757  
E-resources   Banche dati (accesso al contenuto di insiemi di riviste e/o collane editoriali)   È disponibile l'accesso alle più importanti banche dati del settore:
https://www.unive.it/pag/4757
 
Software specificatamente attinenti ai settori di ricerca previsti   I laboratori mettono a disposizione tutto il software libero. Sono state installati applicazioni specifiche per la ricerca di cui, a titolo di esempio: MatLab, Mathematica, IDApro, Photoshop & Premiere Elements, Sixtus, X3D-Edit, blender, Vivaty Studio, Visual Studio, Netbeans, Eclipse, Dreamweaver, Omnis Studio, audacity, Quantum GIS, R, Rhino, QT spim, VirtualDub, ocaml, miktex.  
Spazi e risorse per i dottorandi e per il calcolo elettronico   I dottorandi hanno una postazione di lavoro con un PC a loro dedicato e una connessione via cavo di accesso alla rete internet. Il dipartimento è interamente coperto da rete WIFI eduroam. I laboratori di ricerca sono dotati di computer ad alte prestazioni e cluster per il calcolo parallelo. I dottorandi hanno inoltre accesso ai 2 Laboratori didattici informatici del Dipartimento con 80 postazioni.  
Altro    


Note


7. Requisiti e modalità di ammissione

Requisiti richiesti per l'ammissione

Tutte le lauree magistrali: SI, Tutte  
se non tutte, indicare quali:  
Altri requisiti per studenti stranieri:  
Eventuali note (max 500 caratteri):
Conoscenza della lingua inglese di livello B2.
 


Modalità di ammissione

Modalità di ammissione
Titoli
Prova orale
Lingua
Progetto di ricerca
 
Per i laureati all'estero la modalità di ammissione
è diversa da quella dei candidati laureati in Italia?
NO  
se SI specificare:  


Attività dei dottorandi

È previsto che i dottorandi possano svolgere attività di tutorato SI
 
 
È previsto che i dottorandi possano svolgere attività di didattica integrativa SI
 
Ore previste: 40  


Note




Dottorato innovativo a caratterizzazione internazionale

• Dottorato in collaborazione con Università e/o enti di ricerca esteri   SI
 
Motivazione:
Dottorato Internazionale sullo sviluppo di tematiche di ricerca inerenti la Cybersecurity in convenzione con Masarykova Univerzita (Repubblica Ceca).
Convenzioni di Co-tutela di tesi di dottorato di ricerca con Università estere.
 
• Dottorato relativo alla partecipazione a bandi internazionali (e.g. Marie Skłodowska Curie Actions, ERC)   SI    
• Collegio di dottorato composto per almeno il 25% da docenti appartenenti a qualificate università o centri di ricerca stranieri   NO    
• Presenza di eventuali curricula in collaborazione con Università/Enti di ricerca estere e durata media del periodo all'estero dei dottori di ricerca pari almeno a 12 mesi   NO
 
 
• Presenza di almeno 1/3 di iscritti al Corso di Dottorato con titolo d'accesso acquisito all'estero ***   SI    


Dottorato innovativo a caratterizzazione intersettoriale

• Dottorato in convenzione con Enti di Ricerca   NO
 
 
• Dottorato in convenzione con le imprese o con enti che svolgono attività di ricerca e sviluppo   SI
 
Motivazione:
Convenzione di Dottorato Industriale con Cimolai S.p.a. nell'ambito del Progetto: “Progettazione strutturale di megastrutture in acciaio con metodi di intelligenza artificiale”
Convenzione di Dottorato Industriale con Explora Biotech srl nell'ambito del Progetto: “Towards computer-aided design for Synthetic Biology”
Convenzione Fondazione Istituto Italiano di Tecnologia - IIT (finanziamento borse dottorato di ricerca)
Convenzione Istituto di Scienza e Tecnologie dell’Informazione A. Faedo ISTI-CNR (finanziamento borse dottorato di ricerca)
 
• Dottorato selezionato su bandi internazionali con riferimento alla collaborazione con le imprese   NO
 
 
• Dottorati inerenti alle tematiche dell’iniziativa “Industria 4.0   SI
 
Motivazione:
Il Corso di dottorato in Informatica è coinvolto nelle attività del Competence Centre del Nordest. L'Università Ca' Foscari Venezia è tra le nove università che a settembre 2016 ha sottoscritto l'intesa per la nascita del Competence Centre insieme a Padova, Verona, Iuav, Trento, Bolzano, Udine, Trieste e la Sissa, la scuola internazionale di studi superiori del capoluogo giuliano. Il Polo è specializzato nelle tecnologie cosiddette SMACT - Social, Mobile, Analytics, Cloud e internet of Things, declinate sulle quattro aree industriali di maggior importanza per il Nordest, le cosiddette 4 A: Abbigliamento, Arredamento, Automazione e Agrifood.
 
• Presenza di convenzione con altri soggetti istituzionali su specifici temi di ricerca o trasferimento tecnologico e che prevedono una doppia supervisione   SI
 
Motivazione:
L’Università Ca’ Foscari Venezia e l’Istituto Italiano di Tecnologia - IIT hanno costituito un centro dedicato allo sviluppo di nuove tecnologie e materiali nel campo dello studio e della conservazione dei beni culturali. Il Centre for Cultural Heritage Technology CCHT@Ca’Foscari. Le tematiche di ricerca finanziate per il 36° ciclo sono: “Machine learning-supported detection of subsoil cultural sites” e “Machine learning-supported Historical Document Analysis and Ancient Handwritten recognition”
 


Dottorato innovativo a caratterizzazione interdisciplinare

• Dottorati (con esclusione di quelli suddivisi in curricula) con iscritti provenienti da almeno 2 aree CUN, rappresentata ciascuna per almeno il 30% (rif. Titolo LM o LMCU )   NO    
• Corsi appartenenti a Scuole di Dottorato che prevedono contestualmente ambiti tematici relativi a problemi complessi caratterizzati da forte multidisciplinarità   NO
 
 
• Dottorati inerenti alle tematiche dei

Big Data
, relativamente alle sue metodologie o applicazioni
 
SI
 
Motivazione:
Il collegio di dottorato include docenti che svolgono attivamente ricerca su temi legati allo sfruttamento dei "Big Data", in particolare problemi legati alla gestione, trasformazione, processing, querying and mining di grandi sorgenti di dati di natura semi-strutturata. Tra i temi di ricerca più specifici: data mining e machine learning, information retrieval e search, computer vision, interaction design e visualization, e vari aspetti legati alla privacy. Il collegio include due membri di area statistica che offrono competenze interdisciplinari spendibili nella tematica “Big Data”.
 
• Dottorati che rispondono congiuntamente ai seguenti criteri      
presenza nel Collegio di Dottorato di docenti afferenti ad almeno due aree CUN, rappresentata ciascuna per almeno il 20% nel Collegio stesso   NO    
presenza di un tema centrale che aggreghi coerentemente discipline e metodologie diverse, anche con riferimento alle aree ERC   NO    


Chiusura proposta e trasmissione: 19/05/2020


.