MINISTERO DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA


Modulo Proposta Anagrafe dei dottorati - a.a. 2020/2021
codice = DOT19NBB57




1. Informazioni generali



Corso di Dottorato

Il corso è: Rinnovo  
Denominazione del corso SOSTENIBILITA' AMBIENTALE E BENESSERE (ENVIRONMENTAL SUSTAINABILITY AND WELLBEING)  
Cambio Titolatura? NO  
Ciclo 36  
Data presunta di inizio del corso 02/11/2020  
Durata prevista 3 ANNI  
Dipartimento/Struttura scientifica proponente Studi umanistici  
Dottorato in collaborazione con le imprese/dottorato industriale
(art. 11 del regolamento):
NO
[dato riportato in automatico dalla sezione "Tipo di Organizzazione"]
 
Dottorato in collaborazione con Università e/o enti di ricerca esteri
(art. 10 del regolamento):
SI
[dato riportato in automatico dalla sezione "Tipo di Organizzazione"]
 
Dottorato relativo alla partecipazione a bandi internazionali: NO  
se altra tipologia:
-
 
se SI, Descrizione tipo bando  
se SI, Esito valutazione  
Il corso fa parte di una Scuola? SI  
se SI quale IUSS FERRARA 1391  
Presenza di eventuali curricula? NO  
Sito web dove sia visibile l'offerta formativa prevista ed erogata http://www.unife.it/studenti/dottorato/it/corsi  


AMBITO: indicare i settori scientifico disciplinari coerenti con gli obiettivi formativi del corso

n. Settori scientifico disciplinari interessati (SSD) Indicare il peso percentuale di ciascun SSD nel progetto scientifico del corso Settori concorsuali interessati Macrosettore concorsuale interessato Aree CUN-VQR interessate
1. BIO/05     %  1,75   ZOOLOGIA E ANTROPOLOGIA   05/B - BIOLOGIA ANIMALE E ANTROPOLOGIA  
05 - Scienze biologiche
 
2. BIO/07     %  3,51   ECOLOGIA   05/C - ECOLOGIA  
05 - Scienze biologiche
 
3. BIO/18     %  3,51   GENETICA   05/I - GENETICA E MICROBIOLOGIA  
05 - Scienze biologiche
 
4. CHIM/01     %  5,26   CHIMICA ANALITICA   03/A - ANALITICO, CHIMICO-FISICO  
03 - Scienze chimiche
 
5. ING-IND/08     %  1,75   MACCHINE E SISTEMI PER L'ENERGIA E L'AMBIENTE   09/C - INGEGNERIA ENERGETICA, TERMO-MECCANICA E NUCLEARE  
09 - Ingegneria industriale e dell'informazione
 
6. IUS/01     %  7,05   DIRITTO PRIVATO   12/A - DIRITTO PRIVATO  
12 - Scienze giuridiche
 
7. IUS/03     %  1,75   DIRITTO DELL'ECONOMIA, DEI MERCATI FINANZIARI E AGROALIMENTARI E DELLA NAVIGAZIONE   12/E - DIRITTO INTERNAZIONALE, DELL'UNIONE EUROPEA, COMPARATO, DELL'ECONOMIA, DEI MERCATI E DELLA NAVIGAZIONE  
12 - Scienze giuridiche
 
8. IUS/05     %  1,75   DIRITTO DELL'ECONOMIA, DEI MERCATI FINANZIARI E AGROALIMENTARI E DELLA NAVIGAZIONE   12/E - DIRITTO INTERNAZIONALE, DELL'UNIONE EUROPEA, COMPARATO, DELL'ECONOMIA, DEI MERCATI E DELLA NAVIGAZIONE  
12 - Scienze giuridiche
 
9. L-ANT/07     %  3,51   ARCHEOLOGIA   10/A - SCIENZE ARCHEOLOGICHE  
10 - Scienze dell'antichita', filologico-letterarie e storico-artistiche
 
10. L-ANT/10     %  1,75   ARCHEOLOGIA   10/A - SCIENZE ARCHEOLOGICHE  
10 - Scienze dell'antichita', filologico-letterarie e storico-artistiche
 
11. L-LIN/10     %  3,51   LINGUE, LETTERATURE E CULTURE INGLESE E ANGLO-AMERICANA   10/L - ANGLISTICA E ANGLOAMERICANISTICA  
10 - Scienze dell'antichita', filologico-letterarie e storico-artistiche
 
12. L-LIN/12     %  3,51   LINGUE, LETTERATURE E CULTURE INGLESE E ANGLO-AMERICANA   10/L - ANGLISTICA E ANGLOAMERICANISTICA  
10 - Scienze dell'antichita', filologico-letterarie e storico-artistiche
 
13. MED/09     %  1,75   MEDICINA INTERNA   06/B - CLINICA MEDICA GENERALE  
06 - Scienze mediche
 
14. M-GGR/02     %  1,75   GEOGRAFIA   11/B - GEOGRAFIA  
11a - Scienze storiche, filosofiche e pedagogiche
 
15. SECS-P/02     %  3,51   POLITICA ECONOMICA   13/A - ECONOMIA  
13a - Scienze economiche e statistiche
 
16. SECS-P/05     %  1,75   ECONOMETRIA   13/A - ECONOMIA  
13a - Scienze economiche e statistiche
 
17. SPS/07     %  3,51   SOCIOLOGIA GENERALE   14/C - SOCIOLOGIA  
14 - Scienze politiche e sociali
 
18. SPS/10     %  1,75   SOCIOLOGIA DEI PROCESSI ECONOMICI, DEL LAVORO, DELL'AMBIENTE E DEL TERRITORIO   14/D - SOCIOLOGIA APPLICATA  
14 - Scienze politiche e sociali
 
19. ICAR/12     %  7,05   DESIGN E PROGETTAZIONE TECNOLOGICA DELL'ARCHITETTURA   08/C - DESIGN E PROGETTAZIONE TECNOLOGICA DELL’ARCHITETTURA  
08a - Architettura
 
20. ICAR/20     %  5,26   PIANIFICAZIONE E PROGETTAZIONE URBANISTICA E TERRITORIALE   08/F - PIANFICAZIONE E PROGETTAZIONE URBANISTICA E TERRITORIALE  
08a - Architettura
 
21. BIO/13     %  1,75   BIOLOGIA APPLICATA   05/F - BIOLOGIA APPLICATA  
05 - Scienze biologiche
 
22. GEO/01     %  1,75   GEOLOGIA STRUTTURALE, GEOLOGIA STRATIGRAFICA, SEDIMENTOLOGIA E PALEONTOLOGIA   04/A - GEOSCIENZE  
04 - Scienze della Terra
 
23. ICAR/21     %  3,51   PIANIFICAZIONE E PROGETTAZIONE URBANISTICA E TERRITORIALE   08/F - PIANFICAZIONE E PROGETTAZIONE URBANISTICA E TERRITORIALE  
08a - Architettura
 
24. IUS/04     %  1,75   DIRITTO COMMERCIALE   12/B - DIRITTO COMMERCIALE E DEL LAVORO  
12 - Scienze giuridiche
 
25. L-ART/05     %  1,75   TEATRO, MUSICA, CINEMA, TELEVISIONE E MEDIA AUDIOVISIVI   10/C - MUSICA, TEATRO,CINEMA, TELEVISIONE E MEDIA AUDIOVISIVI  
10 - Scienze dell'antichita', filologico-letterarie e storico-artistiche
 
26. M-DEA/01     %  1,75   SCIENZE DEMOETNOANTROPOLOGICHE   11/A - DISCIPLINE STORICHE  
11a - Scienze storiche, filosofiche e pedagogiche
 
27. M-EDF/01     %  7,05   SCIENZE DELL'ESERCIZIO FISICO E DELLO SPORT   06/N - PROFESSIONI SANITARIE, TECNOLOGIE MEDICHE APPLICATE, DELL’ESERCIZIO FISICO E DELLO SPORT  
06 - Scienze mediche
 
28. M-EDF/02     %  1,75   SCIENZE DELL'ESERCIZIO FISICO E DELLO SPORT   06/N - PROFESSIONI SANITARIE, TECNOLOGIE MEDICHE APPLICATE, DELL’ESERCIZIO FISICO E DELLO SPORT  
06 - Scienze mediche
 
29. M-FIL/05     %  1,75   ESTETICA E FILOSOFIA DEI LINGUAGGI   11/C - FILOSOFIA  
11a - Scienze storiche, filosofiche e pedagogiche
 
30. M-PED/01     %  1,75   PEDAGOGIA E STORIA DELLA PEDAGOGIA   11/D - PEDAGOGIA  
11a - Scienze storiche, filosofiche e pedagogiche
 
31. M-PED/03     %  1,75   DIDATTICA, PEDAGOGIA SPECIALE E RICERCA EDUCATIVA   11/D - PEDAGOGIA  
11a - Scienze storiche, filosofiche e pedagogiche
 
32. M-PSI/05     %  1,75   PSICOLOGIA SOCIALE, DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI   11/E - PSICOLOGIA  
11b - Scienze psicologiche
 
33. SECS-P/01     %  1,75   ECONOMIA POLITICA   13/A - ECONOMIA  
13a - Scienze economiche e statistiche
 
34. SECS-P/06     %  1,75   ECONOMIA APPLICATA   13/A - ECONOMIA  
13a - Scienze economiche e statistiche
 
35. SECS-P/08     %  1,75   ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE   13/B - ECONOMIA AZIENDALE  
13b - Scienze economico-aziendali
 
36. L-ANT/01     %  1,75   ARCHEOLOGIA   10/A - SCIENZE ARCHEOLOGICHE  
10 - Scienze dell'antichita', filologico-letterarie e storico-artistiche
 
  TOTALE    %  100,00          


Descrizione e obiettivi del corso

Il corso adotta metodologie interdisciplinari per formare i ricercatori a comprendere e gestire la sostenibilità dell’ambiente in relazione al benessere degli organismi viventi.
Competenze socio-umanistiche riguardano Ecocritica ed Ecolinguistica, gestione dei beni culturali e metabolismo urbano; modelli di partecipazione, pratiche di teatro sociale e di comunità; programmi pedagogici e psicosociali di educazione alla sostenibilità e al pensiero ecologico, estesi a soggetti con disabilità e bisogni speciali.
Competenze in economia, econometria e diritto si incentrano sulla green, circular, and sharing economy applicate a sistemi produttivi, mercato del lavoro, smart mobility, green energy and finance, green and digital transformation, green policy evaluation and climate change.
Competenze in architettura e pianificazione, sistemi e macchine per l’energia si concentrano su resilienza e transizione, GIScience e climate proof planning, renewable energy e upgrade energetico-ambientale dell’ambiente costruito.
Competenze nelle scienze della vita e chimiche comprendono: diversità ecologica e genetica e potenziale evolutivo delle specie; mitigazione degli effetti da attività antropogeniche e sostanze climalteranti e tossiche; adattamenti plastici dell’organismo nei diversi stati di salute in risposta a corretti stili di vita.
I ricercatori sapranno gestire risorse ed heritage in ecosistemi fragili, ponendo ambiente e benessere in una prospettiva di sostenibilità biologica e culturale.


Sbocchi occupazionali e professionali previsti

Il corso intende offrire sbocchi occupazionali in: 1. enti ministeriali, regionali, comunali e agenzie per la gestione e valorizzazione di città e territorio, biodiversità, beni culturali; complessi archeologico-museali, parchi e zoo; istituti di ricerca quali ISPRA, EEA; organismi non-profit e ONG quali WWF, Greenpeace, OIE, FAO, FWW, Oxfam; agenzie per la salute quali OMS, ECDC, OCSE e di sviluppo quali UNDP, UNIDO, UNEP e World Bank; 2. industrie, imprese, studi professionali per la gestione di risorse rinnovabili, materie prime seconde e scarti; riutilizzo di beni di consumo; gestione di illeciti amministrativi e reati nel settore agro-ambientale; 3. centri di ricerca per la promozione della salute e del benessere psico-fisico. I dottori di ricerca potranno ricoprire ruoli di: ricercatore, docente, divulgatore di culture della sostenibilità e del benessere; pianificatore di programmi di educazione a comportamenti ecologici nei luoghi di lavoro; dirigente di aziende, musei e siti archeologici sostenibili; policy maker ed esperto legale in green/circular/sharing economy e progettazione ambientale nel processo edilizio; pianificatore, city manager; energy manager; programmatore di attività produttive; funzionario di enti per la tutela di risorse naturali e biodiversità; certificatore di agricoltura sostenibile e biologica; esperto in progettazione e applicazione di servizi basati sull’attività fisica per il benessere e la qualità della vita in comunità e luoghi di lavoro.


Sede amministrativa

Ateneo Proponente: Università degli Studi di FERRARA  
N° di borse finanziate 7  
Sede Didattica Ferrara  


Tipo di organizzazione

2b) Convenzione
 
con
(indicare i soggetti partecipanti al consorzio/convenzione):
 

Università italiane

Università straniere

enti di ricerca pubblici o privati di alta qualificazione, anche di Paesi diversi

imprese che svolgono attività di ricerca e sviluppo
 
se in convenzione:   1) data di sottoscrizione: 27/03/2019   numero di cicli di dottorato:3  
(eventuale)      


Atenei stranieri consorziati/convenzionati

Denominazione Paese Dipartimento/ Struttura Consorziato/ Convenzionato Sede di attività formative N° di borse finanziate Rilascio del titolo congiunto/multiplo:
WESTERN SYDNEY UNIVERSITY - WSU   Australia   Institute for Culture and Society   Convenzionato   SI   1   SI  



Informazioni aggiuntive relative ai soli dottorati in collaborazione (convenzione/consorzio) con Università ed Enti di ricerca esteri (art. 10 del DM n. 45/2013)
Informazioni sulla istituzione estera


Università/Ente: 1 WESTERN SYDNEY UNIVERSITY - WSU
Nome dell'istituzione WESTERN SYDNEY UNIVERSITY - WSU  
Corsi di dottorato affini attivati nel proprio Paese Ph.D. in Sustainability  
Accreditamento da parte di un’agenzia nazionale? Non è richiesto accreditamento da parte di un’agenzia nazionale  
se SI, indicare il Nome dell'Agenzia Nazionale L'accreditamento dei programmi di dottorato è gestito dalle singole università per conto del Dipartimento di Educazione e Formazione del governo australiano. Non è gestito da un’agenzia nazionale  
Eventuali informazioni relative alla posizione dell’istituzione estera nei ranking nazionali e internazionali (max 1.000 caratteri)
Times Higher Education World University Rankings: classificata nel 2% delle migliori università del mondo, fra le 500 migliori università nel mondo, numero 70 in Asia-Pacifico.
 
Esperienze nell’ultimo quinquennio di collaborazione tra l’istituzione proponente e quella estera (informazione facoltativa) (max 1.000 caratteri)
Nel 2015 UniFe e WSU hanno collaborato al simposio Cities, Health and Wellness, organizzato alla Pontifícia Universidade Católica do Paraná dalla Rete universitaria Routes towards Sustainability, fondata da UniFe nel 2012. P. James, Direttore dell’Institute for Culture and Society alla WSU, è autore di un capitolo in Cultures of Sustainability and Wellbeing. Theories, Histories and Policies (Routledge, 2018), curato da P. Spinozzi e M. Mazzanti. A marzo 2018 P. Spinozzi e G. Franz hanno tenuto a WSU i seminari In a Prescient Mode. (Un)Sustainable Societies in the Post/Apocalyptic Genre e Footprints, Ecological Minds, Cultures of Sustainability. A UniFe P. James ha tenuto i seminari The Nexus between Sustainability and Human Capacities a dicembre 2018 e Living in the Unsettled World of the Anthropocene a dicembre 2019. Il collegio ha partecipato ad entrambi. Il volume Towards Positive Sustainability. Responding Meaningfully Before the End of the World è in corso di pubblicazione.
 


Note



2. Collegio dei docenti



Coordinatore

Cognome Nome Ateneo Proponente: Dipartimento/ Struttura Qualifica Settore concorsuale Area CUN-VQR
SPINOZZI   Paola   FERRARA   Studi umanistici   Professore Ordinario (L. 240/10)   10/L1   10  


Curriculum del coordinatore

CURRICULUM VITAE DI PAOLA SPINOZZI

INDICE

I. FORMAZIONE
II. RUOLO ACCADEMICO
III. ATTIVITÀ ISTITUZIONALE
IV. ATTIVITÀ DI RICERCA
IV.1. AREE DI RICERCA
IV.2. PROGETTI DI RICERCA CON FINANZIAMENTI NAZIONALI E INTERNAZIONALI
IV.3. ORGANIZZAZIONE DI CONVEGNI, WORKSHOPS, SEMINARI NAZIONALI E INTERNAZIONALI
IV.4. PARTECIPAZIONE A CONVEGNI, WORKSHOPS E SEMINARI NAZIONALI E INTERNAZIONALI
IV.5. COMITATI EDITORIALI DI RIVISTE, COLLANE EDITORIALI, ENCICLOPEDIE E TRATTATI
IV.6. PARTECIPAZIONE A CENTRI DI RICERCA E ASSOCIAZIONI
V. PUBBLICAZIONI
V.I. MONOGRAFIE
V.2. CURA DI VOLUMI
V.3. INTRODUZIONI
V.4. ARTICOLI E CAPITOLI DI LIBRI
VI. ATTIVITÀ DIDATTICA
VI.1. PROGETTI DIDATTICI CON FINANZIAMENTI INTERNAZIONALI E ATTRIBUZIONE DI INSEGNAMENTO UFFICIALE PRESSO ATENEI DI ALTA QUALIFICAZIONE
VI.2. INSEGNAMENTI NEL DOTTORATO DI RICERCA
VI.3. INSEGNAMENTI NEI CORSI DI LAUREA

PAOLA SPINOZZI, nata a Rimini (RN) il 9 settembre 1966

Professore Ordinario di Letteratura Inglese
Dipartimento di Studi Umanistici
Università degli Studi di Ferrara
Via Paradiso 12
44121 - Ferrara
paola.spinozzi@unife.it
http://docente.unife.it/paola.spinozzi


I. FORMAZIONE

20 giugno 2000
Attribuzione di una borsa di studio biennale per attività di ricerca post-dottorato presso l’Università di Bologna nell’Area Disciplinare di Scienze Umanistiche, decreto Rettorale n. 44 del 20 giugno 2000.
Progetto di ricerca: Parola e immagine nel primo Novecento: l’eredità del Preraffaellitismo.

24 marzo 2000
Conseguimento del titolo di Dottore di Ricerca in Anglistica.
Tesi: As Painting Poetry Shall (Not) Be. L’estetica della scrittura figurata: ekphrasis, illustrazione, calligrafia nella poesia preraffaellita e simbolista.

1° novembre 1995 - 31 dicembre 1999
Attribuzione di una borsa di studio quadriennale per Dottorato di Ricerca in Anglistica, X ciclo, Università di Firenze.

1996
Attribuzione di una borsa di studio bandita dal British Council per partecipazione a The Contemporary British Writer, 1996 Cambridge Seminar, Cambridge, Downing College, 10 - 19 luglio 1996.

1996
Attribuzione di una borsa di studio bandita dalla William Morris Society, Hammersmith, Regno Unito, per partecipazione alla William Morris Centenary Conference, Oxford, Exeter College, 27 - 30 giugno 1996.

1994
Attribuzione di una borsa di studio bandita dall’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici per partecipazione a Shakespeare and the New Historicism, seminario tenuto da Stephen Greenblatt, Napoli, Palazzo Serra di Cassano, 13 - 17 giugno 1994.

18 marzo 1993
Laurea in Lingue e Letterature Straniere Moderne, Università di Bologna.
Tesi: L’evoluzione del ruolo e della figura femminile nell’opera di William Morris fra suggestioni preraffaellite e “The Woman Question” (110/110 e lode).


II. RUOLO ACCADEMICO

1° dicembre 2020 –
Professore Ordinario nel settore scientifico disciplinare L-LIN/10 – Letteratura inglese secondo il Decreto Rettorale 14.11.2019 rep. 1582/2019 prot. n. 226287.

Professore Associato nel settore scientifico disciplinare L-LIN/10 – Letteratura inglese secondo il Decreto Rettorale 26.02.2015 rep. 252/2015.


1° settembre 2001 - 28 febbraio 2015
Ricercatore universitario nel settore scientifico disciplinare L-LIN/10 – Letteratura inglese secondo il Decreto Rettorale n. 36 dell’8 febbraio 2001.

Anno accademico 2000 - 2001
Professore a contratto di Letterature Comparate, Facoltà di Lettere e Filosofia, Università di Ferrara.


III. ATTIVITÀ ISTITUZIONALE

31 ottobre 2018 - 31 ottobre 2021
Attribuzione della delega d’Ateneo, per il triennio accademico 2018/2021, alla cura e all’espletamento dell’attività istruttoria e politica relativa al coordinamento dei processi di internazionalizzazione dei corsi di dottorato di ricerca, Decreto Rettorale rep. n. 1602/2018, prot. n. 161777 del 31 ottobre 2018.

15 dicembre 2016 - 31 ottobre 2018
Attribuzione della delega d’Ateneo, per il biennio accademico 2016/2018, alla cura e all’espletamento dell’attività istruttoria e politica finalizzata al coordinamento dei processi di internazionalizzazione dei dottorati di ricerca e all’incremento delle iscrizioni ai dottorati di studenti con titolo di studio estero, Decreto Rettorale rep. n. 1867/2016 Prot. n. 108250 del 15 dicembre 2016.
Aprile 2017
Realizzazione di un accordo di ricerca in Cooperazione allo Sviluppo internazionale fra UniFe e la Università di Hanoi - HanU, Vietnam, e selezione di: 1 studente iscritto al XXXIII ciclo del corso di Dottorato in Scienze umane; 1 studente iscritto al XXXIII ciclo del corso di Dottorato in Diritto dell’Unione europea e ordinamenti nazionali; 1 studente iscritto al XXXIV ciclo del corso di Dottorato in Scienze umane.

31 ottobre 2018 - 31 ottobre 2021
Attribuzione della delega d’Ateneo, per il triennio accademico 2018/2021, alla cura e all’espletamento dell’attività istruttoria e politica relativa alle convezioni interuniversitarie ex art. 6 comma 11 e alla mobilità dei docenti ex art. 7 della Legge n. 240/2010, Decreto Rettorale rep. n. 1570/2018, prot. n. 158223 del 26 ottobre 2018.

Ottobre 2017 – aprile 2019
Mandato del Magnifico Rettore per l’istituzione e il coordinamento di un corso di dottorato di ricerca innovativo. Il potenziamento dei dottorati di ricerca rientra nel Piano strategico 2019-2021, punto B. Ricerca e Dottorato, approvato dal Consiglio di Amministrazione il 14 novembre 2018 con parere positivo espresso dal Senato Accademico il 9 novembre 2018. Il 16 aprile 2019 il corso di dottorato innovativo a carattere internazionale, interdisciplinare, intersettoriale in Environmental Sustainability and Wellbeing, in convenzione con la Western Sydney University e il rilascio del titolo congiunto, è stato sottoposto all’accreditamento presso l’ANVUR per il XXXV ciclo.

16 giugno 2019 -
Coodinatore del corso di dottorato innovativo in Environmental Sustainability and Wellbeing.

22 giugno 2016 - 31 ottobre 2018
Membro della Commissione Assicurazione Qualità della Ricerca - AQR per l’Accreditamento d’Ateneo.

Aprile 2015 - ad oggi
Rappresentante della Macroarea EGUS nella Commissione per la Sostenibilità.

15 gennaio 2015 - 31 ottobre 2018
Membro della Commissione Sua-Rd per l’elaborazione della Scheda annuale della ricerca dipartimentale.

Gennaio 2014 - ad oggi
Co-coordinatrice della Rete universitaria internazionale Routes towards Sustainability fondata dall’Università di Ferrara, https://www.routesnetwork.net/.

Ottobre 2014 - Marzo 2016
Membro della Commissione giudicatrice per il Premio “Università e Sostenibilità”.

Marzo 2013 – Dicembre 2018
Attivazione e coordinamento del doppio titolo in Lingue e Letterature fra la Laurea Magistrale in Lingue e Letterature straniere LM-37 erogata dal Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Ferrara e il Curso de Pós-Graduação / Especialização - Língua Inglesa: Metodologia do Ensino e Tradução erogato dalla Escola de Educação e Humanidades della Pontifícia Universidade Católica do Paraná - PUCPR, Brasile.

Marzo 2013 - Dicembre 2016
Membro della Commissione Paritetica Docenti-Studenti.

Aprile 2008 - ad oggi
Responsabile del progetto di Tutorato Didattico per il Corso di Laurea in Lingue e Letterature moderne.


IV. ATTIVITÀ DI RICERCA

IV.1. AREE DI RICERCA

SOSTENIBILITÀ DELLA CULTURA E NELLA LETTERATURA
Dal 2014 la ricerca si è orientata verso la sostenibilità economica, ambientale, sociale e culturale. L’ecocritica è stata posta in relazione a specifici generi letterari quali l’utopia/distopia, l’ucronia, lo steampunk, e la climate change fiction per comprendere come la narrativa che rappresenta le interazioni fra gli umani e l’ambiente prefiguri l’impatto di fenomeni antropogenici e indugi in visioni post-apocalittiche oppure proponga forme di resilienza, adattamento e rigenerazione. La finalità è potenziale il ruolo delle Environmental Humanities e degli studi sulla letteratura e l’ambiente in una prospettiva interdisciplnare.

MEMORIA CULTURALE
Fra il 2003 e il 2009 lo studio della memoria culturale si è incentrato sulla formazione delle identità collettive in Europa. L’indagine si è articolata in tre percorsi: la costruione dell’identità attraverso le dimore dell’esule Gabriele Rossetti e dei figli William Michael e Dante Gabriel Rossetti; la critica d’arte di William Michael Rossetti e la poesia neostilnovista di Dante Gabriel Rossetti come espressioni di doppia identità culturale; la costruzione di valori etici attraverso la ricezione della letteratura norrena e la riscrittura di miti e saghe islandesi in prosa e poesia da parte di William Morris, Matthew Arnold e Thomas Carlyle.

LETTERATURA E SCIENZA
Dal 2000 ad oggi la narratività è stata studiata in rapporto alla scrittura scientifica. Teorie e scoperte scientifiche presentate con un linguaggio specialistico, divulgativo o letterario, sono state esaminate in rapporto allo stile, ai tropi e alle forme meta-narrative e auto-riflessive. Il corpus comprende scrittori e scienziati fra il diciannovesimo e il ventunesimo secolo, fra i quali Charles Darwin, Samuel Butler ed H. G. Wells, A. S. Byatt e Richard Dawkins.

INTERART / INTERMEDIAL STUDIES
L’interesse per gli studi interartistici e intermediali, che si estende dal 1990 a oggi, si è concentrato sulle teorie e le metodologie di comparazione fra la letteratura e le arti visive. Le tipologie interartistiche dell’ekphrasis, dell’illustrazione e della calligrafia sono state esaminate in una prospettiva teorica, diacronica e sincronica. Specifiche aree d’indagine includono: il topos dell’ut pictura poesis attraverso i secoli; gli orientamenti estetici dell’area culturale inglese fra Ottocento e Novecento, con particolare riferimento all’opera di William Morris, Dante Gabriel Rossetti, Edward Burne-Jones, Walter Crane; la trasposizione del fantastico e del soprannaturale dal teatro di Shakespeare alle illustrazioni vittoriane; le fiabe tedesche nella traduzione di Lucy Crane e nelle illustrazioni di Walter Crane; la rivisitazione della scrittura figurata preraffaellita da parte delle avanguardie del Novecento, in particolare il Simbolismo, il Surrealismo e l’Imagismo; l’eredità preraffaellita nell’opera di Ford Madox Ford; la dialettica fra le componenti referenziali e simboliche della parola e dell’immagine nell’opera di A. S. Byatt.

STUDI UTOPICI
A partire dal 1990 l’utopia come genere letterario è stata esaminata in una prospettiva teorica, diacronica e sincronica. Le costanti tematiche e strutturali delle utopie letterarie sono state indagate in rapporto alla formazione dell’identità nazionale e culturale in diversi paesi europei ed extra-europei e più approfonditamente in Gran Bretagna. Modelli di società ideali concepiti come universalmente applicabili sono stati posti in relazione alla matrice culturale dell’utopista, a un preciso contesto storico e geografico, e a specifici temi quali la concezione della morte, l’arte e l’estetica, l’immaginario urbano, la scienza e la tecnologia, l’evoluzionismo, l’imperialismo, il razzismo. Il corpus comprende l’opera di Thomas More, Francis Bacon, Tommaso Campanella, William Morris, Samuel Butler, Anthony Trollope, William Henry Hudson, Richard Jefferies, Percy Greg, Edward Bellamy, Herbert George Wells, Michael Marshall Smith, Kazuo Ishiguro.

CULTURA E LETTERATURA DELLA GRAN BRETAGNA
A partire dal 1990 l’attività di ricerca si è incentrata sia sulle forme letterarie e artistiche sia sul contesto storico e sociale della Gran Bretagna, con particolare riferimento all’epoca vittoriana, al Novecento, all’epoca contemporanea e in una prospettiva interdisciplinare e transnazionale.


IV.2. PROGETTI DI RICERCA CON FINANZIAMENTI NAZIONALI E INTERNAZIONALI

Febbraio - marzo 2019
Responsabilità scientifica del progetto di ricerca e didattica What Kind of Life finanziato nell’ambito del programma Erasmus+ Staff Mobility e svolto al King’s College di Londra presso il Centre for Humanities and Health diretto dal Prof. Brian Hurwitz.

Dicembre 2018 - ottobre 2020
Responsabilità scientifica del progetto di ricerca Knowledge/Culture/Sustainability finanziato dall’Institute for Culture and Society, Western Sydney University, Australia. Con Paul James.

Gennaio - dicembre 2018
Responsabilità scientifica del progetto di ricerca CORPOREO: De/Formazioni del corpo fra letteratura, arti visive e medicina, finanziato nell’ambito del bando di Ateneo “Fondo per l’Incentivazione alla Ricerca” (FIR) – Anno 2017 e selezionato dalla Commissione composta da 3 membri rappresentanti le macroaree BioMed, SciTec ed Egus.

Gennaio - febbraio 2018
Responsabilità scientifica del progetto di ricerca e didattica Corporeal: Literary and Visual (De)formations of the Body finanziato nell’ambito del programma Erasmus+ Staff Mobility e svolto al King’s College di Londra presso il Centre for Humanities and Health diretto dal Prof. Brian Hurwitz.

Gennaio - febbraio 2017
Responsabilità scientifica del progetto di ricerca e didattica Corporeal: Literary and Visual (De)formations of the Body, finanziato nell’ambito del programma Erasmus+ Staff Mobility e svolto al King’s College di Londra presso il Centre for Humanities and Health diretto dal Prof. Brian Hurwitz.

Settembre 2016 - settembre 2019
Responsabilità scientifica per l’Università di Ferrara del programma Facing Europe in Crisis: Shakespeare’s World and Present Challenges, finanziato nell’ambito del programma Erasmus+ KA2 - Cooperation for Innovation and the Exchange of Good Practices. Strategic Partnerships for higher education. Partner institutions: Université Paul Valéry - Montpellier III (Francia), Univerzita Karlova v Praze (Repubblica Ceca), Freie Universität Berlin (Germania), Universiteit Utrecht (Paesi Bassi), Universidad de Murcia (Spagna), Universidade do Porto (Portogallo), Universytet Jagiellonski (Polonia), Szegedi Tudományegyetem - University of Szeged (Ungheria).

Gennaio - febbraio 2016
Responsabilità scientifica del progetto di ricerca e didattica Corporeal: Literary and Visual (De)formations of the Body, finanziato nell’ambito del programma Erasmus+ Staff Mobility e svolto al King’s College di Londra presso il Centre for Humanities and Health diretto dal Prof. Brian Hurwitz.

Gennaio - febbraio 2015
Responsabilità scientifica del progetto di ricerca e didattica Corporeal: Literary and Visual (De)formations of the Body, finanziato nell’ambito del bando Erasmus+ Staff Mobility e svolto al King’s College di Londra presso il Centre for Humanities and Health diretto dal Prof. Brian Hurwitz.

Novembre 2014 - maggio 2018
Responsabilità scientifica del progetto di ricerca Communication Strategies, Policies and Models of Behaviour as Agents/Vehicles of Sustainability, finanziato nell’ambito del bando di Ateneo “Iniziative di Internazionalizzazione” – Anno 2014 e selezionato dalla Commissione Area Internazionale. Gruppo di ricerca costituito da membri dei Dipartimenti di Studi Umanistici; Economia e Management; Scienze della Vita e Biotecnologie; Fisica e Scienze della Terra dell’Università di Ferrara; Pontificia Universidade Católica do Paraná, Curitiba, Brasile; University of Hanoi - HanU, Vietnam; An-Najah National University, Nablus, West Bank, Palestina.

Gennaio 2014
Responsabilità scientifica del progetto di ricerca e didattica Corporeal: Literary and Visual (De)formations of the Body, finanziato nell’ambito del programma Erasmus Staff Mobility e svolto al King’s College di Londra presso il Centre for Humanities and Health diretto dal Prof. Brian Hurwitz.

Settembre 2012 - settembre 2014
Responsabilità scientifica per l’Università di Ferrara del programma Staging European Identities: Memory, Conflict and Commerce in Early Modern European Culture, finanziato nell’ambito dell’Erasmus Lifelong Learning Programme. Istituzioni partner: Univerzita Karlova v Praze (Repubblica Ceca), Freie Universität Berlin (Germania), Universiteit Utrecht (Paesi Bassi), Universidad de Murcia (Spagna), Universidade do Porto (Portogallo), Université Paul Valéry - Montpellier III (Francia), Universytet Jagiellonski (Polonia).

Gennaio - dicembre 2012
Responsabilità scientifica per l’Università di Ferrara del progetto di ricerca SciLiterature. Narrativizing Science, finanziato dal Consiglio della Ricerca della Norvegia nell’ambito del programma SAMKUL - Cultural conditions underlying social change.

Settembre 2007 - settembre 2010
Responsabilità scientifica per l’Università di Ferrara del programma Shakespeare and European Culture: Texts and Images Across Borders, finanziato nell’ambito dell’Erasmus Lifelong Learning Programme. Istituzioni partner: Universidade do Porto (Portogallo), Freie Universität Berlin (Germania), Universiteit Utrecht (Paesi Bassi), Universidad de Murcia (Spagna), Univerzita Karlova v Praze (Repubblica Ceca).

Settembre 2006 - settembre 2009
Responsabilità scientifica del sub-project 2 Cultural Representations of Science and Technology all’interno del progetto di ricerca Interfacing Sciences, Literature and the Humanities: An Interdisciplinary Approach, finanziato nell’ambito del Socrates-Erasmus European Thematic Network. Con Brian Hurwitz e Max Saunders.

Ottobre - sovembre 2006
Responsabilità scientifica del progetto di ricerca Interarts and Illustration: Theoretical and Methodological Issues finanziato dalla School of English, Communication and Philosophy (ENCAP), University of Cardiff.

2005
UNIVERSUTOPIA. Culture 2000. Istituzioni partner: CYPRES - Centre Interculturel de Pratiques et Echanges Transdisciplinaires (Marseille, France), La Saline Royale (Arc-et-Senans, France), Familistère Godin (Guise, France), Mundaneum (Mons, Belgium), CIANT - International Centre for Art and New Technologies (Prague, Repubblica Ceca), Architect Alok Nandi, CIRU - Centro Interdipartimentale di Ricerca dell’Utopia dell’Università di Bologna. Responsabilità scientifica del percorso tematico Architectural and Utopian Projects in the Italian Renaissance con Vita Fortunati.

2002 - 2005
Membro del sub-project 3. Landscape and Places, e del sub-project 4. Oral and Written History al’interno del progetto di ricerca ACUME - Cultural Memory in European Countries. An Interdisciplinary Approach finanziato nell’ambito del Socrates-Erasmus European Thematic Network.

1999 - 2001
Rete Tematica Europea (ETNP) 55845-CP-2-99-1-ET-ERASMUS-ETN. Membro del sub-project 1. Comparative Literature: Theory, Praxis, Methodology e del subproject 6. A Comparison between National Cultural Identities and Literary Utopias: A Challenging Perspective all’interno del progetto di ricerca COTEPRA - Comparative Studies. Theory and Practice finanziato nell’ambito del Socrates-Erasmus European Thematic Network

2000
Membro del progetto di ricerca Utopia and National Identity: A Comparative Perspective finanziato dal CNR.

1999
Membro del progetto di ricerca Vite di Utopia finanziato dal CNR.

1997 - 1999
Membro del progetto di ricerca Il corpo e la mente nella letteratura utopica europea e nordamericana finanziato dal CNR.


IV.3. ORGANIZZAZIONE DI CONVEGNI, WORKSHOPS, SEMINARI NAZIONALI E INTERNAZIONALI


2019
Living in the Unsettled World of the Anthropocene, seminario nell’ambito del Corso di Dottorato in Sostenibilità ambientale e benessere tenuto da Paul James, Professor of Globalization and Cultural Diversity e Direttore dell’Institute for Culture and Society at Western Sydney University, Università di Ferrara, 2 dicembre 2019.

The KaleidoScope of Sustainability, simposio di apertura del Corso di Dottorato in Sostenibilità ambientale e benessere, 5-7 November 2019 e V Simposio della Rete Routes towards Sustainability University, Università di Ferrara, 8 novembre 2019.

2018
IV Simposio della Rete Routes towards Sustainability dedicato a Cultures and Local Practices of Sustainability. Intersecting Multiple Footprints and the Environmental Humanities, Pontificia Universidad Católica de Chile – UC, Santiago e Villarrica, 10-14 dicembre 2018. Con Gianfranco Franz e Gonzalo Valdivieso.

The Nexus between Sustainability and Human Capacities for Making Flourishing Life-Worlds, seminario tenuto da Paul James, Professor of Globalization and Cultural Diversity e Direttore dell’Institute for Culture and Society at Western Sydney University, Università di Ferrara, 6 dicembre 2018.

Weeping like a Beaten Child: Figurative Language and the Emotions in Chaucer and Malory, seminario tenuto da Stephanie Trigg, Redmond Barry Distinguished Professor, School of Culture and Communication e ARC Centre of Excellence for the History of Emotions at the University of Melbourne, Università di Ferrara, 6 dicembre 2018.

Ecological Minds in the Humanities and in the Sciences, seminario nell’ambito della Rete universitaria Routes towards Sustainability, Università di Ferrara, 22-23 febbraio 2018.

2017
Shakespeare and Popular Culture, as you like it, convegno annuale della Italian Association of Shakespearean and Early Modern Studies - IASEMS, Università di Ferrara, 24-26 May 2017. Con Alessandra Petrina e Mariacristina Cavecchi.

2015
The City that Adapts. Interviewing Societies, Cultures and the Built Environment, seminario nell’ambito della Rete universitaria Routes towards Sustainability, IUSS - Ferrara 1391, 4 dicembre 2015. Con Gianfranco Franz.

TransLiterations. Contemporary Writing from Other Literatures, Languages and Media, convegno, Università di Ferrara, 26 - 28 novembre 2015.

Cidades, Saude e Bem-estar Cities, Health and Wellness, simposio nell’ambito della Rete universitaria Routes towards Sustainability, Pontifícia Universidade Católica do Paraná - PUCPR, 28 settembre - 2 ottobre 2015. Con Gianfranco Franz.

2014
INTRA/INTER: i gangli delle discipline scientifiche e umanistiche - Colloqui IUSS 2014-2015, ciclo di 7 conferenze con la partecipazione di 26 studiosi, Istituto Universitario di Studi Superiori IUSS – Ferrara 1391, Ferrara, dicembre 2014 - marzo 2015.

Routing Sustainable Development towards a Culture of Wellbeing, simposio nell’ambito della Rete universitaria Routes towards Sustainability, Università di Ferrara, Dipartimento di Architettura, 1-2 ottobre 2014.

General Meeting della Rete universitaria internazionale Routes towards Sustainability, Università di Ferrara, Dipartimento di Economia e Management, 30 settembre 2014.

2013
Interculturalità nelle discipline scientifiche e umanistiche, Colloqui IUSS 2013-2014, ciclo di 8 conferenze con la partecipazione di 23 studiosi, Istituto Universitario di Studi Superiori IUSS - Ferrara 1391, Ferrara, ottobre 2013 - marzo 2014.

Il Tempio Malatestiano oltre l’Italia. Racconti forestieri fra Ottocento e Novecento, ciclo di 4 conferenze con la partecipazione di 16 studiosi, con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura di Rimini e della Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini, Tempio Malatestiano, Rimini, 18 ottobre - 29 novembre 2013.

2012
“Juvenile, Lasting Thoughts towards Poetry, Literature, and Art”, presentazione della monografia di Paola Spinozzi ed Elisa Bizzotto, The Germ. Origins and Progenies of Pre-Raphaelite Interart Aesthetics (Oxford: Peter Lang, 2012), Istituto Italiano di Cultura, Londra, 12 dicembre 2012. Con John Robert Holmes.

SciLiterature: Narrativizing Science, seminario internazionale nell’ambito del progetto di ricerca SciLiterature finanziato dal Consiglio della Ricerca della Norvegia, Universitetet i Bergen, 6-7 dicembre 2012. Con Margareth Hagen, Margery Vibe Skagen e Randi Koppen.

SciLiterature: Narrativizing Science, workshop internazionale nell’ambito del progetto di ricerca SciLiterature finanziato dal Consiglio della Ricerca della Norvegia e in collaborazione con l’Istituto Universitario di Studi Superiori IUSS - Ferrara 1391, Ferrara, 21-22 settembre 2012.

2008
“L’origine, il fine. Le arti e la cultura vittoriana attraverso lo sguardo dei Preraffaelliti”, Presentazione di The Germ. Thoughts towards Nature in Poetry, Literature, and Art, a cura, e con introduzione, di Elisa Bizzotto e Paola Spinozzi (Trento: Editrice Università di Trento, 2008), Biblioteca Ariostea, Ferrara, 2 dicembre 2008. Con Francesco Marroni, Franco Marucci, Paola Zanardi.

Origins as a Paradigm in the Sciences and in the Humanities, convegno nell’ambito della Rete Tematica Europea Interfacing Sciences, Literature and the Humanities in collaborazione con l’Università di Ferrara, Biblioteca Comunale Ariostea, Ferrara, 12-13 maggio 2008. Con Alessandro Zironi.

2007
Human and Post-Human: Cultural Origins and Futures, convegno nell’ambito della Rete Tematica Europea Interfacing Sciences, Literature and the Humanities in collaborazione con il King’s College, Londra, 29-30 settembre 2007. Con Brian Hurwitz e Max Saunders.

Narrativity, Temporality and Discourse at the Interface, workshop nell’ambito della Rete Tematica Europea Interfacing Sciences, Literature and the Humanities in collaborazione con la Fondation Maison des Sciences de l’Homme, Parigi, 29 giugno 2007. Con Irène Bessière.

2003
Decoding the Origins, workshop nell’ambito della Rete Tematica Europea Interfacing Sciences, Literature and the Humanities in collaborazione con la University of Warwick, Coventry, 10-11 dicembre 2007. Con Alessandro Zironi e Susan Bassnett.

Metamorphosing Shakespeare. Mutual Illuminations of the Arts, convegno, Università di Ferrara, 14-16 marzo 2003. Con Mariangela Tempera.

2000
Utopianism / Literary Utopias and National Cultural Identities: A Comparative Perspective, convegno nell’ambito del Progetto di Rete Tematica Europea COTEPRA - Comparative Studies. Theory and Practice, Rimini, 5-9 luglio 2000. Con Vita Fortunati.


IV.4. PARTECIPAZIONE A CONVEGNI, WORKSHOPS E SEMINARI NAZIONALI E INTERNAZIONALI
2020
“Ecological Minds for the Ecological Humanities: Theories, Methods, Materials”, relazione, A Change of Climate? Political, Social, Meteorological Changes Ahead of Us in Europe and in Italy, Winter School AISCLI – Associazione Italiana di Studi sulle Culture e Letterature di Lingua inglese, Università di Torino, 20-25 gennaio 2020.

2019
“Ecological Minds: Who, What, When, Where”, Opening Address, The KaleidoScope of Sustainability, simposio di apertura del Corso di Dottorato in Sostenibilità ambientale e benessere, 5-7 November 2019 e V Simposio della Rete Routes towards Sustainability University, Università di Ferrara, 8 novembre 2019.

“Mrs Shakespeare’s New Face(t)s”, Keynote speech, Shakespeare Tenses: Present, Perfect, Continuous. The State of the Field – Shakespeare Conference, Università di Szeged, Ungheria, 17-19 ottobre 2019.

“Being Human in Contemporary Apocalyptic Novels”, relazione, Utopia, Dystopia and Climate Change, The 20th Conference of the Utopian Studies Society, Monash University Prato Centre, Prato, 1-5 luglio 2019.

“Dr Frankenstein as a Progeny of Francis Bacon’s Fathers of Salomon’s House”, relazione, PostFaces – a Symposium: Shakespeare’s World and Present Challenges, Universidade do Porto, Porto, 22 giugno 2019.

“Forming Ecological Minds: the new UniFe PhD Programme in Environmental Sustainability and Wellbeing”, relazione, convegno Circular Economy and the Law, Università di Ferrara, 6-7 giugno 2019.

What Kind of Life, seminario per il corso MSc in Medical Humanities coordinato da Brian Hurwitz, King’s College, Londra, 7 e 14 marzo 2019.

2018

“Ecological Minds and Ecological Humanities: Theories, Methods, Materials”, Keynote speech, IV Simposio della Rete Routes towards Sustainability dedicato a Cultures and Local Pratices of Sustainability, Intersecting Multiple Footprints and the Environmental Humanities, Pontificia Universidad Católica de Chile – UC, Santiago e Villarrica, 10-14 dicembre 2018.

Transnational Meeting del Progetto Erasmus+ NEW FACES. Facing Europe in Crisis: Shakespeare’s World and Present Challenges, Universytet Jagiellonski, Cracovia, 22-23 novembre 2018.

“Redeeming the Industrial Revolution: Revival and Heritage Preservation at the Ironbridge Gorge Museums”, relazione, workshop Resilience of Heritage in Resilient Cities nell’ambito del progetto europeo KREAS – Creativity and Adaptability as Conditions for the Success of Europe in an Interrelated World, 14-16 novembre, Univerzita Karlova v Praze, Praga, 2018.

“Dr Frankenstein as a Progeny of Francis Bacon’s Fathers of Salomon’s House”, relazione, convegno Mary Shelley’s Frankenstein, 1818-2018, Circuits and Circulation, Università di Bologna, 20-21 settembre 2018.

Partecipazione al Transnational Meeting del Progetto Erasmus+ NEW FACES. Facing Europe in Crisis: Shakespeare’s World and Present Challenges, Université Paul Valéry - Montpellier III, 24 giugno 2018.

“Ecological Minds”, relazione, seminario Thinking and Building the Social and Ecological Transition – Can We Teach Utopia?, i3S - Instituto de Investigação e Inovação da Universidade do Porto, Porto, 6 giugno 2018.

“La sposa di Lammermoor, dal romanzo storico all’opera”, relazione, ciclo di incontri Libri in scena, Biblioteca Ariostea, Ferrara, 2 maggio 2018.

“Polarities of the Body in Literature, the Visual Arts, and Medicine”, lezione per la Scuola di Dottorato in Scienze Linguistiche e Letterarie, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Milano, 28 marzo 2018.

In a Prescient Mode. (Un)Sustainable Societies in the Post/Apocalyptic Genre, relazione, Institute for Culture and Society, Western Sydney University, Australia, 12 marzo 2018.

“Ecological Minds and Ecological Humanities: Theories, Methods, Materials”, relazione, seminario Ecological Minds in the Humanities and in the Sciences, Università di Ferrara, 22-23 febbraio 2018.

“Corporeal: Literary and Visual (De)formations of the Body”, seminario per il corso MSc in Medical Humanities coordinato da Brian Hurwitz, King’s College, Londra, 1 e 8 febbraio 2018.

“Polarities of the Body”, Annual Lecture, Centre for the Humanities and Health, King’s College, Londra, 31 gennaio 2018.

2017
Partecipazione al Transnational Meeting del Progetto Erasmus NEW FACES. Facing Europe in Crisis: Shakespeare’s World and Present Challenges, Univerzita Karlova v Praze (Repubblica Ceca), 23-24 November 2017.

Partecipazione al Transnational Meeting del Progetto Erasmus+ NEW FACES. Facing Europe in Crisis: Shakespeare’s World and Present Challenges, University of Szeged, 4 June 2017.

“Prismatic Views of Crisis in Thomas More’s Utopia”, relazione, giornata di studi Pre-Faces nell’ambito del progetto Erasmus+ New Faces. Facing Europe in Crisis: Shakespeare’s World and Present Challenges, Université Paul Valéry - Montpellier III, 17 febbraio 2017.

“Corporeal: Literary and Visual (De)formations of the Body”, seminario per il corso MSc in Medical Humanities coordinato da Brian Hurwitz, King’s College, Londra, 2 e 9 febbraio 2017.

2016
“Literary Texts as Sites for Envisioning Public Spaces of Social Containment and Creativity”, relazione, IV Catedra Internacional del Territorio y del Espacio Público, Ciudad percibida, realidad vivida, Universidad Piloto de Colombia, Bogotá, Colombia, 24-26 novembre 2016.

“Giorgio Bassani e Tim Parks fra Italia e Inghilterra”, relazione, convegno I libri di Giorgio Bassani. Traduzioni, tradizioni, negoziazioni, Università di Ferrara, 16-19 novembre 2016.

“Thomas More’s Utopia and Vasco de Quiroga’s Republicas de Indios as Un/Sustainable Habitats”, relazione, convegno Habitat Sustainability – Sustentabilidad en los Hábitats, ITESO - Universidad Jesuita de Guadalajara, Jalisco, Messico, 19-20 settembre 2016.

“Acerba illa vita velut carcere atque aculeo. Health or Death in Utopia, Renaissance Thought and Contemporary Debate”, relazione, convegno Utopia 500. 17th International Conference of the Utopian Studies Society, Universidade Nova de Lisboa, Faculdade de Ciências Sociais e Humanas, 5-9 luglio 2016.

“Corporeal: Literary and Visual (De)formations of the Body”, seminario per il corso MSc in Medical Humanities coordinato da Brian Hurwitz, King’s College, Londra, 4 e 11 febbraio 2016.

2015
“Hungry and Angry: Narrating Cities of Prey”, relazione, seminario The City that Adapts. Interviewing Societies, Cultures and the Built Environment nell’ambito della Rete universitaria Routes towards Sustainability, IUSS - Ferrara 1391, 4 dicembre 2015.

“In a Prescient Mode. Apocalypse and Palingenesis in Contemporary British Novels”, relazione, convegno TransLiterations. Contemporary Writing from Other Literatures, Languages and Media, Università di Ferrara, 26-28 novembre 2015.

“(Un)sustainable Societies in Utopia, Dystopia and Steampunk Fiction”, relazione, simposio Routes towards Sustainability Cidades, Saude e Bem-estar Cities, Health and Wellness nell’ambito della Rete universitaria Routes towards Sustainability, Pontifícia Universidade Católica do Paraná - PUCPR, 28 settembre - 2 ottobre 2015.

“Società (in)sostenibili in utopia, distopia e nella narrativa steampunk”, lezione per U-TOPOS – Centro de Estudos sobre Utopias da Unicamp, UNICAMP - Universidade Estadual de Campinas, 18 settembre 2015.

“Apocalypse and Palingenesis in British Literature from the End of the Nineteenth Century to the Contemporary Age”, lezione per la Scuola di Dottorato in Scienze Linguistiche e Letterarie, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano 19 marzo 2015.

“Corporeal: Literary and Visual (De)formations of the Body”, seminario per il corso MSc in Medical Humanities coordinato da Brian Hurwitz, King’s College, Londra, 5 e 12 febbraio 2015.

2014
“(Un)Sustainable Societies in Utopia, Dystopia and Steampunk Fiction”, relazione, simposio Routing Sustainable Development towards a Culture of Wellbeing nell’ambito della Rete universitaria Routes towards Sustainability, Università di Ferrara, 1-2 ottobre 2014.

Narratives and Portraits of Sustainable Ageing”, relazione, workshop Histories, Mythologies and Taboos of Ageing, Universitetet i Bergen, Bergen, 4-5 giugno 2014.

“Museums as Sites of Cultural Memory”, relazione, simposio Cultures of Sustainability in the Age of Climate Crisis nell’ambito della COST Action IS1007: Investigating Cultural Sustainability, Università di Telemark a Bø, Norvegia, 13-15 maggio 2014.

“Towards a Redefinition of Literary and Scientific Writing”, lezione per la Scuola di Dottorato in Scienze Linguistiche e Letterarie, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, 18 marzo 2014.

“Corporeal: Literary and Visual (De)formations of the Body”, seminario per il corso MSc in Medical Humanities coordinato da Brian Hurwitz, King’s College, Londra, 23 e 30 gennaio 2014.

2013
“Rappresentare e narrare le scienze”, relazione, Colloqui IUSS 2013-2014 sull’Interculturalità nelle discipline scientifiche e umanistiche, a cura di Paola Spinozzi, Istituto Universitario di Studi Superiori IUSS - Ferrara 1391, 24 ottobre 2013.

“Racconti di viaggio britannici e angloamericani”, relazione, ciclo di incontri Il Tempio Malatestiano oltre l’Italia. Scritti forestieri fra Ottocento e Novecento, a cura di Paola Spinozzi, Tempio Malatestiano, Rimini, 18 ottobre 2013.

“Critical Aesthetic Prose in The Germ as the Foundation of William Michael Rossetti’s and Frederic George Stephens’s Art Criticism”, relazione, convegno Pre-Raphaelitism: Past, Present and Future, Brookes University, Ashmolean Museum, St John’s College, Oxford, 13-14 settembre 2013.

“Topoi mitici nella narrazione della scienza”, Department Lecture, Istituto Universitario di Studi Superiori IUSS - Ferrara 1391, 8 maggio 2013.

“Prefigurare, avverare, trasformare: la città utopica come luogo progettuale e reale”, seminario: I parte “La città ideale nel Rinascimento e in epoca vittoriana (1837-1901)”; II parte “La città ideale nelle avanguardie e nella narrativa contemporanea”, Master in Eco-Polis. Smart City, Urban Creativity and Collaborative Local Development, Università di Ferrara, 9-10 aprile 2013.

2012
“Juvenile, Lasting Thoughts towards Poetry, Literature, and Art”, presentazione della monografia di Paola Spinozzi ed Elisa Bizzotto, The Germ. Origins and Progenies of Pre-Raphaelite Interart Aesthetics (Oxford: Peter Lang, 2012), Istituto Italiano di Cultura, Londra, 12 dicembre 2012. Con John Robert Holmes (University of Birmingham).

“Myths in Science”, relazione, II workshop SciLiterature: Narrativizing Science nell’ambito del progetto di ricerca finanziato dal Consiglio della Ricerca della Norvegia, Universitetet i Bergen, 6-7 dicembre 2012.

“Sustainability and the Humanities”, progetto di ricerca, convegno Sustainability, Research and Teaching after Rio. Challenges for the Future nell’ambito della Rete universitaria Routes towards Sustainability, Università di Ferrara, 30 ottobre 2012.

“Il dialogo platonico nell’Inghilterra dell’Ottocento”, relazione, giornata di studi Generi letterari e performance. La tradizione dell’oralità, Istituto Universitario di Studi Superiori IUSS - Ferrara 1391, 8 ottobre 2012.

“Narrativization and Public Understanding of Science: A Mutually Beneficial Liaison?”, relazione, workshop SciLiterature: Narrativizing Science nell’ambito del progetto di ricerca finanziato dal Consiglio della Ricerca della Norvegia, Istituto Universitario di Studi Superiori IUSS - Ferrara 1391, 21-22 settembre 2012.

“Con stupore forestiero. Il Tempio Malatestiano e i viaggiatori europei fra Ottocento e Novecento”, relazione plenaria, Festival del Mondo Antico, Museo della Città, Rimini, 22 giugno 2012.

2011
“Representing and Narrativizing Science”, keynote speech, convegno internazionale Literature and Chemistry. Elective Affinities, Universitetet i Bergen, Bergen, 29-30 ottobre 2011.

“Scientists as Narrators. Epistemology and Aesthetics in Contemporary British Science Writing”, relazione, British Society for Literature and Science Annual Conference 2011, Pitt Building, Cambridge, 9 aprile 2011.

“Some strange second flowering after date’: la poesia estetica di Dante Gabriel Rossetti e William Morris in Appreciations (1889) di W. Pater”, relazione, giornata di studi Walter Pater. Poetiche interartistiche e interculturali nell’Estetismo, Università Ca’ Foscari e Università IUAV, Palazzo Badoer, Venezia, 1-2 marzo 2011.

2010
“Engineering Organisms into Art: The Aesthetic Élan of the Biosciences”, keynote speech, convegno The Human and its Limits, Universitetet i Bergen, 9-10 dicembre 2010.

“Trans-cultural Images of Fairy Lore, from Gothic to Art Nouveau: Household Stories from the Collection of the Brothers Grimm, Translated from German by Lucy Crane and Done into Pictures by Walter Crane (1886)”, relazione, convegno Imago et Translatio. Illustration et Traduction au XIXe siècle en Europe organizzato dalla Université Paris-Sorbonne e Université de Reims-Champagne Ardennes, Bibliothèque Nationale de France, Parigi, 3-4 dicembre 2010.

“Cimabue and Giotto, Guinizelli, Cavalcanti and Dante: D. G. Rossetti’s Verbal/Visual Personae”, relazione, convegno Meaning in Literary Illustration, Universitetet i Agder, Kristiansand, Norvegia, 24-25 settembre 2010.

2009
“Critica d’arte e memoria culturale nell’Italia di William Michael Rossetti”, relazione, convegno I Rossetti e l’Italia, Centro Europeo di Studi Rossettiani in collaborazione con l’Università ‘G. D’Annunzio’ di Chieti e Pescara, Palazzo D’Avalos, Vasto, 10-12 dicembre 2009.

“I sensi, l’immaginazione, il giudizio: il gusto nell’estetica di Edmund Burke”, relazione, convegno L’infinita varietà del gusto. Filosofia, arte e storia di un’idea dal Medioevo all’età moderna, Università di Ferrara, 27-28 novembre 2009.

“The Topos of Ragnarök in the Utopian Thought of William Morris”, relazione, convegno Eddic Gods and Heroes. The Milieux and Media of their Reception organizzato dal gruppo di ricerca DFG-Projekt Edda-Rezeption della Johann Wolfgang Goethe-Universität, Francoforte, 25-27 giugno 2009.

“Organisms as Bioengineered Works of Art. Or, the Bold Dialogue between Artists and Bioscientists”, relazione, convegno Body Work nell’ambito della Rete Tematica Europea Interfacing Sciences, Literature and the Humanities, Syddansk Universitet, Odense, Danimarca, 30-31 maggio 2009.

“A Londra, da Vasto. Le dimore reali ed estetiche dei Rossetti”, relazione, ciclo di incontri Giovedì Rossettiani, Centro Europeo di Studi Rossettiani, Palazzo D’Avalos, Vasto, 19 marzo 2009.

“La letteratura utopica dentro e oltre le nazioni”, relazione, giornata di studi Utopia e utopismo in scienza e letteratura e presentazione del volume Histoire transnationale de l’Utopie littéraire et de l’Utopisme, coordonnée par Vita Fortunati et Raymond Trousson, avec la collaboration de Paola Spinozzi, 2008, Gabinetto Vieusseux, Firenze, 16 febbraio 2009.

“Il senso critico di Ouida”, relazione, giornata di studi Ouida. Il canone letterario e la cultura tardo-vittoriana, Università ‘G. D’Annunzio’ di Chieti e Pescara, Centro Universitario per gli Studi Vittoriani ed Edoardiani (CUSVE), Pescara, 22 gennaio 2009.

2008
Presentazione dell’attività scientifica del sub-project 2, II Steering Meeting della Rete Tematica Europea Interfacing Sciences, Literature and the Humanities, Istituto Universitario Suor Orsola Benincasa, Napoli, 5-6 dicembre 2008.

“Travelling Concepts”, progetto di ricerca presentato al II Brainstorming Meeting Travelling Concepts, Metaphors and Narratives nell’ambito della Rete Tematica Europea Interfacing Sciences, Literature and the Humanities, Università di Bologna, 31 ottobre - 1° novembre 2008.

“‘Preposterous thicks and thins’: Bodoni e la discrasia fra forma e significato nell’interpretazione di William Morris”, relazione, convegno Bodoni e le avanguardie. Le Corbusier, il Bauhaus e la grafica del Novecento, Museo Bodoniano, Parma, 10 ottobre 2008.

“Beyond Humanistic Approaches to Art and its Origins”, relazione, tavola rotonda How Do Science and Art Interact? nell’ambito dello European Science Forum, Palacio de Congresos de Barcelona, Montjuïc, Barcellona, 19 luglio 2008.

“Metaphors in Literature and Science”, relazione, convegno The Case and the Canon nell’ambito della Rete Tematica Europea Interfacing Sciences, Literature and the Humanities, Università di Urbino, 26-28 giugno 2008.

“Tropes of Science”, relazione, tavola rotonda Science and the General Public nell’ambito del II General Meeting della Rete Tematica Europea Interfacing Sciences, Literature and the Humanities, Rimini, 16-17 maggio 2008.

“Searching for Interfaced Methodological Approaches to the Origin of Art”, relazione, convegno Origins as a Paradigm in the Sciences and the Humanities nell’ambito della Rete Tematica Europea Interfacing Sciences, Literature and the Humanities in collaborazione con l’Università di Ferrara, Biblioteca Comunale Ariostea, Ferrara, 12-13 maggio 2008.

Presentazione dell’attività scientifica del sub-project 2, I Steering Meeting della Rete Tematica Europea Interfacing Sciences, Literature and the Humanities, Bologna, 10-11 gennaio 2008.

2007
“The Quest for Verbal/Visual Cosmos in William Morris’s Calligraphy & Typography”, relazione, convegno Subjective Objects. The Aesthetics of the Object in Symbolist Art and Writing, University of Oxford, Kellogg College, 14-15 dicembre 2007.

“Source, Beginning, Creation and Authenticity. Polysemous Origins of Art”, relazione, workshop Decoding the Origins nell’ambito della Rete Tematica Europea Interfacing Sciences, Literature and the Humanities, University of Warwick, Coventry, 10-11 dicembre 2007.

“More [than] Human. The Debate on Post-Humanity at the Intersection of Scientific Thought, Technological Experimentation, and Literary Vision”, relazione, convegno ACT 18 - Utopia e Ciência nell’ambito della Rete Tematica Europea Interfacing Sciences, Literature and the Humanities in collaborazione con il Centro de Estudos Comparatistas da Faculdade de Letras da Universidade de Lisboa, la Fundação para a Ciência e a Tecnologia e la Fundação Calouste Gulbenkian, Lisbona, 26-27 novembre 2007.

“Travelling Concepts”, progetto di ricerca presentato al Brainstorming Meeting Travelling Concepts, Metaphors and Narratives nell’ambito della Rete Tematica Europea Interfacing Sciences, Literature and the Humanities, Università di Bologna, 14 luglio 2007.

“Tropes of Science. Theorizing/Representing Evolution in A. S. Byatt’s Morpho Eugenia and Richard Dawkins’s The Blind Watchmaker”, relazione, workshop Narrativity, Temporality and Discourse at the Interface nell’ambito della Rete Tematica Europea Interfacing Sciences, Literature and the Humanities, Fondation Maison des Sciences de l’Homme, Parigi, 29 giugno 2007.

“Envisioning Race”, progetto di ricerca presentato al Brainstorming Meeting Race and Evolution nell’ambito della Rete Tematica Europea Interfacing Sciences, Literature and the Humanities, Università di Bologna, 26 giugno 2007.

“Origins as a Paradigm in the Sciences and in the Humanities”, progetto di ricerca presentato al Branstorming Meeting Origins nell’ambito della Rete Tematica Europea Interfacing Sciences, Literature and the Humanities, Università di Bologna, Bologna, 15 giugno 2007.

“Formare e trasformare l’umano: l’interpretazione delle teorie evoluzionistiche nelle utopie e distopie vittoriane”, relazione, convegno Scienza e tecnica in utopia, Università di Firenze, 22-23 maggio 2007.

“L’individuo e la collettività nella letteratura utopica”, presentazione della rivista La società degli individui, diretta da Ferruccio Andolfi: L’Utopia (I), n. 26, 2006/2 e L’Utopia (II), n. 27, 2006/3, Centro Interdipartimentale di Ricerca sull’Utopia, Bologna, 21 maggio 2007.

“Rendering Visual Perception: Interart Dynamics in Victorian Photography, Painting, and Literature”, relazione, convegno Pictures of Modernity, Università Ca’ Foscari di Venezia, 10-11 maggio 2007.

“Cultural Representations of Science and Technology”, progetto di ricerca del sub-project 2 presentato al I General Meeting della Rete Tematica Europea Interfacing Sciences, Literature and the Humanities, Centro Universitario Residenziale di Bertinoro (Forlì - Cesena), 16-18 marzo 2007.

2006
“Cognition, Representation, Representability”, “Envisioning Race”, “In Search of the Archetypal”, progetti di ricerca presentati al General Brainstorming Meeting della Rete Tematica Europea Interfacing Sciences, Literature and the Humanities, Villa Vigoni, Lovenio Menaggio (Como), 25-28 novembre 2006.

“Interarts and Illustration: Re-Viewing Some Theoretical and Methodological Approaches”, relazione, Seminar on Illustration, University of Cardiff, CEIR - Centre for Intertextual and Editorial Research, Cardiff, 31 ottobre 2006.

“Re-Shaping Stilnovo for the Victorians: Dante Gabriel Rossetti as Translator and Illustrator of Dante’s Vita Nuova”, relazione, Seminar on Illustration, University of Cardiff, CEIR - Centre for Intertextual and Editorial Research, Cardiff, 24 ottobre 2006.

“Insularity and Utopianism”, relazione, convegno Island and the Cultural Maps nell’ambito della Rete Tematica Europea ACUME - Cultural Memory in European Countries, Universidade de Madeira, 28-29 settembre 2006.

2005
“L’epoca vittoriana nella prospettiva dell’estetica interartistica”, relazione, giornata di studi I Vittoriani, l’estetica e la letteratura, Università Statale di Milano, Milano, 25 novembre 2005.

“Primitive, Primeval. The Pre-Raphaelites’ Search for the Origins of Art”, relazione, convegno Il primitivismo e le sue metamorfosi. Archeologia di un discorso culturale, Università di Bologna, 17-19 novembre 2005.

“Stoicism among the Victorians? The Legacy of Old Norse Sagas in William Morris’s Utopian Views of Humankind”, relazione, convegno The Cultural Reconstruction of Places nell’ambito della Rete Tematica Europea ACUME - Cultural Memory in European Countries, Háskóla Íslands, Reykjavik, 24-26 giugno 2005.

“Utopia and Romance in William Morris’s Fiction”, relazione, workshop Visualizing Utopia, Rijksuniversiteit Groningen, Groningen, 25-27 maggio 2005.

“In Vasto and in London: the Rossettis’ Houses as Mirrors of Dislocated National Identities”, relazione, convegno Writers’ Houses and the Construction of (Trans)National Cultural Memory nell’ambito della Rete Tematica Europea ACUME - Cultural Memory in European Countries, Roma, Reale Istituto Neerlandese, 11-15 maggio 2005.

“Gulfs of Time, Ties with the Past: Uchronia Re-Conceptualised”, relazione, convegno Memory and Forgetfulness. Conception, Reception, Interception nell’ambito della Rete Tematica Europea ACUME - Cultural Memory in European Countries, Faculdade de Letras da Universidade de Lisboa, Centro de Estudos Comparatistas, Lisbona, 20-21 gennaio 2005.

2004
“What is IN Ekphrasis. Paintings for Description in Post-modern Prose”, relazione, convegno annuale dell’Associazione per gli Studi di Teoria e Storia Comparata della Letteratura dedicato a La letteratura e le altre arti, Università de L’Aquila, 12-13 febbraio 2004.

2003
“Ekphrasis as Portraiture: A. S. Byatt’s Doppelgänger”, relazione, convegno Writing and Seeing, Universidade do Porto, Faculdade de Letras, Porto, 23-25 ottobre 2003.

“The Controversial Concept of Communitarian Art in William Morris’s Utopian Society”, relazione, convegno The 4th Annual Conference of the Utopian Studies Society, Universidad Europea de Madrid-CEES, Madrid, 25-29 giugno 2003.

“Figuring the Otherworldly. Late Victorian Visions of Shakespeare’s Fairy Lore”, relazione, convegno Metamorphosing Shakespeare. Mutual Illuminations of the Arts, Università di Ferrara, 14-16 marzo 2003.

2002
“The Revival of the Past and the Tension towards the Future in the 19th-century Urban Utopian Imagery”, relazione, convegno Le Corti e la Città Ideale / Courts and the Ideal City, Università di Urbino, 15-17 novembre 2002.

“The Ideal City in the Renaissance between Architectural and Utopian Projects”, relazione, Seminar on Utopian Studies, Faculdade de Letras da Universidade do Porto, 24-25 marzo 2002.

“Dialectics between Energy and Idleness in Morris’s Aesthetic Utopia: News from Nowhere (1890)”, relazione, Seminar on Utopian Studies, Faculdade de Letras da Universidade do Porto, 22-23 marzo 2002.

2001
“La pedagogia del ‘giusto’ morire nelle utopie inglesi dell’Ottocento: The Fixed Period di Anthony Trollope”, relazione, convegno Perfezione e finitudine. La concezione della morte nell’utopia in età moderna e contemporanea organizzato dalla Fondazione Ariodante Fabretti, l’Università di Torino e l’Università di Bologna, Torino, Archivio di Stato, 28-29 settembre 2001.

“The Modernist Quest for the Late Romantic: Ford Madox Ford on Dante Gabriel Rossetti”, relazione, convegno Ford Madox Ford and the Republic of Letters nell’ambito della Rete Tematica Europea COTEPRA - Comparative Studies. Theory and Practice in collaborazione con The British Council, l’Associazione Culturale Italo Britannica e The Ford Madox Ford Society, Bologna, 11-14 gennaio 2001.

2000
“Dis/Locating the British Empire in Butler’s Erewhon”, relazione, convegno Utopianism / Literary Utopias and National Cultural Identities: A Comparative Perspective nell’ambito della Rete Tematica Europea COTEPRA - Comparative Studies. Theory and Practice, Rimini, 5-9 luglio 2000.

1999
“Theory, Praxis, Methodology of Research in Comparative Literature”, progetto di ricerca presentato al General Meeting della Rete Tematica Europea COTEPRA - Comparative Studies. Theory and Practice, Centro Universitario Residenziale di Bertinoro (Forlì - Cesena), 19-21 marzo 1999.

1997
“‘And in the Dark House Was I Loved’: William Morris and Kelmscott Manor”, relazione, convegno Vite di Utopia / Utopian Lives nell’ambito del progetto di ricerca CNR Vite di Utopia, Università Statale di Milano, Gargnano sul Garda (Brescia), 9-11 giugno 1997.

1996
“Figurazioni del passato nella saggistica di William Morris: la storia dell’Inghilterra pre-industriale, un ‘discorso’ sul socialismo”, relazione, giornata di studi Pellegrini della Speranza. William Morris cent’anni dopo. Edvige Schulte un anno dopo, Istituto Suor Orsola Benincasa, Napoli, 13-14 dicembre 1996.


IV.5. COMITATI EDITORIALI DI RIVISTE, COLLANE EDITORIALI, ENCICLOPEDIE E TRATTATI

2010-2016
Membro del comitato scientifico della collana Interfacing Science, Literature, and the Humanities (Göttingen: Vandenhoeck and Ruprecht), http://www.v-r.de/en/interfacing_science_literature_and_the_humanities_acume_2/sd-3021/3069.

2008
Curatore e membro del comitato scientifico della Histoire Transnationale de l’utopie littéraire et de l’utopisme, coordonnée par Vita Fortunati et Raymond Trousson, avec la collaboration de Paola Spinozzi (Paris: Champion, Bibliothèque de Littérature générale et comparée, 2008), 1359 p.

2000
Assistant Editor e membro del comitato scientifico del Dictionary of Literary Utopias, ed. by Vita Fortunati and Raymond Trousson (Paris: Champion, 2000), 732 p.


IV.6. PARTECIPAZIONE A CENTRI DI RICERCA E ASSOCIAZIONI

Membro della Italian Association of Shakespearean and Early Modern Studies – IASEMS.

Membro dell’A.I.A. - Associazione Italiana di Anglistica, http://www.anglisti.it/.

Membro della BSLS - The British Society for Literature and Science, http://www.bsls.ac.uk/.

Membro del Centro Interdipartimentale di Ricerca sull’Utopia, Università di Bologna.


V. PUBBLICAZIONI

V.1. MONOGRAFIE

2. The Germ. Origins and Progenies of Pre-Raphaelite Interart Aesthetics (Oxford: Peter Lang, 2012), 284 p. Con Elisa Bizzotto.

1. Sopra il reale. Osmosi interartistiche nel Preraffaellitismo e nel Simbolismo inglese (Firenze: Alinea, 2005), 403 p.


V.2. CURA DI VOLUMI

11. Edifici d’autore. Estetiche e ideologie nella narrazione dei monumenti, sezione tematica di L’Analisi Linguistica e Letteraria, no. 3, Anno XXVI (2018), a cura di Marisa Verna e Paola Spinozzi.

10. Cultures of Sustainability and Wellbeing: Theories, Histories and Policies, ed. by Paola Spinozzi and Massimiliano Mazzanti (London and New York: Routledge, 2018), 334 p.

9. Litteraria Pragensia. Studies in Literature and Culture, vol. 23, no. 45 (September 2013), Memory, Conflict & Commerce in Early Modern Europe, ed. by Martin Procházka, Paola Spinozzi and Rui Carvalho Homem, 130 p.

8. Discourses and Narrations in the Biosciences, ed. by Paola Spinozzi and Brian Hurwitz (Göttingen: Vandenhoeck and Ruprecht, 2011), 299 p.

7. Origins as a Paradigm in the Sciences and in the Humanities, ed. by Paola Spinozzi and Alessandro Zironi (Göttingen: Vandenhoeck and Ruprecht, 2010), 290 p.

6. Histoire Transnationale de l’utopie littéraire et de l’utopisme, coordonnée par Vita Fortunati et Raymond Trousson, avec la collaboration de Paola Spinozzi (Paris: Champion, Bibliothèque de Littérature générale et comparée, 2008), 1359 p.

5. The Germ. Thoughts towards Nature in Poetry, Literature and Art, a cura, e con introduzione, di Elisa Bizzotto e Paola Spinozzi (Trento: Editrice Università di Trento, Collana Reperti, 2008), 192 p.

4. Perfezione e finitudine. La concezione della morte nell’utopia in età moderna e contemporanea, a cura di Vita Fortunati, Marina Sozzi, Paola Spinozzi (Torino: Lindau, 2004), 282 p.

3. Utopianism / Literary Utopias and National Cultural Identities: A Comparative Perspective, ed. by Paola Spinozzi (Bologna: Compositori, 2001), 393 p.

2. Vite di Utopia, IX volume della Collana Forme dell’Utopia, a cura di Vita Fortunati e Paola Spinozzi (Ravenna: Longo, 2000), 335 p.

1. Dictionary of Literary Utopias, ed. by Vita Fortunati and Raymond Trousson (Paris: Champion, 2000), 732 p. Assistant Editor e membro del comitato scientifico.


V.3. INTRODUZIONI

7. “Pillars and Circles: Wellbeing at the Core of Sustainability”, in Cultures of Sustainability and Wellbeing: Theories, Histories, Policies, ed. by Paola Spinozzi and Massimiliano Mazzanti (London and New York: Routledge), pp. 1-16.

6. “Memory, Conflict & Commerce in Early Modern Europe: An Introduction”, Litteraria Pragensia. Studies in Literature and Culture, vol. 23, no. 45 (September 2013), Memory, Conflict & Commerce in Early Modern Europe, ed. by Martin Procházka, Paola Spinozzi and Rui Carvalho Homem, pp. 1-5. Con M. Procházka e R. Carvalho Homem.

5. “Science, Discoursivity, and Narrativity”, in Discourses and Narrations in the Biosciences, ed. by Paola Spinozzi and Brian Hurwitz (Göttingen: Vandenhoeck and Ruprecht, 2011), pp. 13-30. Con B. Hurwitz.

4. Introduction” a Origins as a Paradigm in the Sciences and in the Humanities, ed. by Paola Spinozzi and Alessandro Zironi (Göttingen: Vandenhoeck and Ruprecht, 2010), pp. 11-21. Con A. Zironi.

3. “Introduzione” a The Germ. Thoughts towards Nature in Poetry, Literature and Art, a cura, e con introduzione, di Elisa Bizzotto e Paola Spinozzi (Trento: Editrice Università di Trento, Collana Reperti, 2008), pp. XI-XLI. Con E. Bizzotto.

2. “Introduction” a Histoire transnationale de l’utopie littéraire et de l’utopisme, coordonnée par Vita Fortunati et Raymond Trousson, avec la collaboration de Paola Spinozzi (Paris: Champion, Bibliothèque de Littérature générale et comparée, 2008), pp. 19-30. Con V. Fortunati e R. Trousson.

1. “Introduzione” a Perfezione e finitudine. La concezione della morte nell’utopia in età moderna e contemporanea, a cura di Vita Fortunati, Marina Sozzi, Paola Spinozzi (Torino: Lindau, 2004), pp. 5-28. Con V. Fortunati e M. Sozzi.


V.4. ARTICOLI E CAPITOLI DI LIBRI

2019
44. “Mrs Shakespeare’s New Face(t)s”, HAL – archives-ouvertes.fr, Id: halshs-02268981, 22 August 2019, pp. 1-22, https://halshs.archives-ouvertes.fr/halshs-02268981.

2018
43. “The Tempio Malatestiano as an Asthetic and Ideological Incubator”, L’Analisi Linguistica e Letteraria, no. 3, Anno XXVI (2018), pp. 61-78.

42. “In a Prescient Mode. (Un)Sustainable Societies in the Post/Apocalyptic Genre”, in Cultures of Sustainability and Wellbeing: Theories, Histories, Policies, ed. by Paola Spinozzi and Massimiliano Mazzanti (London and New York: Routledge), pp. 85-104.

2017
41. “Erewhon Like New Zealand Like England Like Utopia. Samuel Butler’s Refractions of National and Cultural Identities”, Cadernos De Literatura Comparada, n. 37 (Dezembro 2017), http://ilc-cadernos.com/index.php/cadernos/article/view/447.

2016
40. “Acerba illa vita velut carcere atque aculeo. Health or Death in More’s Libellus vere aureus, Early Modern Thought and Contemporary Debate”, Utopian Studies. The Journal of the Society for Utopian Studies, vol. 27, no. 3 (2016), pp. 586-600.

39. “Italian Translations and Editions of Thomas More’s Libellus vere aureus”, Utopian Studies. The Journal of the Society for Utopian Studies, vol. 27, no. 3 (2016), pp. 506-520.

2015
38. “Preposterous thicks and thins”: i libri ideali di William Morris fra intermedialità e teoria sociale, L’Analisi Linguistica e Letteraria, vol. XXIII, no. 2 (2015), pp. 285-296.

2014
37. “Accurate Reproduction, Ingenious Representation: Lucy and Walter Crane’s Household Stories, from the Collection of the Bros. Grimm (1882), WORD & IMAGE. A Journal of Verbal/Visual Enquiry, vol. 30, no. 4 (2014), pp. 261-272.

2013
36. “Utopia, The City of the Sun and New Atlantis as Manifestos of Utopian Ideals in the European Renaissance”, Litteraria Pragensia. Studies in Literature and Culture, vol. 23, no. 45 (September 2013), dedicato a Memory, Conflict & Commerce in Early Modern Europe, ed. by Martin Procházka, Paola Spinozzi and Rui Carvalho Homem, pp. 6-25.

2011
35. “Engineering Organisms into Art: the Aesthetic Élan of the Biosciences”, in The Human and its Limits, ed. by Margareth Hagen, Randi Koppen, and Margery Vibe Skagen (Oslo: Scandinavian Academic Press - Spartacus Forlag, 2011), pp. 77-93.

34. “The Topos of Ragnarök in the Utopian Thought of William Morris”, in Eddische Götter und Helden. Milieus und Medien ihrer Rezeption / Eddic Gods and Heroes. The Milieux and Media of Their Reception, ed. by Katja Schulz (Heidelberg: Winter, 2011), pp. 187-198.

33. “Contro Bodoni, prima delle avanguardie: l’arte tipografica di William Morris fra intermedialità e teoria sociale”, Crisopoli. Bollettino del Museo Bodoniano di Parma, no. 13, 2007/2010 [Nuova Serie I] (marzo 2011), pp. 53-63.

32. “Representing and Narrativizing Science”, in Discourses and Narrations in the Biosciences, ed. by Paola Spinozzi and Brian Hurwitz (Göttingen: Vandenhoeck and Ruprecht, 2011), pp. 31-60.

2010
31. “Critica d’arte e memoria culturale nell’Italia di William Michael Rossetti”, in I Rossetti e l’Italia, a cura di Gianni Oliva e Mirko Menna (Lanciano: Carabba, 2010), pp. 381-405.

30. “The Origin of Art: Towards Humanistic-Scientific Theories and Methodologies”, in Origins as a Paradigm in the Sciences and in the Humanities, ed. by Paola Spinozzi and Alessandro Zironi (Göttingen: Vandenhoeck and Ruprecht, 2010), pp. 59-80.

2009
29. “Anti-pittorialismo sublime e ragione etica: la dialettica del gusto nella Inquiry di Edmund Burke”, I Castelli di Yale. Quaderni di Filosofia, vol. 10, no. 10 (2009), pp. 91-101.

28. “More [than] Human. The Debate on Post-Humanity at the Intersection of Scientific Thought, Technological Experimentation and Literary Vision”, in Act. 18, Alteridades, Cruzamentos, Transferências, volume dedicato a Utopia e Ciência, ed. by Lourdes Câncio Martins (Ribeirão: Edições Húmus, 2009), pp. 155-166.

27. “The Quest for Verbal/Visual Cosmos in William Morris’s Calligraphy and Typography”, in Symbolist Objects: Materiality and Subjectivity at the Fin de Siècle, ed. by Claire I. R. O’Mahony (High Wycombe: Rivendale Press, 2009), pp. 112-146.

26. “Journeying through Translation: Dante among the Victorians, Dante Gabriel Rossetti in Medieval Italy”, in Strange Sisters: Literature and Aesthetics in the Nineteenth Century, ed. by Francesca Orestano and Francesca Frigerio (Bern: Peter Lang, 2009), pp. 77-96.

2008
25. “Arts of Representation: Interart Dynamics in Victorian Photography, Painting, and Literature”, in Pictures of Modernity. The Visual and the Literary in England, 1850-1930, ed. by Loretta Innocenti, Franco Marucci, Enrica Villari (Venezia: Cafoscarina, Collana Le Bricole, 2008), pp. 59-71.

24. “Art et utopie au 19ème siècle”, in Histoire transnationale de l’utopie littéraire et de l’utopisme, coordonnée par Vita Fortunati et Raymond Trousson, avec la collaboration de Paola Spinozzi (Paris: Champion, Bibliothèque de Littérature générale et comparée, 2008), pp. 809-818.

23. “Impérialisme, racisme, evolutionnisme: la dérive de l’utopisme dans la littérature victorienne”, in Histoire transnationale de l’utopie littéraire et de l’utopisme, coordonnée par Vita Fortunati et Raymond Trousson, avec la collaboration de Paola Spinozzi (Paris: Champion, Bibliothèque de Littérature générale et comparée, 2008), pp. 785-807.

22. “Looking Backward”, in Histoire transnationale de l’utopie littéraire et de l’utopisme, coordonnée par Vita Fortunati et Raymond Trousson, avec la collaboration de Paola Spinozzi (Paris: Champion, Bibliothèque de Littérature générale et comparée, 2008), pp. 661-675.

2007
21. “In Vasto and in London: the Rossettis’ Houses as Mirrors of Dislocated National Identities”, in Writers’ Houses and the Making of Memory, ed. by Harald Hendrix (New York and London: Routledge, 2007), pp. 149-162.

20. “Interarts and Illustration: Some Historical Antecedents, Theoretical Issues, and Methodological Orientations”, JOIS. Journal of Illustration Studies (December 2007), http://jois.uia.no/articles.php?article=43.

19. “Primitivo, primigenio. La ricerca dell’‘autenticità’ nell’estetica preraffaellita”, in Il primitivismo e le sue metamorfosi. Archeologia di un discorso culturale, a cura di Gilberta Golinelli (Bologna: Clueb, 2007), pp. 289-305.

2006
18. “Stoicism among the Victorians? The Legacy of Old Norse Sagas in William Morris’s Utopian Views of Humanity”, in The Cultural Reconstruction of Places, ed. by Ástráður Eysteinsson (Reykjavik: University of Iceland Press, 2006), pp. 186-199.

17. “Ekphrasis as Portrait: A. S. Byatt’s Fictional and Visual Doppelgänger”, in Writing and Seeing. Essays on Word and Image, ed. by Rui Carvalho Homem and Maria de Fátima Lambert (Amsterdam and New York: Rodopi, IFAVL - Internationale Forschungen zur Allgemeinen und Vergleichenden Literaturwissenschaft, 2006), pp. 223-231.

2005
16. “Art and Aesthetics in Utopia: William Morris’s Response to the Challenge of the ‘Art of the People’”, in Utopia Matters. Theory, Politics, Literature and the Arts, ed. by Fátima Vieira and Marinela Freitas (Porto: Universidade do Porto, 2005), vol. 1, pp. 229-235.

15. “Gulfs of Time, Ties with the Past: Uchronia Re-Conceptualised”, Dedalus. Revista Portuguesa de Literatura Comparada, numero dedicato a Memory and Forgetfulness. Conception, Reception, Interception, no. 10 (Chamusca: Edições Cosmos, 2005), pp. 111-121.

2004
14. “Figuring the Otherworldly. Late Victorian Visions of Shakespeare’s Fairy Lore”, in Metamorphosing Shakespeare. Mutual Illuminations of the Arts, ed. by Mariangela Tempera and Patricia Kennan (Bologna: Clueb, 2004), pp. 93-108.

13. “The Revival of the Past and the Tension towards the Future in the Urban Imagery of Victorian Utopias”, in Le Corti e la Città Ideale / Courts and the Ideal City, a cura di Gabriella Morisco e Alessandra Calanchi (Bari: Schena, 2004), pp. 133-155.

12. “The Fixed Period di Anthony Trollope e la pedagogia del ‘giusto’ morire nelle utopie della seconda metà dell’Ottocento inglese”, in Perfezione e finitudine. La concezione della morte nell’utopia in età moderna e contemporanea, a cura di Vita Fortunati, Marina Sozzi, Paola Spinozzi (Torino: Lindau, 2004), pp. 227-254.

2003
11. “Made of Metonymy. Beguiling of the Female Body in Pre-Raphaelitism”, in The Controversial Women’s Body: Images and Representations in Literature and Art, ed. by Vita Fortunati, Anna Maria Lamarra, Eleonora Federici (Bologna: Bononia University Press, 2003), pp. 45-69.

10. “Dialectics between Labour and Rest in Morris’s Utopia: News from Nowhere (1890)”, Utopias. Cadernos de Literatura Comparada, 6/7 Dezembro 2003, Org. Fátima Vieira e Jorge Miguel Bastos da Silva (Porto: Granito Editores e Livreiros, 2003), pp. 119-137. Con V. Fortunati.

9. “Arte ed estetica in utopia”, in Dall’utopia all’utopismo. Percorsi tematici, a cura di Vita Fortunati, Raymond Trousson, Adriana Corrado, Introduzione di Francesco De Sanctis (Napoli: Cuen, 2003), pp. 385-404.

2002
8. “A Proto-Modernist Artist-Critic Encounters a Victorian Painter-Poet: Ford Madox Ford on Dante Gabriel Rossetti”, in Ford Madox Ford and the Republic of Letters, ed. by Vita Fortunati and Elena Lamberti (Bologna: Clueb, 2002), pp. 80-95.

7. “Sapere (è) rappresentare. Evoluzioni della conoscenza in Morpho Eugenia di A. S. Byatt”, in Le riscritture del postmoderno. Percorsi angloamericani, a cura di Ornella De Zordo e Fiorenzo Fantaccini (Bari: Palomar athenaeum, 2002), pp. 355-388.

2001
6. “Dis/Locating the British Empire in Samuel Butler’s Erewhon”, in Utopianism / Literary Utopias and National Cultural Identities: A Comparative Perspective, ed. by Paola Spinozzi (Bologna: Compositori, 2001), pp. 149-162.

2000
5. “‘And in the Dark House Was I Loved’: William Morris and Kelmscott Manor”, in Vite di Utopia, a cura di Vita Fortunati e Paola Spinozzi (Ravenna: Longo, 2000), pp. 167-177.

4. Voci per il Dictionary of Literary Utopias, ed. by Vita Fortunati and Raymond Trousson (Paris: Champion, 2000):
Across the Zodiac (1880) by Percy Greg, pp. 24-26;
Etymonia (1875), anonymous, p. 211;
James Ingleton: The History of a Social State. A.D. 2000. “By Mr. Dick” (1893), p. 324;
Lord of the World (1907) by Robert Hugh Benson, p. 365;
The Lost Children (1931) by Herman H. Chilton, pp. 365-366;
Meda. A Tale of the Future. As Related by Kenneth Folingsby (1891), anonymous, pp. 386-387;
Three Hundred Years Hence (1881) by William Delisle Hay, p. 602.

1999
3. “As Yet Untitled. by A Sonnet by Walter Crane for a Painting by G. F. Watts: Ekphrasis as Nomination”, Textus, XII, 1, 1999, numero dedicato a Literature and the Arts, ed. by Stephen Bann and Vita Fortunati, pp. 113-134.

1998
2. “Figurazioni del passato nella saggistica di William Morris: la storia dell’Inghilterra pre-industriale, un ‘discorso’ sul socialismo”, in Pellegrini della Speranza. William Morris cent’anni dopo. Edvige Schulte un anno dopo, a cura di Adriana Corrado (Napoli: CUEN, 1998), pp. 231-253.

1997
1. “Metamorfosi interartistiche nei poemi iconici di William Morris”, Il Lettore di provincia. Testi ricerche critica, anno XXVIII, n. 98 (Ravenna: Longo, 1997), pp. 55-80.


VI. ATTIVITÀ DIDATTICA

VI.1. PROGETTI DIDATTICI CON FINANZIAMENTI INTERNAZIONALI E ATTRIBUZIONE DI INSEGNAMENTO UFFICIALE PRESSO ATENEI DI ALTA QUALIFICAZIONE


7-14 marzo 2019
What Kind of Life. Erasmus Staff Mobility – Teaching Assignment. Seminario per il corso MSc in Medical Humanities al King’s College di Londra, coordinato da Brian Hurwitz, Direttore del Centre for Humanities and Health.

1 settembre 2016 - 31 agosto 2019
NEW FACES. Facing Europe in Crisis: Shakespeare’s World and Present Challenges. Erasmus+ KA2 - Cooperation for Innovation and the Exchange of Good Practices. Strategic Partnerships for higher education.
Coordinating institution: Université Paul Valéry - Montpellier III (France). Partner institutions: Univerzita Karlova v Praze (Czech Republic), Freie Universität Berlin (Germany), Universiteit Utrecht (The Netherlands), Universidad de Murcia (Spain), Universidade do Porto (Portugal), Universytet Jagiellonski (Poland), Szegedi Tudományegyetem - University of Szegedi (Hungary), Universitetet Bergen (Norvegia), Università di Ferrara. Responsabilità scientifica per l’Università di Ferrara.

4 - 11 febbraio 2016
Corporeal: Literary and Visual (De)formations of the Body. Erasmus Staff Mobility – Teaching Assignment. Seminario per il corso MSc in Medical Humanities al King’s College di Londra, coordinato da Brian Hurwitz, Direttore del Centre for Humanities and Health.

10-18 aprile 2015
Culture and Ideology. Insegnamento per il Curso de Pós-Graduação / Especialização - Língua Inglesa: Metodologia do Ensino e Tradução erogato dalla Escola de Educação e Humanidades della Pontifícia Universidade Católica do Paraná - PUCPR, Brasile. Visiting Professorship.

5 - 12 febbraio 2015
Corporeal: Literary and Visual (De)formations of the Body. Erasmus Staff Mobility – Teaching Assignment. Seminario per il corso MSc in Medical Humanities al King’s College di Londra, coordinato da Brian Hurwitz, Direttore del Centre for Humanities and Health.

19-31 maggio 2014
Staging European Identities: Memory, Conflict and Commerce in Early Modern European Culture. Erasmus Lifelong Learning Programme coordinato da e organizzato presso la Univerzita Karlova v Praze (Repubblica Ceca). Istituzioni partner: Freie Universität Berlin (Germania), Universiteit Utrecht (Paesi Bassi), Universidad de Murcia (Spagna), Universidade do Porto (Portogallo), Université Paul Valéry - Montpellier III (Francia), Universytet Jagiellonski (Polonia), Università di Ferrara.

18 gennaio - 1° febbraio 2014
Corporeal: Literary and Visual (De)formations of the Body. Erasmus Staff Mobility – Teaching Assignment. Seminario per il corso MSc in Medical Humanities al King’s College di Londra, coordinato da Brian Hurwitz, Direttore del Centre for Humanities and Health.

14-26 maggio 2013
Staging European Identities: Memory, Conflict and Commerce in Early Modern European Culture. Erasmus Lifelong Learning Programme coordinato da e organizzato presso la Univerzita Karlova v Praze (Repubblica Ceca). Istituzioni partner: Freie Universität Berlin (Germania), Universiteit Utrecht (Paesi Bassi), Universidad de Murcia (Spagna), Universidade do Porto (Portogallo), Université Paul Valéry - Montpellier III (Francia), Universytet Jagiellonski (Polonia), Università di Ferrara.

4-5 febbraio 2011
Staging European Identities: Memory, Conflict and Commerce in Early Modern European Culture. Erasmus Lifelong Learning Programme. Preparatory Meeting, Universiteit Utrecht: Istituzioni partner: Univerzita Karlova v Praze (Repubblica Ceca), Universiteit Utrecht (Paesi Bassi), Universidad de Murcia (Spagna), Universidade do Porto (Portogallo), Freie Universität Berlin (Germania), Université Paul Valéry - Montpellier III (Francia), Universytet Jagiellonski (Polonia) e Università di Ferrara.

15-26 marzo 2010
Shakespeare and European Culture: Texts and Images Across Borders. Erasmus Intensive Programme 2009-1-PT1-ERA10-03964, coordinato da e organizzato presso la Universidade do Porto (Portogallo). Istituzioni partner: Freie Universität Berlin (Germania), Universiteit Utrecht (Paesi Bassi), Universidad de Murcia (Spagna), Univerzita Karlova v Praze (Repubblica Ceca) e Università di Ferrara.

23 marzo - 4 aprile 2009
Shakespeare and European Culture: Texts and Images Across Borders. Erasmus Intensive Programme 2009-1-PT1-ERA10-03964, coordinato da e organizzato presso la Universidade do Porto (Portogallo). Istituzioni partner: Freie Universität Berlin (Germania), Universiteit Utrecht (Paesi Bassi), Universidad de Murcia (Spagna), Univerzita Karlova v Praze (Repubblica Ceca) e Università di Ferrara.

7 - 19 aprile 2008
Shakespeare and European Culture: Texts and Images Across Borders. Socrates Intensive Programme 2009-1-PT1-ERA10-03964, coordinato da e organizzato presso la Universidade do Porto (Portogallo), http://ec.europa.eu/education/erasmus/doc/ip0910/comp_en.pdf. Istituzioni partner: Freie Universität Berlin (Germania), Universiteit Utrecht (Paesi Bassi), Universidad de Murcia (Spagna), Univerzita Karlova v Praze (Repubblica Ceca), Università di Ferrara.

27 marzo - 8 aprile 2006
European Shakespeares: Towards an Integrated European Curriculum. Socrates Intensive Programme coordinato da e organizzato presso l’Università di Ferrara. Istituzioni partner: Universidade do Porto (Portogallo), Freie Universität Berlin (Germania), Universiteit Utrecht (Paesi Bassi).

4 - 16 aprile 2005
European Shakespeares: Towards an Integrated European Curriculum. Socrates Intensive Programme coordinato da e organizzato presso l’Università di Ferrara. Istituzioni partner: Universidade do Porto (Portogallo), Freie Universität Berlin (Germania), Universiteit Utrecht (Paesi Bassi).

22 marzo - 2 aprile 2004
European Shakespeares: Towards an Integrated European Curriculum. Socrates Intensive Programme coordinato da e organizzato presso l’Università di Ferrara. Istituzioni partner: Universidade do Porto (Portogallo), Freie Universität Berlin (Germania), Universiteit Utrecht (Paesi Bassi).


VI.2. INSEGNAMENTI NEL DOTTORATO DI RICERCA

COMMUNICATING SUSTAINABILITY. Strategies, Policies and Models of Behaviour, Intensive Programme per studenti di dottorato con la partecipazione di studiosi italiani e internazionali, Istituto Universitario di Studi Superiori IUSS - Ferrara 1391, Ferrara, 22-26 maggio 2016. Responsabilità scientifica.

INTRA/INTER: The Cores of Scientific and Humanistic Disciplines, Colloqui IUSS 2014-2015, ciclo di 7 conferenze per studenti di dottorato con la partecipazione di 26 studiosi, Istituto Universitario di Studi Superiori IUSS - Ferrara 1391, Ferrara, dicembre 2014 - marzo 2015. Responsabilità scientifica.

Interculturalità nelle discipline scientifiche e umanistiche, Colloqui IUSS 2013-2014, ciclo di 8 conferenze per studenti di dottorato con la partecipazione di 23 studiosi, Istituto Universitario di Studi Superiori IUSS - Ferrara 1391, Ferrara, ottobre 2013 - marzo 2014. Responsabilità scientifica.


2013-2018
Membro del Dottorato di ricerca in Scienze umanistiche, DOT1309877.

2019-
Coordinatore del Dottorato di ricerca in Sostenibilità ambinetale e benessere, DOT19NBB57.


VI.3. INSEGNAMENTI NEI CORSI DI LAUREA

A.A. 2019-2020
Titolare dell’insegnamento di Letteratura Inglese II, Laurea Triennale in Lingue e Letterature Moderne: Hamlet between Cultures and Media.
Titolare dell’insegnamento di Letteratura Inglese II, Laurea Triennale in Lingue e Letterature Moderne: How to Write a Novel and Why.
Titolare dell’insegnamento di Letteratura Inglese II, Laurea Magistrale in Lingue e Letterature Straniere: Changing the (Cultural) Climate.
Titolare dell’insegnamento di Letteratura Inglese II, Laurea Magistrale in Lingue e Letterature Straniere: Platforms for Ecological Minds. Theatre and the Environment.

A.A. 2018-2019
Titolare dell’insegnamento di Letteratura Inglese II, Laurea Triennale in Lingue e Letterature Moderne: Race. Racial Construals in British Literature.
Titolare dell’insegnamento di Letteratura Inglese II, Laurea Triennale in Lingue e Letterature Moderne: Tales of Metamorphoses. Shifting Shapes of Realism and Surrealism in Contemporary Short Stories.
Titolare dell’insegnamento di Letteratura Inglese II, Laurea Magistrale in Lingue e Letterature Straniere: In a Prescient Mode. (Un)Sustainable Societies in the Post/Apocalyptic Genre.
Titolare dell’insegnamento di Letteratura Inglese II, Laurea Magistrale in Lingue e Letterature Straniere: Ecopoetics. Sustainability and Wellbeing in British Poetry.

A.A. 2017-2018
Titolare dell’insegnamento di Letteratura Inglese II, Laurea Triennale in Lingue e Letterature Moderne: Over Reality: The Fantastic in Theory and Narrative.
Titolare dell’insegnamento di Letteratura Inglese II, Laurea Triennale in Lingue e Letterature Moderne: Literary Genre and the Novel.
Titolare dell’insegnamento di Letteratura Inglese I, Laurea Magistrale in Lingue e Letterature Straniere: Ecological Minds in Brisith Literature.
Titolare dell’insegnamento di Letteratura Inglese II, Laurea Magistrale in Lingue e Letterature Straniere: Corporeal: Literary and Visual (De)formations of the Body.

A.A. 2015-2016
Titolare dell’insegnamento di Letteratura Inglese II, Laurea Triennale in Lingue e Letterature Moderne e Classiche: Apocalypse and Palingenesis in British Literature from the Early Modern to the Contemporary Age.
Titolare dell’insegnamento di Letteratura Inglese II, Laurea Magistrale in Lingue e Letterature Straniere: British Literature, Comparative Literature, World Literature.

A.A. 2014-2015
Titolare dell’insegnamento di Letteratura Inglese II, Laurea Triennale in Lingue e Letterature Moderne e Classiche: (Un)Sustainable Societies in Utopian, Scifi, Catastrophe and Steampunk Novels.

A.A. 2013-2014
Titolare dell’insegnamento di Letteratura Inglese II, Laurea Triennale in Lingue e Letterature Moderne e Classiche: Scrittura critica e scrittura creativa nella letteratura inglese.
Titolare dell’insegnamento di Letteratura Inglese II, Laurea Magistrale in Lingue e Letterature Straniere: Mythical and Biblical Topoi in British Scientific Fiction.

A.A. 2012-2013
Titolare dell’insegnamento di Letteratura Inglese II, Laurea Triennale in Lingue e Letterature Moderne e Classiche: Perché la letteratura (inglese)?
Titolare dell’insegnamento di Letteratura Inglese II, Laurea Magistrale in Lingue e Letterature Straniere: English Literature and the Canon.

A.A. 2011-2012
Titolare dell’insegnamento di Letteratura Inglese II, Laurea Triennale in Lingue e Letterature Moderne e Classiche: Di che genere? Una mappa della letteratura inglese attraverso i generi.
Titolare dell’insegnamento di Letteratura Inglese II, Laurea Magistrale in Lingue e Letterature Straniere: Towards a Definition of the Epistemic Genre. Science in Literature.

A.A. 2010-2011
Titolare dell’insegnamento di Letteratura Inglese III, Laurea Triennale in Lingue e Letterature Straniere: Raccontare la scienza. La scrittura creativa e scientifica nella cultura britannica fra Ottocento e Novecento.
Titolare dell’insegnamento di Letteratura Inglese II, Laurea Magistrale in Lingue e Letterature Straniere: Riviste letterarie e manifesti estetici in Gran Bretagna fra il 1850 e il 1945.

A.A. 2009-2010
Titolare dell’insegnamento di Letteratura Inglese III, Laurea Triennale in Lingue e Letterature Straniere: Narratori Scienziati. La scrittura creativa e scientifica nella cultura britannica fra Ottocento e Novecento.

A.A. 2008-2009
Titolare del Corso di Letteratura Inglese III, Laurea Triennale in Lingue e Letterature Straniere;
Titolare del Corso di Letteratura Inglese I, Laurea Specialistica in Studi Culturali, Letterari, Linguistici e Filologici: Incontri mitici. La mitologia classica e nordica nella cultura britannica fra Ottocento e Novecento (comune ai due insegnamenti).
Docente dell’insegnamento di Letterature Comparate, Laurea Triennale in Lingue e Letterature Straniere e Laurea Specialistica in Studi Culturali, Letterari, Linguistici e Filologici: La narrazione fantastica: questioni teoriche (modulo di 3 lezioni); Il racconto soprannaturale e il genere fantasy nella tradizione letteraria anglosassone (modulo di 3 lezioni).

A.A. 2007-2008
Titolare dell’insegnamento di Letteratura Inglese III, Laurea Triennale in Lingue e Letterature Straniere; Titolare dell’insegnamento di Letteratura Inglese I, Laurea Specialistica in Studi Culturali, Letterari, Linguistici e Filologici: L’umano fra scienza, tecnologia e immaginazione letteraria: la rappresentazione dell’umanità nell’Ottocento e nel Novecento (comune ai due insegnamenti).

A.A. 2006-2007
Titolare dell’insegnamento di Letteratura Inglese III, Laurea Triennale in Lingue e Letterature Straniere; Titolare dell’insegnamento di Letteratura Inglese II, Laurea Specialistica in Studi Culturali, Letterari, Linguistici e Filologici: Gli incantamenti dell’immaginazione nella narrativa fantastica (comune ai due insegnamenti).

A.A. 2005-2006
Titolare dell’insegnamento di Letteratura Inglese III, Laurea Triennale in Lingue e Letterature Straniere; Titolare dell’insegnamento di Letteratura Inglese II, Laurea Specialistica in Studi Culturali, Letterari, Linguistici e Filologici: Il Preraffaellitismo e il Simbolismo inglese: modi e forme di figurazione fra la letteratura e le arti visive (comune ai due insegnamenti).

A.A. 2004-2005
Titolare dell’insegnamento di Letteratura Inglese III, Laurea Triennale in Lingue e Letterature Straniere; Titolare dell’insegnamento di Letteratura Inglese IV, Laurea Quadriennale in Lingue e Letterature Straniere: Il revival del passato e le tensioni verso il futuro nell’immaginario urbano della letteratura vittoriana (comune ai due insegnamenti).

A.A. 2003-2004
Titolare dell’insegnamento di Letteratura Inglese III, Laurea Triennale in Lingue e Letterature Straniere; Titolare dell’insegnamento di Letteratura Inglese IV, Laurea Quadriennale in Lingue e Letterature Straniere: Ekphrasis e poemi iconici nella letteratura inglese fra Ottocento e Novecento (I parte, comune ai due insegnamenti); L’utopia come genere letterario: genealogia e ibridazioni (II parte, comune ai due insegnamenti).

A.A. 2002-2003
Titolare dell’insegnamento di Letteratura Inglese III, Laurea Triennale in Lingue e Letterature Straniere; Titolare dell’insegnamento di Letteratura Inglese IV, Laurea Quadriennale in Lingue e Letterature Straniere: Il genere del romance fra letteratura alta e bassa (I parte, comune ai due insegnamenti); L’impatto delle scoperte scientifiche sulla letteratura inglese dal 1600 ai giorni nostri (II parte, comune ai due insegnamenti).

A.A. 2001-2002
Titolare dell’insegnamento di Letteratura Inglese III, Laurea Quadriennale in Lingue e Letterature Straniere: La scrittura della storia nell’Ottocento inglese. Il romanzo storico fra genere letterario e storiografia (I parte); L’artista e il ruolo dell’arte fra Rinascimento e modernità (II parte).

A.A. 2000-2001
Docente a contratto dell’insegnamento di Letterature Comparate, Laurea Quadriennale in Lingue e Letterature Straniere: La letteratura e le altre arti: teorie e metodologie del comparatismo interartistico.



Qualificazione scientifica del coordinatore

1. avere diretto per almeno un triennio comitati editoriali o di redazione di riviste scientifiche di classe A (per i settori non bibliometrici) o presenti nelle banche dati WoS e Scopus (per i settori bibliometrici) NO    
2. avere svolto il coordinamento centrale di gruppi di ricerca e/o di progetti nazionali o internazionali competitivi NO    
3. avere partecipato per almeno un triennio al Collegio dei docenti di un Dottorato di ricerca SI   descrizione: (max (1.000 caratteri)
Partecipazione dal 2014 al 2018 al Collegio del Corso di dottorato in Scienze Umane, dal 2019 al Collegio del Corso di Dottorato in Sostenibilità Ambientale e Benessere.
 


Membri del collegio (Personale Docente e Ricercatori delle Università Italiane)

n. Cognome Nome Ateneo Dipartimento/ Struttura Ruolo Qualifica Settore concorsuale Area CUN-VQR SSD Stato conferma adesione
1. SPINOZZI   Paola   FERRARA   Studi umanistici   Coordinatore   Professore Ordinario (L. 240/10)   10/L1   10 - Scienze dell'antichita', filologico-letterarie e storico-artistiche   L-LIN/10   ha aderito  
2. CHAPMAN   Richard Stephen   FERRARA   Studi umanistici   Altro Componente   Ricercatore confermato   10/L1   10 - Scienze dell'antichita', filologico-letterarie e storico-artistiche   L-LIN/12   ha aderito  
3. THUN HOHENSTEIN   Ursula   FERRARA   Studi umanistici   Componente del gruppo dei 16   Professore Associato (L. 240/10)   10/A1   10 - Scienze dell'antichita', filologico-letterarie e storico-artistiche   L-ANT/10   ha aderito  
4. DUBBINI   Rachele   FERRARA   Studi umanistici   Altro Componente   Ricercatore a t.d. - t.pieno (art. 24 c.3-b L. 240/10)   10/A1   10 - Scienze dell'antichita', filologico-letterarie e storico-artistiche   L-ANT/07   ha aderito  
5. MAZZANTI   Massimiliano   FERRARA   Economia e management   Componente del gruppo dei 16   Professore Ordinario (L. 240/10)   13/A2   13a - Scienze economiche e statistiche   SECS-P/02   ha aderito  
6. NICOLLI   Francesco   FERRARA   Economia e management   Altro Componente   Ricercatore a t.d. - t.pieno (art. 24 c.3-b L. 240/10)   13/A2   13a - Scienze economiche e statistiche   SECS-P/02   ha aderito  
7. MUSOLESI   Antonio   FERRARA   Economia e management   Componente del gruppo dei 16   Professore Associato confermato   13/A5   13a - Scienze economiche e statistiche   SECS-P/05   ha aderito  
8. DE FRANCESCHI   Alberto   FERRARA   Economia e management   Componente del gruppo dei 16   Professore Associato (L. 240/10)   12/A1   12 - Scienze giuridiche   IUS/01   ha aderito  
9. RUSSO   Luigi   ROMA "La Sapienza"   Scienze giuridiche   Altro Componente   Professore Associato (L. 240/10)   12/E3   12 - Scienze giuridiche   IUS/03   ha aderito  
10. MISTRI   Michele   FERRARA   Scienze chimiche e farmaceutiche   Componente del gruppo dei 16   Professore Associato confermato   05/C1   05 - Scienze biologiche   BIO/07   ha aderito  
11. MUNARI   Cristina   FERRARA   Scienze chimiche e farmaceutiche   Altro Componente   Professore Associato (L. 240/10)   05/C1   05 - Scienze biologiche   BIO/07   ha aderito  
12. BERTORELLE   Giorgio   FERRARA   Scienze della vita e biotecnologie   Componente del gruppo dei 16   Professore Associato confermato   05/I1   05 - Scienze biologiche   BIO/18   ha aderito  
13. PASTI   Luisa   FERRARA   Scienze chimiche e farmaceutiche   Componente del gruppo dei 16   Professore Ordinario (L. 240/10)   03/A1   03 - Scienze chimiche   CHIM/01   ha aderito  
14. PINELLI   Michele   FERRARA   Ingegneria   Componente del gruppo dei 16   Professore Associato confermato   09/C1   09 - Ingegneria industriale e dell'informazione   ING-IND/08   ha aderito  
15. FRANZ   Gianfranco   FERRARA   Economia e management   Componente del gruppo dei 16   Professore Associato confermato   08/F1   08a - Architettura   ICAR/20   ha aderito  
16. DAVOLI   Pietromaria   FERRARA   Architettura   Componente del gruppo dei 16   Professore Ordinario   08/C1   08a - Architettura   ICAR/12   ha aderito  
17. FEDERICI   Eleonora   FERRARA   Studi umanistici   Altro Componente   Professore Associato (L. 240/10)   10/L1   10 - Scienze dell'antichita', filologico-letterarie e storico-artistiche   L-LIN/12   ha aderito  
18. LIPANI   Domenico Giuseppe   FERRARA   Studi umanistici   Altro Componente   Ricercatore a t.d. - t.pieno (art. 24 c.3-b L. 240/10)   10/C1   10 - Scienze dell'antichita', filologico-letterarie e storico-artistiche   L-ART/05   ha aderito  
19. BERNARDELLI   Andrea   PERUGIA   FILOSOFIA, SCIENZE SOCIALI, UMANE E DELLA FORMAZIONE   Altro Componente   Ricercatore confermato   11/C4   11a - Scienze storiche, filosofiche e pedagogiche   M-FIL/05   ha aderito  
20. ALIETTI   Alfredo   FERRARA   Studi umanistici   Componente del gruppo dei 16   Professore Associato (L. 240/10)   14/C1   14 - Scienze politiche e sociali   SPS/07   ha aderito  
21. MARESCOTTI   Elena   FERRARA   Studi umanistici   Altro Componente   Professore Associato (L. 240/10)   11/D1   11a - Scienze storiche, filosofiche e pedagogiche   M-PED/01   ha aderito  
22. ZAPPATERRA   Tamara   FERRARA   Studi umanistici   Altro Componente   Professore Associato (L. 240/10)   11/D2   11a - Scienze storiche, filosofiche e pedagogiche   M-PED/03   ha aderito  
23. SCANDURRA   Giuseppe   FERRARA   Studi umanistici   Altro Componente   Professore Associato (L. 240/10)   11/A5   11a - Scienze storiche, filosofiche e pedagogiche   M-DEA/01   ha aderito  
24. VISINTIN   Emilio Paolo   FERRARA   Studi umanistici   Altro Componente   Ricercatore a t.d. - t.pieno (art. 24 c.3-b L. 240/10)   11/E3   11b - Scienze psicologiche   M-PSI/05   ha aderito  
25. ANTONIOLI   Davide   FERRARA   Economia e management   Componente del gruppo dei 16   Professore Associato (L. 240/10)   13/A1   13a - Scienze economiche e statistiche   SECS-P/01   ha aderito  
26. MALOMO   Anna   SALERNO   Scienze Giuridiche (Scuola di Giurisprudenza)   Altro Componente   Professore Associato (L. 240/10)   12/A1   12 - Scienze giuridiche   IUS/01   ha aderito  
27. LAZZARELLI   Federica   SALERNO   Scienze Giuridiche (Scuola di Giurisprudenza)   Altro Componente   Professore Associato (L. 240/10)   12/A1   12 - Scienze giuridiche   IUS/01   ha aderito  
28. MONGILLO   Roberta   SANNIO di BENEVENTO   Diritto, Economia, Management e Metodi Quantitativi   Altro Componente   Ricercatore confermato   12/B1   12 - Scienze giuridiche   IUS/04   ha aderito  
29. MAGNI   Filippo   Università IUAV di VENEZIA   Culture del progetto   Altro Componente   Ricercatore a t.d. - t.pieno (art. 24 c.3-a L. 240/10)   08/F1   08a - Architettura   ICAR/20   ha aderito  
30. MARAGNO   Denis   Università IUAV di VENEZIA   Culture del progetto   Altro Componente   Ricercatore a t.d. - t.pieno (art. 24 c.3-a L. 240/10)   08/F1   08a - Architettura   ICAR/20   ha aderito  
31. CALZOLARI   Marta   PARMA   Ingegneria e Architettura   Altro Componente   Ricercatore a t.d. - t.pieno (art. 24 c.3-a L. 240/10)   08/C1   08a - Architettura   ICAR/12   ha aderito  
32. PIETROGRANDE   Maria Chiara   FERRARA   Scienze chimiche e farmaceutiche   Altro Componente   Professore Associato confermato   03/A1   03 - Scienze chimiche   CHIM/01   ha aderito  
33. GRAZZI   Giovanni   FERRARA   Scienze biomediche e chirurgico specialistiche   Componente del gruppo dei 16   Professore Associato (L. 240/10)   06/N2   06 - Scienze mediche   M-EDF/01   ha aderito  
34. MANFREDINI   Fabio   FERRARA   Scienze biomediche e chirurgico specialistiche   Componente del gruppo dei 16   Professore Associato (L. 240/10)   06/N2   06 - Scienze mediche   M-EDF/01   ha aderito  
35. MAZZONI   Gianni   FERRARA   Scienze biomediche e chirurgico specialistiche   Altro Componente   Professore Associato (L. 240/10)   06/N2   06 - Scienze mediche   M-EDF/01   ha aderito  
36. LAMBERTI   Nicola   FERRARA   Scienze biomediche e chirurgico specialistiche   Altro Componente   Ricercatore a t.d. - t.defin. (art. 24 c.3-a L. 240/10)   06/N2   06 - Scienze mediche   M-EDF/01   ha aderito  
37. ZACCAGNI   Luciana   FERRARA   Scienze biomediche e chirurgico specialistiche   Altro Componente   Ricercatore confermato   06/N2   06 - Scienze mediche   M-EDF/02   ha aderito  


Membri del collegio (Personale non accademico dipendente di altri Enti e Personale docente di Università Straniere)

n. Cognome Nome Ruolo Tipo di ente: Ateneo/Ente di appartenenza Paese Dipartimento/ Struttura Qualifica Codice fiscale SSD Attribuito Area CUN-VQR attribuita N. di Pubblicazioni (*)
1. BELPOLITI   VITTORINO   Altro Componente   Università straniera   University of Sharjah   Emirati Arabi Uniti   Department of Architectural Engineering College of engineering   Professore di Univ.Straniera   BLPVTR81P24H223R   ICAR/12   08a   23  
2. BERNARDI   MASSIMO   Altro Componente   Altro Ente (no VQR)   MUSE - Museo delle Scienze, Trento   Italia   Geologia e Paleontologia   Dirigenti di ricerca   BRNMSM84E14H612N   GEO/01   04   30  
3. BOARIN   PAOLA   Altro Componente   Università straniera   University of Auckland   Nuova Zelanda   School of Architecture and Planning   Ricercatore di Univ.Straniera   BRNPLA80C64E512O   ICAR/12   08a   34  
4. BUILES VÉLEZ   Ana Elena   Altro Componente   Università straniera   Universidad Pontificia Bolivariana -Medellín   Colombia   Escuela de Arquitectura y Diseño - Facultad de Diseño de Vestuario   Professore di Univ.Straniera     ICAR/21   08a   11  
5. BURNS   JORGE SANS   Altro Componente   Università straniera   Politehnica of Bucharest   Romania   Faculty of Medical Engineering   Professore di Univ.Straniera     BIO/13   05   15  
6. CRABTREE   LOUISE   Altro Componente   Università straniera   Western Sydney University   Australia   Institute for Culture and Society   Professore di Univ.Straniera     M-GGR/02   11a   5  
7. DECESARI   STEFANO   Altro Componente   Ente di ricerca (VQR)   Consiglio Nazionale delle Ricerche   Italia   ISAC-CNR Bologna   Ricercatori   DCSSFN72H11C573B   CHIM/01   03   32  
8. FATIMA   VIEIRA   Altro Componente   Università straniera   Universidade do Porto   Portogallo   Faculdade de Letras, Departamento de Estudos Anglo-Americanos   Professore di Univ.Straniera     L-LIN/10   10   31  
9. HAUFFE   HEIDI CHRISTINE   Altro Componente   Ente di ricerca (VQR)   Fondazione Edmund MACH   Italia   Dipartimento di Biodiversità ed Ecologia Molecolare   Ricercatori   HFFHCH67B58Z401E   BIO/05   05   32  
10. HURWITZ   BRIAN   Altro Componente   Università straniera   King's College London   Regno Unito   Centre for the Humanities and Health   Professore di Univ.Straniera     MED/09   06   19  
11. JAMES   PAUL   Comp. gruppo dei 16   Università straniera   Western Sydney University   Australia   Institute for Culture and Society   Professore di Univ.Straniera     SPS/07   14   29  
12. MARI   MARCO   Altro Componente   Altro Ente (no VQR)   GBC - Green Building Council Italia   Italia   Consiglio di Indirizzo - Green Building Council Italia   Dirigenti di ricerca   MRAMRC65B20H294H   ICAR/21   08a   6  
13. MICKLITZ   HANS-WOLFANG   Altro Componente   Università straniera   European University Institute   Germania   Department of Law   Professore di Univ.Straniera     IUS/05   12   62  
14. MOLDEREZ   INGRID, ANGÈLE, CHRISTIAAN, MARIA, VINCENT   Altro Componente   Università straniera   Katholieke Universiteit Leuven   Belgio   Faculty of Economics and Business   Professore di Univ.Straniera     SECS-P/08   13a   11  
15. MONA   STEFANO   Altro Componente   Università straniera   École Pratique des Hautes Études   Francia   Muséum national d’Histoire naturelle   Ricercatore di Univ.Straniera   MNOSFN79L05A893I   BIO/18   05   14  
16. SALAZAR   JUAN FRANCISCO   Altro Componente   Università straniera   Western Sydney University   Australia   Institute for Culture and Society   Professore di Univ.Straniera     SPS/10   14   27  
17. SBONIAS   Konstantinos   Altro Componente   Università straniera   IONIO – Ionian University, Corfu   Grecia   Department of History   Professore di Univ.Straniera     L-ANT/01   10   9  
18. STEVENS   Saskia   Altro Componente   Università straniera   Utrecht University   Paesi Bassi   Department of History and Art History   Professore di Univ.Straniera     L-ANT/07   10   6  
19. TERRYN   EVELYNE   Altro Componente   Università straniera   Katholieke Universiteit Leuven   Belgio   Faculty of Law   Professore di Univ.Straniera     IUS/01   12   14  
20. VALDIVIESO GATICA   GONZALO   Altro Componente   Università straniera   Pontificia Universidad Católica de Chile   Cile   Campus Villarrica   Professore di Univ.Straniera     SECS-P/06   13a   3  


(*) numero di prodotti scientifici pubblicati dotati di ISBN/ISMN/ISSN o indicizzati su WoS o Scopus negli ultimi cinque anni


Principali Atenei e centri di ricerca internazionali con i quali il collegio mantiene collaborazioni di ricerca (max 5) con esclusione di quelli di cui alla sezione 1

n. Denominazione Paese Tipologia di collaborazione
1. CENTRE FOR THE HUMANITIES AND HEALTH, KING’S COLLEGE, LONDRA   Regno Unito   (max 500 caratteri)
La collaborazione fra il Centro e UniFe, nata all’interno della Rete Tematica Europea Interfacing Science, Literature and the Humanities, ha prodotto nel 2011 il volume Discourses and Narrations in the Biosciences, curato da Paola Spinozzi e Brian Hurwitz, direttore del Centro. Il Prof. Hurwitz ha partecipato ai Colloqui dell’Istituto Universitario di Studi Superiori IUSS - Ferrara 1391 e dal 2014 la Prof. Spinozzi tiene un seminario nell’ambito dell’MSc in Medical Humanities al King’s College.
 
2. PONTIFICIA UNIVERSIDADE CATÓLICA DE CHILE (PUC), SANTIAGO E VILLARRICA   Cile   (max 500 caratteri)
UniFe e PUC hanno fondato la Rete Routes towards Sustainability nel 2012 e organizzato: 5 Simposi su ambiente, culture, economia e società sostenibili; l’Intensive Programme Communicating Sustainability. Strategies, Policies and Models of Behaviour; il Seminario Ecological Minds in the Humanities and in the Sciences. Membri dei due atenei sono autori di capitoli in Cultures of Sustainability and Wellbeing. Theories, Histories and Policies (Routledge, 2018), a cura di P. Spinozzi e M. Mazzanti.
 
3. TECNALIA RESEARCH AND INNOVATION   Spagna   (max 500 caratteri)
Tecnalia Research & Innovation è il primo istituto di ricerca e tecnologia applicata finanziata privatamente in Spagna e uno dei leader in Europa. Tecnalia e UniFe collaborano su innovazione, sostenibilità e politiche regionali nell’ambito del progetto H2020 Green.eu 2014-2019, www.inno4sd.net, con particolare riferimento a: specifici report scientifici; supervisione congiunta di studenti del corso di laurea magistrale in Green Economy; eventi scientifici; partecipazione a bandi europei.
 
4. KATHOLIEKE UNIVERSITEIT LEUVEN   Belgio   (max 500 caratteri)
La collaborazione riguarda due aree. Il progetto sul ruolo dei consumatori nell’economia circolare coinvolge economisti, ingegneri, filosofi e giuristi di KU Leuven e UniFe, fra i quali A. De Franceschi, che hanno contribuito al volume Consumer Protection in a Circular Economy, a cura di E. Terryn e B. Keirsbilck (Intersentia, 2019). Il progetto sull’educazione alla sostenibilità nelle università, coordinato dalla Prof. I. Molderez, coinvolge economisti, pedagogisti e psicologi dei due atenei.
 
5. PONTIFÍCIA UNIVERSIDADE CATÓLICA DO PARANÁ, CURITIBA - PUCPR   Brasile   (max 500 caratteri)
Dopo avere fondato la Rete Routes towards Sustainability nel 2012 insieme a università in 5 continenti, UniFe e PUCPR hanno costituito una strategic partnership che ha prodotto convegni internazionali, pubblicazioni di volumi, progetti di ricerca sostenuti da fellowships e fondi per visiting professors. Inoltre i due atenei hanno avviato 6 corsi di laurea a doppio titolo, in Architettura, Design, Economia, Management e Lingue e Letterature Straniere e in Farmacia.
 


Descrizione della situazione occupazionale dei dottori di ricerca che hanno acquisito il titolo negli ultimi tre anni



Note



3. Eventuali curricula
Curriculum dottorali afferenti al Corso di dottorato
La sezione è compilabile solo se nel punto "Corso di Dottorato" si è risposto in maniera affermativa alla domanda "Presenza di eventuali curricula?"


Note


4. Struttura formativa

Attività didattica disciplinare e interdisciplinare

Insegnamenti ad hoc previsti nell'iter formativo Tot CFU: 30   n.ro insegnamenti: 10   di cui è prevista verifica finale: 10  
Insegnamenti mutuati da corsi di laurea magistrale SI   n.ro: 10   di cui è prevista verifica finale: 10  
Insegnamenti mutuati da corsi di laurea (primo livello) NO      
Cicli seminariali SI  
Soggiorni di ricerca (ITALIA - al di fuori delle istituzioni coinvolte) SI     Periodo medio previsto (in mesi per studente): 8  
Soggiorni di ricerca (ESTERO nell’ambito delle istituzioni coinvolte) SI     Periodo medio previsto (in mesi per studente): 8  
Soggiorni di ricerca (ESTERO - al di fuori delle istituzioni coinvolte) SI     Periodo medio previsto (in mesi per studente): 8  


Descrizione delle attività di formazione di cui all’art. 4, comma 1, lett. f)

Tipologia  Descrizione sintetica (max 500 caratteri per ogni descrizione)
Linguistica IUSS-Ferrara 1391 organizza Cicli di lettorato di lingua inglese con docente madre-lingua a carattere pratico al fine di fornire competenze necessarie per seguire e/o tenere conferenze in lingua inglese. Al termine i dottorandi possono gratuitamente sostenere gli esami di certificazione della lingua inglese PET o FIRST, CAE.
Corsi di italiano per stranieri sono organizzati dal Centro Linguistico di Ateneo.
La frequenza dei corsi e lettorati comporta l’acquisizione di crediti.
 
Informatica IUSS-Ferrara 1391 organizza seminari e lezioni per l’acquisizione di conoscenze informatiche adeguate:
• Scientifico-tecnologica: tecnologie informatiche avanzate e ambienti di calcolo/simulazione;
• Scienze della vita: approfondimenti sui più diffusi sistemi informatici e su banche dati dedicate;
• Humanities: catalogazione e archiviazione informatizzata, divulgazione scientifica, banche dati UE e utilizzo di software econometrici.
La frequenza comporta l’acquisizione di crediti.
 
Gestione della ricerca, della conoscenza dei sistemi di ricerca e dei sistemi di finanziamento Per i corsi di dottorato lo IUSS-Ferrara 1391 organizza cicli di seminari e lezioni dedicati al Trasferimento tecnologico e alla conoscenza di sistemi di ricerca e sistemi di finanziamento indirizzati a dottorandi di discipline scientifiche, giuridiche ed economiche che, per scelta o per necessità, dovranno affrontare il mondo dell’innovazione e il rinnovamento del Paese, anche al di fuori del contesto accademico.
La frequenza dei seminari e delle lezioni comporta l’acquisizione di crediti.
 
Valorizzazione dei risultati della ricerca e della proprietà intellettuale Per tutti i corsi di dottorato di ricerca lo IUSS-Ferrara 1391 organizza cicli di seminari e lezioni dedicati alla Tutela della Proprietà Intellettuale. Integrano il programma di IUSS Cicli di seminari relativi alla "creazione di impresa" con la presentazione e discussione di casi aziendali come avvenuto nell’ambito del Progetto FIxO Azione 8.
La frequenza dei seminari e delle lezioni citati comporta l’acquisizione di crediti da parte dei dottorandi.
 


Note


5. Posti, borse e budget per la ricerca

Posti, borse e budget per la ricerca

Descrizione Ciclo 36° Anagrafe dottorandi (35°) Ciclo 35° (Tabella POSTI)
A - Posti banditi
(messi a concorso)
 
1. Posti banditi con borsa   N. 6   4   4 (4) (4)  
2. Posti coperti da assegni di ricerca     0    
3. Posti coperti da contratti di apprendistato     0    
Sub totale posti finanziati (A1+A2+A3)   N. 6   N. 4   4 (4)  
4. Eventuali posti senza borsa   N. 2   1   1 (1) (1)  
B - Posti con borsa riservati a laureati in università estere   N. 2   1   2 (2) (2)  
C - Posti riservati a borsisti di Stati esteri     1    
D - Posti riservati a borsisti in specifici programmi di mobilità internazionale     0    
E - Posti riservati a dipendenti di imprese impegnati in attività di elevata qualificazione (dottorato industriale) o a dipendenti di istituti e centri di ricerca pubblici impegnati in attività di elevata qualificazione (con mantenimento di stipendio)     0    
F - Posti senza borsa riservati a laureati in Università estere     0    
TOTALE = A + B + C + D + E + F   N. 10   N. 7   7 (7)  
DI CUI CON BORSA = TOTALE – A4 - F   N. 8   N. 6   6 (6)  
Importo della borsa
(importo annuale al lordo degli oneri previdenziali a carico del percipiente)
 
Euro: 15.343,28      
Budget pro-capite annuo per attività di ricerca in Italia e all’Estero
(a partire dal secondo anno, in termini % rispetto al valore annuale della borsa al lordo degli oneri previdenziali a carico del percipiente)
 
(min 10% importo borsa): 10,00      
Importo aggiuntivo alla borsa per mese di soggiorno di ricerca all’estero
(in termini % rispetto al valore mensile della borsa al lordo degli oneri previdenziali a carico del percipiente)
 
(MAX 50% importo borsa): 50,00      
BUDGET complessivamente a disposizione del corso per soggiorni di ricerca all'estero
(importo lordo annuale comprensivo degli oneri previdenziali a carico del percipiente)



Nota: il budget complessivamente a disposizione del corso per soggiorni all’estero è calcolato considerando la percentuale di maggiorazione della borsa, il numero di mesi all’estero, il numero di anni del corso e il numero di studenti con borsa.
 
Euro: 32.978,05      
 

Attenzione: i dati di questa sezione relativi agli iscritti al ciclo precedente vengono aggiornati utilizzando le informazioni inserite nella piattaforma ANS/PL fino al giorno della chiusura della scheda anagrafe .

Fonti di copertura del budget del corso di dottorato (incluse le borse)

FONTE  Importo (facoltativo) Descrizione Tipologia
(max 200 caratteri)
Fondi Ministeriali 56.533,86   Finanziamento ministeriale ipotizzato su voce COAN: CA.CO.20.05.10.010 (Borse di studio post lauream) per A.F. 2020 pari a n.3 borse di studio (quota annuale)  
Progetti competitivi o fondi messi a disposizione dal proponente 62.454,74   Finanziamento n. 2 borse da fondi di ricerca e/o derivanti da progetti competitivi (quota annua) Budget della ricerca per iscritti con e senza borsa, fondi dipartimentali di ricerca (quota annua).  
Fondi di ateneo 37.689,22   Finanziamento n. 1 borse comprensivo di periodo estero stimato (6 mesi) (quota annuale) Finanz. soggiorni all’estero (periodo presunto 6 mesi) n. 3 borse di studio (quota annuale)  
Finanziamenti esterni 45.333,22   Finanz.Univ. Sidney (Australia) 1 borsa comprensivo di estero stimato (6 mesi) e budget per ricerca, Co-Finanz. Azienda Ospedaliera 2 borse comprensivo di estero stimato (6 m.) (quote annuali).  
Altro   Ulteriori fondi ad oggi non stimabili derivanti da finanziamenti della ricerca attraverso progetti competitivi o da finanziamento da imprese, da dedicarsi alla copertura dei costi di ricerca  


Note


6. Strutture operative e scientifiche

Strutture operative e scientifiche

Tipologia Descrizione sintetica (max 500 caratteri per ogni descrizione)
Attrezzature e/o Laboratori   Laboratori per colture cellulari, analisi biochimiche, di citofluorimetria e biologia molecolare. Laboratori biologici per ottenere colture cellulari e caratterizzare DNA e RNA. Laboratorio di Ecologia. Laboratori per l'indagine strutturale (tecniche spettroscopiche) e per l'analisi chimica tra cui tecniche cromatografiche interfacciate alla spettrometria di massa HPLC-MS, HPLC-ICP-MS, GC-MS, Elettroforesi capillare spettroscopia atomica. Laboratorio di Informatica.  
Patrimonio librario   consistenza in volumi e copertura delle tematiche del corso   Le Biblioteche di: Lettere e Filosofia; Economia; Giurisprudenza; Chimico-Biologica; Medicina; Scientifico-Tecnologica offrono prestito libri, sala studio, sala multimediale, consultazione di banche dati on-line, sala periodici e riviste elettroniche, connessione wireless, prestito schede wireless, ricerche bibliografiche online e su disco, fotocopie. Il sistema bibliotecario di Ateneo possiede circa 4.000 volumi su sostenibilità, ambiente e benessere, che intersecano le macroaree del corso.  
abbonamenti a riviste (numero, annate possedute, copertura della tematiche del corso)   UniFe ha abbonamenti con le maggiori riviste di settore e generaliste, sia singole che appartenenti a pacchetti. Gli abbonamenti a riviste cartacee oppure cartacee con accesso aggiuntivo alla versione elettronica che coprono le tematiche del corso sono: 8 sull’Ambiente con 117 annate possedute, 5 su Environment con 64 annate possedute consultabili presso le Biblioteche di Lettere e Filosofia; Economia; Giurisprudenza; Chimico-Biologica; Scientifico-Tecnologica; Architettura  
E-resources   Banche dati (accesso al contenuto di insiemi di riviste e/o collane editoriali)   Riviste e collane di Springer, Elsevier, Wiley, Routledge.
Banche dati: JSTOR, SCOPUS, ISI WOS, AIDA, INDSTAT2 + INDSTAT4, MET, China statistical database, PATSTAT Biblio - EPO Worldwide Patent Statistical Database (Single issue) SciFinder (CAS databases), PubMed, BioMed Central, Norme UNI, Espacenet.
106 e-books sull’ambiente, 6 sulla sostenibilità, 40 sul benessere, 192 riviste on-line sull'ambiente (5065 annate totali) e 1 rivista on-line sulla sostenibilità (14 annate totali).
 
Software specificatamente attinenti ai settori di ricerca previsti   Softwares per analisi quantitative: SAS Statistical Analysis System; MATLAB; Stata Statistics and data; EViews.
Softwares per analisi genomiche: Bioconductor e pacchetti open source disponibili in GitHub o in archivi R.
Softwares per l'analisi dell'effetto farmaco-tossicologico di sostanze e della loro elaborazione grafica e statistica: GraphPad Prism, Origin pro 8.0.
Database termodinamici: NIST di PA, reazioni gassose e pKa e database di parametri termodinamici di composti chimici.
 
Spazi e risorse per i dottorandi e per il calcolo elettronico   I dipartimenti che partecipano al corso di dottorato mettono a disposizione stanze dedicate e postazioni individuali dotate di PC collegato alla rete tramite LAN o WiFi. Il codice di accesso UniFe, rilasciato a tutti i dottorandi assicura l’accesso alle banche dati anche da postazioni remote (Virtual Private Network VPN).
Nei laboratori biologici il sistema computazionale è dotato di 6 server per un totale di 200 processori, 352 GB di RAM e 50TB di capacità di storage.
 
Altro    


Note


7. Requisiti e modalità di ammissione

Requisiti richiesti per l'ammissione

Tutte le lauree magistrali: SI, Tutte  
se non tutte, indicare quali:  
Altri requisiti per studenti stranieri:  
Eventuali note  


Modalità di ammissione

Modalità di ammissione
Titoli
Prova orale
Lingua
Progetto di ricerca
 
Per i laureati all'estero la modalità di ammissione
è diversa da quella dei candidati laureati in Italia?
NO  
se SI specificare:  


Attività dei dottorandi

È previsto che i dottorandi possano svolgere attività di tutorato SI
 
 
È previsto che i dottorandi possano svolgere attività di didattica integrativa SI
 
Ore previste: 40  


Note




Dottorato innovativo a caratterizzazione internazionale

• Dottorato in collaborazione con Università e/o enti di ricerca esteri   SI
 
Motivazione:
Accordo di Joint PhD Course con la Western Sydney University, sottoscritto in data 27 febbraio 2019, che prevede tra le altre il rilascio di un doppio titolo di dottorato legalmente riconosciuto nei rispetti paesi a fronte di un unico e congiunto esame finale, l’obbligo per ogni Istituzione di garantire sul programma Internazionale non meno di una borsa di studio per ogni ciclo, l’obbligo di sostenere il Joint PhD Course per almeno 3 cicli consecutivi, la mobilità obbligatoria dei dottorandi di minimo 6 mesi tra le sedi partner, l’obbligo di condividere strutture ed expertise ed infine il regime di co-tutoraggio dei dottorandi ammessi al percorso internazionale.
 
• Dottorato relativo alla partecipazione a bandi internazionali (e.g. Marie Skłodowska Curie Actions, ERC)   NO    
• Collegio di dottorato composto per almeno il 25% da docenti appartenenti a qualificate università o centri di ricerca stranieri   SI    
• Presenza di eventuali curricula in collaborazione con Università/Enti di ricerca estere e durata media del periodo all'estero dei dottori di ricerca pari almeno a 12 mesi   NO
 
 
• Presenza di almeno 1/3 di iscritti al Corso di Dottorato con titolo d'accesso acquisito all'estero ***   SI    


Dottorato innovativo a caratterizzazione intersettoriale

• Dottorato in convenzione con Enti di Ricerca   NO
 
 
• Dottorato in convenzione con le imprese o con enti che svolgono attività di ricerca e sviluppo   NO
 
 
• Dottorato selezionato su bandi internazionali con riferimento alla collaborazione con le imprese   NO
 
 
• Dottorati inerenti alle tematiche dell’iniziativa “Industria 4.0   NO
 
 
• Presenza di convenzione con altri soggetti istituzionali su specifici temi di ricerca o trasferimento tecnologico e che prevedono una doppia supervisione   SI
 
Motivazione:
19/12/2018 Accordo con Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale–ISPRA per acquisizione di metodi e strumenti per monitorare inquinamento, aumentare la tutela della salute; sviluppare diritto ed economia ambientale.
13/03/2019 Accordo con Fondazione Edmund Mach per l’utilizzo dei laboratori per la caratterizzazione della biodiversità genomica e ricerca su ecologia molecolare, ecosistemi sostenibili e qualità alimentare.
22/03/2019 Accordo con TECNALIA Research and Innovation - Bilbao e Valencia per ricerca su green e circular economy, design e analisi di innovazioni ambientali in contesti regionali.
27/03/2020 Accordo con Green Council Building Italia per studi sul miglioramento ambientale ed energetico degli ambienti costruiti e degli edifici.
15/05/2020 Accordo con Fondazione ENI Enrico Mattei e Università IUAV di Venezia per la transizione verso economia circolare e sviluppo delle conoscenze in materia di circolarità urbana e territoriale.
 


Dottorato innovativo a caratterizzazione interdisciplinare

• Dottorati (con esclusione di quelli suddivisi in curricula) con iscritti provenienti da almeno 2 aree CUN, rappresentata ciascuna per almeno il 30% (rif. Titolo LM o LMCU )   NO    
• Corsi appartenenti a Scuole di Dottorato che prevedono contestualmente ambiti tematici relativi a problemi complessi caratterizzati da forte multidisciplinarità   SI
 
Motivazione:
Il Corso afferisce all’Istituto Universitario di Studi Superiori IUSS Ferrara 1391, struttura prevista all’art. 22 dello Statuto dell’Università degli Studi di Ferrara, pubblicato in G.U. n. 242 del 15/10/2016. Come esplicitato dall’articolo statutario, lo IUSS si configura come Scuola dottorale con obiettivo primario definire, offrire e monitorare attività formative interdisciplinari nell’ambito della formazione avanzata, ovvero rispetto a problematiche complesse che presuppongo una formazione di elevato livello, e pertanto risponde pienamente al carattere di interdisciplinarietà richiesto. La descrizione dell’offerta formativa di carattere multidisciplinare promossa dalla Scuola, comprensiva di contenuti, modalità organizzative e obblighi di frequenza da parte dei dottorandi è disponibile alla pagina http://iuss.unife.it/scuole/attivita-trasversali del sito istituzionale dello IUSS. Alla medesima pagina sono reperibili lo storico delle attività formative offerte.
 
• Dottorati inerenti alle tematiche dei

Big Data
, relativamente alle sue metodologie o applicazioni
 
NO
 
 
• Dottorati che rispondono congiuntamente ai seguenti criteri      
presenza nel Collegio di Dottorato di docenti afferenti ad almeno due aree CUN, rappresentata ciascuna per almeno il 20% nel Collegio stesso   NO    
presenza di un tema centrale che aggreghi coerentemente discipline e metodologie diverse, anche con riferimento alle aree ERC   SI   Motivazione:
Il tema centrale è la sostenibilità intesa come insieme complesso fondato sull’interdipendenza fra gli ecosistemi naturali e antropici e il benessere materiale e immateriale degli organismi che li abitano. La sostenibilità ambientale e il benessere aggregano discipline dell’antichità e letterarie, sociali, economiche, statistiche, giuridiche; biologiche, chimiche, mediche, della pianificazione e dell’ingegneria. La sinergia delle discipline sostiene metodologie innovative volte alla formazione di competenze culturali e scientifiche necessarie a comprendere che la gestione e il rinnovamento delle risorse naturali e dei patrimoni culturali è in stretta interdipendenza con la qualità della vita e la promozione della salute. La sostenibilità dell’ambiente in rapporto al benessere presenta una articolazione complessa che interseca i settori ERC relativi a SH1 SH2 SH3 SH4 SH5 SH6, PE4 PE8 PE10, LS2 LS6 LS7 LS8.
 


Chiusura proposta e trasmissione: 15/05/2020


.