MINISTERO DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA


Modulo Proposta Anagrafe dei dottorati - a.a. 2020/2021
codice = DOT1471523




1. Informazioni generali



Corso di Dottorato

Il corso è: Rinnovo  
Denominazione del corso BIOSCIENZE  
Cambio Titolatura? NO  
Ciclo 36  
Data presunta di inizio del corso 01/10/2020  
Durata prevista 3 ANNI  
Dipartimento/Struttura scientifica proponente BIOLOGIA (DiBio)  
Dottorato in collaborazione con le imprese/dottorato industriale
(art. 11 del regolamento):
NO
[dato riportato in automatico dalla sezione "Tipo di Organizzazione"]
 
Dottorato in collaborazione con Università e/o enti di ricerca esteri
(art. 10 del regolamento):
NO
[dato riportato in automatico dalla sezione "Tipo di Organizzazione"]
 
Dottorato relativo alla partecipazione a bandi internazionali: SI   MSCA - European Training Networks (ETN)
se altra tipologia:
-
 
se SI, Descrizione tipo bando MARIE-CURIE TRAINING NETWORK  
se SI, Esito valutazione POSITIVO: 1 BORSA ETN NEL 2020 (ATTUALMENTE IN CORSO 4 BORSE ETN)  
Il corso fa parte di una Scuola? NO  
Presenza di eventuali curricula? SI  
Sito web dove sia visibile l'offerta formativa prevista ed erogata HTTP://DOTTORATO.BIOLOGIA.UNIPD.IT/  


AMBITO: indicare i settori scientifico disciplinari coerenti con gli obiettivi formativi del corso

n. Settori scientifico disciplinari interessati (SSD) Indicare il peso percentuale di ciascun SSD nel progetto scientifico del corso Settori concorsuali interessati Macrosettore concorsuale interessato Aree CUN-VQR interessate
1. BIO/10     %  10,00   BIOCHIMICA GENERALE   05/E - BIOCHIMICA E BIOLOGIA MOLECOLARE SPERIMENTALI E CLINICHE  
05 - Scienze biologiche
 
2. BIO/18     %  10,00   GENETICA   05/I - GENETICA E MICROBIOLOGIA  
05 - Scienze biologiche
 
3. BIO/09     %  10,00   FISIOLOGIA   05/D - FISIOLOGIA  
05 - Scienze biologiche
 
4. BIO/01     %  8,00   BOTANICA   05/A - BIOLOGIA VEGETALE  
05 - Scienze biologiche
 
5. BIO/11     %  10,00   BIOLOGIA MOLECOLARE   05/E - BIOCHIMICA E BIOLOGIA MOLECOLARE SPERIMENTALI E CLINICHE  
05 - Scienze biologiche
 
6. BIO/13     %  8,00   BIOLOGIA APPLICATA   05/F - BIOLOGIA APPLICATA  
05 - Scienze biologiche
 
7. BIO/04     %  8,00   FISIOLOGIA VEGETALE   05/A - BIOLOGIA VEGETALE  
05 - Scienze biologiche
 
8. BIO/05     %  10,00   ZOOLOGIA E ANTROPOLOGIA   05/B - BIOLOGIA ANIMALE E ANTROPOLOGIA  
05 - Scienze biologiche
 
9. BIO/06     %  10,00   ANATOMIA COMPARATA E CITOLOGIA   05/B - BIOLOGIA ANIMALE E ANTROPOLOGIA  
05 - Scienze biologiche
 
10. BIO/07     %  10,00   ECOLOGIA   05/C - ECOLOGIA  
05 - Scienze biologiche
 
11. M-FIL/02     %  2,00   LOGICA, STORIA E FILOSOFIA DELLA SCIENZA   11/C - FILOSOFIA  
11a - Scienze storiche, filosofiche e pedagogiche
 
12. MED/04     %  2,00   PATOLOGIA GENERALE E PATOLOGIA CLINICA   06/A - PATOLOGIA E DIAGNOSTICA DI LABORATORIO  
06 - Scienze mediche
 
13. BIO/08     %  2,00   ZOOLOGIA E ANTROPOLOGIA   05/B - BIOLOGIA ANIMALE E ANTROPOLOGIA  
05 - Scienze biologiche
 
  TOTALE    %  100,00          


Descrizione e obiettivi del corso

Lo scopo principale del Corso è la formazione di ricercatori altamente qualificati, che abbiano acquisito gli strumenti culturali e tecnici adeguati allo studio interdisciplinare della struttura e delle funzioni dei sistemi biologici e delle biotecnologie. Il Programma formativo generale si concentra sui diversi gradi di complessità del mondo biologico, dal livello molecolare a quelli di complessità superiori, fino alle cellule ed agli organismi interi. Nel Dipartimento di Biologia, proponente il Corso medesimo, operano da anni gruppi di ricerca che si occupano di argomenti di punta nei principali settori delle Bioscienze: genetica molecolare, genomica funzionale, bioinformatica, biologia vegetale e animale, biologia evoluzionistica e conservazione, ecologia e biologia delle popolazioni, aspetti strutturali e conformazionali dei sistemi proteici, della trasduzione del segnale, bioenergetica mitocondriale e plastidiale, microbiologia cellulare, embriologia molecolare, angiogenesi e fisiopatologia. Gli aspetti biotecnologici sono largamente rappresentati sotto forma di biotecnologie vegetali, farmaceutiche e animali. Conoscenze specifiche nei vari campi delle bioscienze, fornite dai diversi curricula del Corso di Dottorato in Bioscienze, verranno ampliate da corsi comuni, teorici (es. biostatistica, critical reading) e pratici (es. microscopia, scientific writing), atti a fornire solide conoscenze dei fenomeni biologici fondamentali e delle più moderne tecniche.


Sbocchi occupazionali e professionali previsti

Come ogni corso di dottorato lo sbocco professionale naturale è il mondo della ricerca. Esso include l’ambito accademico nazionale ed internazionale, strutture di ricerca private come industrie a carattere farmaceutico, biotecnologico e biochimico. Altri sbocchi professionali dei dottori di ricerca del Corso di Dottorato in Bioscienze riguardano: laboratori di analisi; sistema sanitario; attività organizzativa nell'ambito di imprese in ambito biologico e biotecnologico; settori del terziario avanzato (agro-alimentare, conservazione e gestione delle aree protette, impianti di produzione ittica); insegnamento. Vari Docenti membri del Collegio del Corso hanno rapporti di collaborazione con aziende operanti nei campi biochimico, farmacologico, biotecnologico ed agroalimentare e con enti pubblici preposti alla gestione e conservazione delle risorse naturali.
Nel recente passato, tutte le posizioni accademiche dei raggruppamenti disciplinari di interesse del Corso sono stati ricoperti da giovani ricercatori con il titolo di dottore di ricerca. Ci auguriamo che il trend continui lungo la stessa linea; il successo nel passato dei nostri dottorandi nell'ottenere posizioni accademiche a Padova ed in altri Atenei Italiani ed esteri (in media oltre il 75% ottiene una posizione di ricerca negli anni immediatamente successivi al titolo) rappresenta un indice dell'ottima qualità della formazione fornita dai docenti che fanno parte del Corso di Dottorato in Bioscienze.


Sede amministrativa

Ateneo Proponente: Università degli Studi di PADOVA  
N° di borse finanziate 24  
Sede Didattica Padova  


Tipo di organizzazione

1) Singola Università
 


Note

(max 1.000 caratteri):
I docenti che fanno parte del Collegio Docenti di questo Dottorato provengono in buona parte dal precedente Corso di Dottorato di Bioscienze e Biotecnologie (fino al 29° ciclo). Le statistiche relative al tasso di impiego degli ex-dottorandi presentate in questo modulo fanno riferimento, in parte, ai dottorandi del precedente Corso i cui tutor sono afferenti al Dipartimento di Biologia dell'Università di Padova e che sono confluiti nel Collegio Docenti del Corso di Dottorato in Bioscienze.


2. Collegio dei docenti



Coordinatore

Cognome Nome Ateneo Proponente: Dipartimento/ Struttura Qualifica Settore concorsuale Area CUN-VQR
SZABO'   Ildiko'   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Professore Ordinario (L. 240/10)   05/E1   5  


Curriculum del coordinatore

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Prof. Ildiko Szabo ///Nome e cognome: Ildiko SZABO Data di nascita: 05 /09 /1965, Budapest, Ungheria Cittadinanza: Italiana, Ungherese Stato civile: Coniugata; una figlia E-mail: ildiko.szabo@unipd.it ///Posizione Professore Ordinario presso il Dipartimento di Biologia dell’Università di Padova dal 01/2017 ///Titoli di studio 1988: Laurea in Biologia e Chimica (di durata quinquennale), presso l’Università Eotvos Lorand di Budapest; 1994: Dottorato di Ricerca in Biologia e Patologia Molecolare e Cellulare (di durata quadriennale) presso l’Università degli Studi di Padova. ///Formazione 1) 1986-1988: laureanda presso il Dipartimento di Immunologia dell’Università di Budapest, diretto dal Prof. Janos Gergely; Tematica: Espressione dei recettori Fc sui linfociti T e B attivati. Supervisore: Gabriella Sarmay. 2) 1989-1994: dottoranda presso il Dipartimento Di Scienze Biomediche dell’Università di Padova, diretto dal Prof. Giovanni Felice Azzone; Tematica: Elettrofisiologia di mitocondri e batteri. Supervisore: Mario Zoratti. 3) 1995-1996: postdoctoral EMBO fellow presso l’Istituto di Fisiologia dell’Università di Tuebingen, Germania, diretto dal Prof. Florian Lang; Tematica: Canali ionici nella morte cellulare programmata. 4) 1996-1998: postdoc presso il Dipartimento di Scienze Biomediche dell’Università di Padova, diretto dal Prof. Tullio Pozzan; Tematica: Trasporto di materiale genetico. La tossina vacuolizzante VacA del Helicobacter pylori. ///Posizioni accademiche 1) 1998-2005: ricercatore presso il Dipartimento di Biologia dell’Università di Padova, nel settore di Biochimica; Tematica: Struttura e funzione del fotosistema II di piante e cianobatteri. Studio di canali ionici di piante. 2) 2005-2016: professoressa associata in Biochimica presso lo stesso Dipartimento. Tematiche: Identificazione molecolare e caratterizzazione funzionale di canali ionici organellari. Canali ionici mitocondriali come target oncologici. 3) 09/01/2017-oggi: professore ordinario in Biochimica presso lo stesso Dipartimento. Tematiche: Identificazione molecolare e caratterizzazione funzionale di canali ionici organellari. Canali ionici mitocondriali come target oncologici. ///Abilitazioni 1) Nel settore 05/E1 Biochimica per I. fascia, valida dal 16/06/2014 al 16/06/2020. 2) Nel settore 05/A2 Fisiologia vegetale per I. fascia, valida dal 07/10/2014 al 07/10/2020. ///Congedi 1) 10/2000 - 04/2001: maternità. 2) 01/2008 - 06/2008: malattia. ///Esperienza di ricerca all’estero 1) 07/1992 - 09/1992: EMBO short-term fellow presso il Biozentrum di Basilea, Svizzera, nel gruppo del Prof. G. Schatz; 2) 01/1995 - 12/1996: EMBO long-term postdoctoral fellow presso l’Istituto di Fisiologia dell’Università di Tubingen, Germania, nel gruppo del Prof. F. Lang. 3) 04/1997: visiting scientist presso l’Università Paris Sud nel laboratorio del Dr. A. Ghazi. ///Esperienza di ricerca in Italia e borse di studio 1) 10/1988 - 10/1989: Borsa di studio della Fidia S.p.A.; 2) 1989: Borsa di studio nell´ambito di una collaborazione con la GLAXO S.p.A.; 3) 05/1990 - 04/1993: Borsa di studio della Fidia S.p.A.; 4) 07/1992: Borsa di studio dell’EBEC (European Bioenergetics Conference); 5) 07/1993: Borsa di studio del Gruppo Italiano di Bioenergetica e Biomembrane (GIBB); 6) 05/1993 - 03/1995: Borsa di studio dell’Università di Padova riservata a cittadini dei paesi dell’Europa Orientale; 7) 12/1996 – 12/1998: Borsa di studio biennale per l’attività post-dottorato dell’Università di Padova. ///Ruoli editoriali internazionali 1) 2012 - oggi: Editorial Board Member in Scientific Reports del Nature Publishing Group; 2) 2010 – oggi: Review Editorial Board Member nel Frontiers in Physiology sezione Membrane; 3) 2015: Co-Editore (con Haoxing Xu e Enrico Martinoia) di uno Special Issue della rivista Cell Calcium; 4) 2015: Co-Editore (con Cornelia Spetea e Henning Kunz) di uno Special Issue della rivista Frontiers in Plant Sciences. 5) 2017: Assosciate Editor of Cell Stress (Cell Press). ///Organizzazione di convegni/scuole nazionali ed internazionali 1) 2005: Co-organizzatrice di un corso per studenti Ph.D. degli EMBO Young Investigator all’EMBL Heidelberg, Germania. 2) 2013: Co-organizzatrice del Convegno del Gruppo di Bioenergetica e Biomembrane, Padova. 3) 2013: Proponente di una nuova serie di Gordon Conferences sui Canali ionici e trasportatori degli organelli, assieme ai professori Haoxing Xu (Michigan State University, USA) ed Enrico Martinoia (University of Zurich, Switzerland). 4) 2015: Vice Chair della prima Gordon conference “Canali ionici e trasportatori degli organelli”, Bentley College, Waltham, USA. 5) 2016: Co-organizzatrice di una Scuola Internazionale di Biofisica sulla Fotosintesi, Venezia. 6) 2017: Chair della Gordon conference “Canali ionici e trasportatori degli organelli”, Vermont, USA. ///Valutazioni di tesi di dottorato all’estero 1) 2014: external Ph.D. examiner in Gothenburg, Sweden. 2) 2015: external Ph.D. examiner in Lille, France. 3) 2015: external Ph.D. examiner in Barcellona, Spain. 4) 2017: valutatore di Ph.D. thesis a Vienna, Austria. 5) 2019: external Ph.D. thesis examiner, Barcellona, Spain ///Riconoscimenti nazionali ed internazionali 1) Nel 2000 ha vinto un Young Investigator Grant del CNR. 2) Nel 2002 è stata selezionata come EMBO Young Investigator da una commissione internazionale. 3) Dal 2002 agisce come valutatore di progetti EMBO short-term e long-term fellowships, di progetti PRIN, e di progetti di varie agenzie. 4) Dal 2004 è stata selezionata e nel periodo 2004-2017 ha svolto attività come valutatore esperto di progetti Marie-Curie della CEE. 5) Nel 2005 ha organizzato un corso per studenti Ph.D. degli EMBO Young Investigator all’EMBL, Heidelberg, Germania. 6) Nel 2013 è stata proponente di una nuova serie di conferenze Gordon sui canali e trasportatori intracellulari, nel 2015 è stata Vice-Chair della conferenza. 7) Dal 2013 al 2016 è stata membro associato dello Iontrac International Marie-Curie Training Network. 8) Dal 2014 è membro associato dell’Istituto di Neuroscienze del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR). 9) Nel 2015 ha vinto un progetto Human Frontiers Science Program, in qualità di coordinatore. 10) Nel 2016 ha organizzato la Scuola di Biofisica Internazionale della SIPBA sulla Fotosintesi. 11) Nel 2017 è stata Chair del GRC sui Canali e trasportatori intracellulari. ///Seminari su invito (dal 2005) Ha partecipato o parteciperà in qualità di relatore a numerosi convegni nazionali ed internazionali, inclusi: 2009 International School of Biophysics, Venezia. European Biophysical Congress EBSA, Genova. European Physiology Congress (FEPS), Ljubljana, Slovenia. 2010 European Bioenergetics Conference (EBEC) Warsaw, Polonia. 2012 3rd Ion channels and Cancer Meeting, Wurzburg, Germania. International Ion Channel Conference, Jeju, Corea del Sud. 2013 Ion channel and cancer workshop, Barcellona. 2014 American Biophysical Society Meeting, San Francisco, USA. Gordon Conference sui Mitocondri e Cloroplasti, Lucca. European Bioenergetics Conference, Lisbona, Portogallo. 25th Ion Channel meeting, Oleron, Francia. FISV (Federazione Italiana Scienze delle Vita), Pisa. 2015 Keynote lecture al FEBS Workshop on Plant organellar signalling, Primosten, Croazia. German Physiological Society Meeting, Magdeburg, Germania. European Calcium Society Calcium workshop, Domaine de Seillac, Francia. 4th Ion channels and Cancer Meeting, Londra, UK. 2016 6th European Bioenergetics Conference, Riva del Garda. International Workshop of Plant Membrane Biology, Maryland, USA. Satellite Photosynthesis Meeting, Leuven, Belgio. 2017 European Biophysical Congress EBSA, Edinburgh, UK. Sphingolipid Conference, Jackson Hole, USA. 58th Annual Meeting of the Japanese Society of Plant Physiologists, Kagoshima, Giappone. Plant calcium signaling conference, Norwich, UK. 2018: COST meeting su "Immune cells and ion channels" Dublin, Ireland Ion channel meeting, Copenhagen, Denmark EBEC, Budapest, Hungary 2019: FEBS Conference, Krakow, Polonia American Biophysical Society Meeting, Baltimore, USA Human Frontiers Meeting, Tokyom Japan MAC, Prague, Czech Republic ///Coordinamento di Progetti di ricerca Internazionali e Nazionali 1) 1999: Progetto di ricerca per giovani ricercatori dell'Università di Padova. Titolo: Study of photosynthetic complexes with biochemical methods and the use of MALDI mass spectrometry. Durata: 24 mesi. Ruolo: Responsabile. 2) 2000: Progetto CNR Agenzia per giovani ricercatori. Titolo: Role of potassium channels in cell cycle and apoptosis. Durata: 24 mesi. Ruolo: Responsabile. 3) 2003: EMBO Young Investigator Program Grant. Durata: 36 mesi. Ruolo: Responsabile. 4) 2005: Progetti di ricerca di interesse nazionale (PRIN). Titolo: Biofisica molecolare di canale del potassio di organismi primitivi e loro ruolo nella fisiologia della cellula. Durata: 24 mesi. Ruolo: Responsabile Unità. 5) 2006: Assegno di ricerca di Ateneo co-finanziato. 6) 2007: AIRC Investigator Grant IG5118. Titolo: Mitochondrial ion channels as key players and pharmacological targets in cell death. Durata: 36 mesi. Ruolo: Responsabile. 7) 2008: Progetto di Ateneo starting grant dell'Università di Padova. Durata: 24 mesi. Ruolo: Responsabile. 8) 2008: Progetti di ricerca di interesse nazionale (PRIN). Titolo:Evoluzione molecolare dei canali per il potassio dai cianobatteri alle piante Superiori. Durata: 24 mesi. Ruolo: Responsabile Unità. 9) 2010: Progetti di ricerca di interesse nazionale (PRIN). Titolo: Canali e pori intracellulari: dalla conoscenza della loro struttura e fisiologia a nuove regole di costruzione di canali artificiali. Durata: 36 mesi. Ruolo: Responsabile Unità. 10) 2010: Assegno biennale di ricerca Junior, Università di Padova. 11) 2011: AIRC Investigator Grant IG11814. . Durata: 36 mesi. Ruolo: Responsabile. 12) 2013: Assegno biennale Junior di ricerca, Università di Padova. 13) 2014: AIRC Investigator Grant IG15544. .Durata: 36 mesi. Ruolo: Responsabile. 14) 2014: Networking Grant, Università di Padova. 15) 2015: Human Frontiers Science Program RG0052/2015. Durata: 36 mesi. Ruolo: Coordinatore del progetto. Partners: Giovanni Finazzi (Grenoble), Toshiharu Shikanai (Kyoto), Christopher Chang (Berkeley, San Fransisco). 16) 2016: PRIN, coordinatore nazionale. Titolo: Partecipanti: De Pinto V (Catania), Carpaneto A (Genova), Moroni A (Milano), Ceccarelli M (Cagliari). 17) AIRC Investigator Grant IG20286. .Durata: 60 mesi. Ruolo: Responsabile. 18) AISM: Durata: 24 mesi. Ruolo: Responsabile. 19) Telethon: Durata : 36 mesi. Ruolo: Responsabile. ///Attività didattica Come Professore di II fascia presso l’Università degli Studi di Padova dal 1/1/2005 e di I. fascia dal 01/2017 (Dipartimento di Biologia) nel settore scientifico disciplinare BIO/10 - Biochimica, e precedentemente Ricercatore Universitario di ruolo dal 7/9/1998 al 31/12/2004, ha svolto nei corsi di studio della ex-Facoltà di Scienze mm.ff.nn. attività didattica in nmedia per 120 ore/anno. ///Collaborazioni nazionali ed internazionali Locali e nazionali: Mario Zoratti (Padova), Rosario Rizzuto (Padova), Paolo Bernardi (Padova), Fiorella Lo Schiavo (Padova), Lorella Navazio (Padova), Tomas Morosinotto (Padova), Gianpietro Semenzato (Padova), Sirio Dupont (Padova), Donato Pastore (Foggia), Vito De Pinto (Catania), Alex Costa (Milano), Marco Zancani (Udine). Internazionali: Erich Gulbins (Essen, Germania), Nobuyuki Uozumi (Tohuku, Giappone), George K. Chandy (Irvine, USA), Giovanni Finazzi (Grenoble, Francia), Richard Wagner (Osnabrueck, Germania), Eva Szegezdi (Galway, Irlanda), Toshiharu Shikanai (Kyoto, Giappone), Cornelia Spetea (Gothenburg, Svezia), Christopher Chang (Berkeley, USA), Holger Kalthoff (Kiel, Germania), Markus Schwarzlander (Bonn, Germania), Ute Vothknecht (Munich, Germania). ///Attività di revisione Nell’ultimo decennio è stata ad-hoc referee per progetti internazionali: 2011-2012: Referee di progetti del Ministero Polacco. 2010 e 2013: Referee per progetti del Paracelsus Medical University in Salzburg. 2015: Referee per progetti congiunti Austria-Belgio. 2017: Referee di progetti del Ministero Francese. 2018: ERA Chais H2020 and ERC Consolidator Grants, H2020 ///Nell’ultimo decennio è stata ad-hoc referee per le seguenti riviste internazionali: Biochimica et Biophysica Acta, Cellular Physiology and Biochemistry, Journal of Biological Chemistry, Journal of Membrane Biology Pfluegers Archive European Journal of Physiology, FASEB Journal, Oncotarget, Cancer Letters, FEBS Letters EMBO Journal, Plant Physiology, Nature Comunications, Plant Cell, Cell Metabolism New Phytologist. ///Attività istituzionale 1) 2009-2011: Vice-Coordinatore dell’Indirizzo di Biochimica e Biofisica della Scuola di Dottorato in Bioscienze e Biotecnologie. 2) 2013-oggi: Membro della Commissione Scientifica Area 06. 3) 2012-oggi: Membro della Commissione Didattica del Corso di Studi di Biologia Molecolare. 4) 2013-oggi: Presidente della Commissione per la Sicurezza del Dipartimento di Biologia. 5) 2010-oggi: Responsabile dei progetti Erasmus degli studenti del Corso di Studi in Biologia Molecolare e Biotecnologie. 6) 2004-2005, e dal 2019-oggi: Membro della Giunta Dipartimentale. 7) Dal 2017: Coordinatore di Dottorato in Bioescienze. ///Formazione e supervisione di studenti della laurea specialistica, dei dottorandi e postdoc Dal 1998 – 2017: 9 ricercatori postdoc, 7 dottorandi (ciclo Teardo XIX, Zanetti XX, Checchetto XXIII, Gradogna XXIV, Carraretto XXV, Managò XXVIII, De Bortoli XXIX), >40 studenti della Laurea Magistrale in Biologia Molecolare, Biotecnologie Industriali e Biologia Evoluzionistica. Le persone cha lavorano (o hanno lavorato) nel gruppo della Dr.ssa Szabo hanno ottenuto vari premi e riconoscimenti: Luca Carraretto: miglior tesi di dottorato della Società di Fisiologia Vegetale, 2015 e miglior presentazione orale al GIBB nel 2012; 2018: STARS grant dell'Uni di Padova; Vanessa Checchetto: borsa di studio Aldo Gini nel 2012, Premio del SIBPA nel 2014; Sara De Bortoli: miglior presentazione al GIBB 2015, partecipazione all’EMBO practical course sulla fenotipizzazione delle piante nel 2015; Luigi Leanza: progetto giovane ricercatore dell’Ateneo di Padova nel 2012, miglior presentazione orale al GIBB del 2013, EMBO Short-term fellowship nel 2014; Antonella Managò: borsa di studio annuale della fondazione Aldo Gini nel 2015; Enrico Teardo: EMBO Short-term fellowship nel 2010. ///Pubblicazioni Indicatori bibliometrici: Co-autore di 146 articoli peer-reviewed in giornali internazionali fra cui Nature, Science, PNAS, EMBO Journal, Plant Cell, Cancer Cell, Molecular Cell, Molecular Plant. Citazione totale: 15019; . H factor: 56 (Google Scholar). ///Brevetto 15.01.2015 Co-autore del brevetto (Szabo et al) numero PD2015A000006, dal titolo: “Psoralen derivatives as selective tumor-killing agents”. ///Appartenenza ad accademie, centri di ricerca e società scientifiche Dal 1990: Gruppo Italiano di Bioenergetica e Biomembrane Dal 1995: American Biophysical Society Dal 2000: Società Italiana della Biofisica Pura ed Applicata Dal 2002: EMBO Young Investigator Program Dal 2005: Società Italiana di Biochimica Dal 2014: American Physiological Society Dal 2014: CNR Istituto di Neuroscienze. Dal 2015: Società Italiana di Fisiologia Vegetale



Qualificazione scientifica del coordinatore

1. avere diretto per almeno un triennio comitati editoriali o di redazione di riviste scientifiche di classe A (per i settori non bibliometrici) o presenti nelle banche dati WoS e Scopus (per i settori bibliometrici) SI   descrizione: (max (1.000 caratteri)
Editorial Board Member di Cancers, Scientific Reports e Frontiers in Physiology
 
2. avere svolto il coordinamento centrale di gruppi di ricerca e/o di progetti nazionali o internazionali competitivi SI   descrizione: (max (1.000 caratteri)
E' stata coordinatrice di un programma internazionale Human Frontiers Science Program dal 2015 al 2019, è attualmente PI di un progetto AIRC, di un progetto Telethon e di un progetto del FISM.
 
3. avere partecipato per almeno un triennio al Collegio dei docenti di un Dottorato di ricerca SI   descrizione: (max (1.000 caratteri)
Si, ha partecipato per almeno un triennio nel collegio docenti del corso di Bioscienze
 


Membri del collegio (Personale Docente e Ricercatori delle Università Italiane)

n. Cognome Nome Ateneo Dipartimento/ Struttura Ruolo Qualifica Settore concorsuale Area CUN-VQR SSD In presenza di curricula, indicare l'afferenza Stato conferma adesione
1. FILIPPINI   Francesco   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Professore Associato confermato   05/E2   05 - Scienze biologiche   BIO/11   Biochimica e biotecn...   ha aderito  
2. ZOTTINI   Michela   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Professore Associato (L. 240/10)   05/A2   05 - Scienze biologiche   BIO/04   Biochimica e biotecn...   ha aderito  
3. VALLE   Giorgio   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Professore Ordinario   05/E2   05 - Scienze biologiche   BIO/11   Genetica, genomica e...   ha aderito  
4. MOROSINOTTO   Tomas   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Componente del gruppo dei 16   Professore Ordinario (L. 240/10)   05/A2   05 - Scienze biologiche   BIO/04   Biochimica e biotecn...   ha aderito  
5. SZABO'   Ildiko'   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Coordinatore   Professore Ordinario (L. 240/10)   05/E1   05 - Scienze biologiche   BIO/10   Biochimica e biotecn...   ha aderito  
6. SCORRANO   Luca   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Componente del gruppo dei 16   Professore Ordinario   05/E1   05 - Scienze biologiche   BIO/10   Biologia cellulare e...   ha aderito  
7. DE BERNARD   Marina   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Professore Ordinario (L. 240/10)   06/A2   06 - Scienze mediche   MED/04   Biologia cellulare e...   ha aderito  
8. PILASTRO   Andrea Augusto   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Componente del gruppo dei 16   Professore Ordinario   05/B1   05 - Scienze biologiche   BIO/05   Evoluzione, ecologia...   ha aderito  
9. BALDAN   Barbara   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Professore Ordinario (L. 240/10)   05/A1   05 - Scienze biologiche   BIO/01   Evoluzione, ecologia...   ha aderito  
10. ZANE   Lorenzo   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Professore Ordinario (L. 240/10)   05/C1   05 - Scienze biologiche   BIO/07   Evoluzione, ecologia...   ha aderito  
11. CONGIU   Leonardo   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Professore Associato (L. 240/10)   05/C1   05 - Scienze biologiche   BIO/07   Evoluzione, ecologia...   ha aderito  
12. BALLARIN   Loriano   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Professore Associato confermato   05/B1   05 - Scienze biologiche   BIO/05   Biologia cellulare e...   ha aderito  
13. MARIN   Maria   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Professore Associato (L. 240/10)   05/C1   05 - Scienze biologiche   BIO/07   Evoluzione, ecologia...   ha aderito  
14. PIEVANI   Dietelmo   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Professore Ordinario (L. 240/10)   11/C2   11a - Scienze storiche, filosofiche e pedagogiche   M-FIL/02   Evoluzione, ecologia...   ha aderito  
15. RASOTTO   Maria Berica   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Professore Ordinario   05/B2   05 - Scienze biologiche   BIO/06   Evoluzione, ecologia...   ha aderito  
16. BORTOLUZZI   Stefania   PADOVA   MEDICINA MOLECOLARE - DMM   Componente del gruppo dei 16   Professore Associato (L. 240/10)   05/F1   05 - Scienze biologiche   BIO/13   Genetica, genomica e...   ha aderito  
17. ROMUALDI   Chiara   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Componente del gruppo dei 16   Professore Associato (L. 240/10)   05/E2   05 - Scienze biologiche   BIO/11   Genetica, genomica e...   ha aderito  
18. LANFRANCHI   Gerolamo   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Professore Ordinario   05/I1   05 - Scienze biologiche   BIO/18   Genetica, genomica e...   ha aderito  
19. ARGENTON   Francesco   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Professore Ordinario (L. 240/10)   05/B2   05 - Scienze biologiche   BIO/06   Genetica, genomica e...   ha aderito  
20. BONALDO   Paolo   PADOVA   MEDICINA MOLECOLARE - DMM   Componente del gruppo dei 16   Professore Ordinario   05/F1   05 - Scienze biologiche   BIO/13   Biologia cellulare e...   ha aderito  
21. NAVAZIO   Lorella   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Componente del gruppo dei 16   Professore Associato (L. 240/10)   05/A1   05 - Scienze biologiche   BIO/01   Biologia cellulare e...   ha aderito  
22. BISAGLIA   Marco   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Professore Associato (L. 240/10)   05/D1   05 - Scienze biologiche   BIO/09   Biologia cellulare e...   ha aderito  
23. BRINI   Marisa   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Professore Associato confermato   05/E1   05 - Scienze biologiche   BIO/10   Biochimica e biotecn...   ha aderito  
24. CENDRON   Laura   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Ricercatore confermato   05/E1   05 - Scienze biologiche   BIO/10   Biochimica e biotecn...   ha aderito  
25. MANNI   Lucia   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Professore Associato confermato   05/B2   05 - Scienze biologiche   BIO/06   Biologia cellulare e...   ha aderito  
26. REDDI   Elena   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Professore Associato confermato   05/B2   05 - Scienze biologiche   BIO/06   Biologia cellulare e...   ha aderito  
27. GREGGIO   Elisa   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Componente del gruppo dei 16   Professore Associato confermato   05/D1   05 - Scienze biologiche   BIO/09   Biologia cellulare e...   ha aderito  
28. MAZZOLDI   Carlotta   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Professore Associato (L. 240/10)   05/B2   05 - Scienze biologiche   BIO/06   Evoluzione, ecologia...   ha aderito  
29. RAMPAZZO   Alessandra   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Professore Ordinario (L. 240/10)   05/F1   05 - Scienze biologiche   BIO/13   Genetica, genomica e...   ha aderito  
30. GRIGGIO   Matteo   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Componente del gruppo dei 16   Professore Associato (L. 240/10)   05/B1   05 - Scienze biologiche   BIO/05   Evoluzione, ecologia...   ha aderito  
31. CAMPANARO   Stefano   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Componente del gruppo dei 16   Professore Associato (L. 240/10)   05/E2   05 - Scienze biologiche   BIO/11   Genetica, genomica e...   ha aderito  
32. FUSCO   Giuseppe   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Professore Associato (L. 240/10)   05/B1   05 - Scienze biologiche   BIO/05   Evoluzione, ecologia...   ha aderito  
33. LA ROCCA   Nicoletta   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Professore Associato (L. 240/10)   05/A2   05 - Scienze biologiche   BIO/04   Biochimica e biotecn...   ha aderito  
34. SANTORO   Massimo   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Componente del gruppo dei 16   Professore Ordinario   05/F1   05 - Scienze biologiche   BIO/13   Biologia cellulare e...   ha aderito  
35. TRAINOTTI   Livio   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Professore Associato confermato   05/A1   05 - Scienze biologiche   BIO/01   Biochimica e biotecn...   ha aderito  
36. MORO   Isabella   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Professore Associato (L. 240/10)   05/A1   05 - Scienze biologiche   BIO/01   Evoluzione, ecologia...   ha aderito  
37. VENIER   Paola   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Professore Associato (L. 240/10)   05/I2   05 - Scienze biologiche   BIO/19   Genetica, genomica e...   ha aderito  
38. LEANZA   Luigi   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Componente del gruppo dei 16   Professore Associato (L. 240/10)   05/E1   05 - Scienze biologiche   BIO/10   Biochimica e biotecn...   ha aderito  
39. ALBORESI   Alessandro   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Ricercatore a t.d. - t.pieno (art. 24 c.3-b L. 240/10)   05/A2   05 - Scienze biologiche   BIO/04   Biochimica e biotecn...   ha aderito  
40. ZIVIANI   Elena   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Professore Associato confermato   05/E1   05 - Scienze biologiche   BIO/10   Biologia cellulare e...   ha aderito  
41. MAZZOTTA   Gabriella Margherita   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Professore Associato (L. 240/10)   05/I1   05 - Scienze biologiche   BIO/18   Genetica, genomica e...   ha aderito  
42. CIMA   Francesca   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Professore Associato (L. 240/10)   05/B2   05 - Scienze biologiche   BIO/06   Biologia cellulare e...   ha aderito  
43. DE PITTA'   Cristiano   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Ricercatore confermato   05/I1   05 - Scienze biologiche   BIO/18   Biologia cellulare e...   ha aderito  
44. SALES   Gabriele   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Professore Associato (L. 240/10)   05/I1   05 - Scienze biologiche   BIO/18   Genetica, genomica e...   ha aderito  
45. OCCHI   Gianluca   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Professore Associato (L. 240/10)   05/F1   05 - Scienze biologiche   BIO/13   Genetica, genomica e...   ha aderito  
46. CAGNIN   Stefano   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Professore Associato (L. 240/10)   05/I1   05 - Scienze biologiche   BIO/18   Genetica, genomica e...   ha aderito  
47. MATOZZO   Valerio   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Componente del gruppo dei 16   Professore Associato (L. 240/10)   05/C1   05 - Scienze biologiche   BIO/07   Evoluzione, ecologia...   ha aderito  
48. GASPARINI   Clelia   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Ricercatore a t.d. - t.pieno (art. 24 c.3-b L. 240/10)   05/B1   05 - Scienze biologiche   BIO/05   Evoluzione, ecologia...   ha aderito  
49. BONATO   Lucio   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Professore Associato (L. 240/10)   05/B1   05 - Scienze biologiche   BIO/05   Evoluzione, ecologia...   ha aderito  
50. PAGANI   Luca   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Componente del gruppo dei 16   Professore Associato (L. 240/10)   05/B1   05 - Scienze biologiche   BIO/08   Evoluzione, ecologia...   ha aderito  
51. PAPETTI   Chiara   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Professore Associato (L. 240/10)   05/C1   05 - Scienze biologiche   BIO/07   Evoluzione, ecologia...   ha aderito  
52. TISO   Natascia   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Professore Associato (L. 240/10)   05/F1   05 - Scienze biologiche   BIO/13   Genetica, genomica e...   ha aderito  
53. BUBACCO   Luigi   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Componente del gruppo dei 16   Professore Ordinario (L. 240/10)   05/D1   05 - Scienze biologiche   BIO/09   Biologia cellulare e...   ha aderito  
54. FORMENTIN   Elide   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Ricercatore a t.d. - t.pieno (art. 24 c.3-b L. 240/10)   05/A2   05 - Scienze biologiche   BIO/04   Biochimica e biotecn...   ha aderito  
55. BARAUSSE   Alberto   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Ricercatore a t.d. - t.pieno (art. 24 c.3-b L. 240/10)   05/C1   05 - Scienze biologiche   BIO/07   Evoluzione, ecologia...   ha aderito  
56. SANDRELLI   Federica   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Professore Associato confermato   05/I1   05 - Scienze biologiche   BIO/18   Genetica, genomica e...   ha aderito  
57. GIACOMELLO   Marta   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Ricercatore a t.d. - t.pieno (art. 24 c.3-b L. 240/10)   05/E1   05 - Scienze biologiche   BIO/10   Biochimica e biotecn...   ha aderito  
58. SANTOVITO   Gianfranco   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Ricercatore confermato   05/D1   05 - Scienze biologiche   BIO/09   Biologia cellulare e...   ha aderito  
59. BELLIN   Milena   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Ricercatore a t.d. - t.defin. (art. 24 c.3-b L. 240/10)   05/F1   05 - Scienze biologiche   BIO/13   Genetica, genomica e...   ha aderito  
60. SORIANO GARCIA-CUERVA   Maria Eugenia   PADOVA   BIOLOGIA (DiBio)   Altro Componente   Professore Associato (L. 240/10)   05/E2   05 - Scienze biologiche   BIO/11   Biochimica e biotecn...   ha aderito  


Membri del collegio (Personale non accademico dipendente di altri Enti e Personale docente di Università Straniere)

n. Cognome Nome Ruolo Tipo di ente: Ateneo/Ente di appartenenza Paese Dipartimento/ Struttura Qualifica Codice fiscale SSD Attribuito Area CUN-VQR attribuita In presenza di curricula, indicare l'afferenza N. di Pubblicazioni (*)


(*) numero di prodotti scientifici pubblicati dotati di ISBN/ISMN/ISSN o indicizzati su WoS o Scopus negli ultimi cinque anni


Principali Atenei e centri di ricerca internazionali con i quali il collegio mantiene collaborazioni di ricerca (max 5) con esclusione di quelli di cui alla sezione 1

n. Denominazione Paese Tipologia di collaborazione
1. CENTRE FOR EVOLUTIONARY BIOLOGY, SCHOOL OF ANIMAL BIOLOGY, THE UNIVERSITY OF WESTERN AUSTRALIA, CRAWLEY WA 6009   Australia   (max 500 caratteri)
COLLABORAZIONE DI RICERCA E SCAMBIO DI DOTTORANDI
 
2. DEPARTMENT OF GENETICS, UNIVERSITY OF LEICESTER   Regno Unito   (max 500 caratteri)
COLLABORAZIONE DI RICERCA E SCAMBIO DI DOTTORANDI
 
3. CENTER FOR PHARMACOGENOMICS, WASHINGTON UNIVERSITY ST LOUIS, MO   Stati Uniti d'America   (max 500 caratteri)
COLLABORAZIONE DI RICERCA E SCAMBIO DI DOTTORANDI
 
4. DEPARTMENT OF MOLECULAR BIOLOGY, UNIVERSITY OF DUISBURG-ESSEN   Germania   (max 500 caratteri)
COLLABORAZIONE DI RICERCA E SCAMBIO DI DOTTORANDI
 
5. DURHAM UNIVERSITY AND DURHAM CENTRE FOR CROP IMPROVEMENT TECHNOLOGY, DURHAM UNIVERSITY (UK)   Regno Unito   (max 500 caratteri)
COLLABORAZIONE DI RICERCA E SCAMBIO DI DOTTORANDI
 


Descrizione della situazione occupazionale dei dottori di ricerca che hanno acquisito il titolo negli ultimi tre anni

(max 1.500 caratteri)
E' necessario premettere che non sono disponibili allo scrivente le posizioni occupazionali di tutti i dottorandi che hanno conseguito il titolo negli ultimi 3 anni.
Comunque degli ex-dottorandi che hanno conseguito il titolo negli ultimi 3 anni 24 hanno una posizione di post-doc, 5 di ricercatore, 2 di tecnico di laboratorio, 2 di manager a tempo indeterminato.
E’ importante notare che una buona parte ha ottenuto una posizione in Università straniere o in imprese private, a dimostrazione dell’apertura internazionale e verso l’impresa di questo dottorato.


Note

(MAX 1.000 caratteri):
L'interesse per il dottorato a livello internazionale è testimoniato anche dalle 65 domande di partecipazione di cittadini stranieri al bando CARIPARO stranieri per il 30° ciclo e di circa 40 per il 31° ciclo. Fra le domande per l'accesso al Dottorato di Bioscienze per il 32° ciclo una parte considerevole sono le domande da parte di candidati laureati in altri atenei (57) e all'estero (45), per il 33° ciclo candidati laureati in altri atenei (25)e all'estero (57), per il 34° ciclo ciclo candidati laureati in altri atenei (45)e all'estero (34), per il 35° ciclo candidati laureati in altri atenei (41)e all'estero (53).
Attualmente sono attivi dei progetti internazionali di rilievo: ERC starting e consolidator grants,Leducq Program, 4 ITN networks, 3 progetti H2020.


3. Eventuali curricula

Curriculum dottorali afferenti al Corso di dottorato



Denominazione Curriculum 1: Biochimica e biotecnologie

Settore scientifico-disciplinare Settore concorsuale Aree CUN-VQR interessate Peso % di ciascun SSD nel progetto scientifico del corso
BIO/10   05/E - BIOCHIMICA E BIOLOGIA MOLECOLARE SPERIMENTALI E CLINICHE  
05 - Scienze biologiche
 
  %  30,00  
BIO/11   05/E - BIOCHIMICA E BIOLOGIA MOLECOLARE SPERIMENTALI E CLINICHE  
05 - Scienze biologiche
 
  %  20,00  
BIO/04   05/A - BIOLOGIA VEGETALE  
05 - Scienze biologiche
 
  %  40,00  
BIO/01   05/A - BIOLOGIA VEGETALE  
05 - Scienze biologiche
 
  %  10,00  
Curriculum in collaborazione con:   a) Imprese
b) Univ. Estere
c) Enti Ricerca ITALIANO
 
TOTALE        100 



Denominazione Curriculum 2: Biologia cellulare e fisiologia

Settore scientifico-disciplinare Settore concorsuale Aree CUN-VQR interessate Peso % di ciascun SSD nel progetto scientifico del corso
BIO/09   05/D - FISIOLOGIA  
05 - Scienze biologiche
 
  %  15,00  
BIO/06   05/B - BIOLOGIA ANIMALE E ANTROPOLOGIA  
05 - Scienze biologiche
 
  %  15,00  
BIO/01   05/A - BIOLOGIA VEGETALE  
05 - Scienze biologiche
 
  %  10,00  
MED/04   06/A - PATOLOGIA E DIAGNOSTICA DI LABORATORIO  
06 - Scienze mediche
 
  %  10,00  
BIO/10   05/E - BIOCHIMICA E BIOLOGIA MOLECOLARE SPERIMENTALI E CLINICHE  
05 - Scienze biologiche
 
  %  20,00  
BIO/13   05/F - BIOLOGIA APPLICATA  
05 - Scienze biologiche
 
  %  25,00  
BIO/05   05/B - BIOLOGIA ANIMALE E ANTROPOLOGIA  
05 - Scienze biologiche
 
  %  5,00  
Curriculum in collaborazione con:   b) Univ. Estere
c) Enti Ricerca ITALIANO
 
TOTALE        100 



Denominazione Curriculum 3: Evoluzione, ecologia e conservazione

Settore scientifico-disciplinare Settore concorsuale Aree CUN-VQR interessate Peso % di ciascun SSD nel progetto scientifico del corso
BIO/01   05/A - BIOLOGIA VEGETALE  
05 - Scienze biologiche
 
  %  15,00  
BIO/05   05/B - BIOLOGIA ANIMALE E ANTROPOLOGIA  
05 - Scienze biologiche
 
  %  30,00  
BIO/06   05/B - BIOLOGIA ANIMALE E ANTROPOLOGIA  
05 - Scienze biologiche
 
  %  15,00  
BIO/07   05/C - ECOLOGIA  
05 - Scienze biologiche
 
  %  30,00  
M-FIL/02   11/C - FILOSOFIA  
11a - Scienze storiche, filosofiche e pedagogiche
 
  %  5,00  
BIO/08   05/B - BIOLOGIA ANIMALE E ANTROPOLOGIA  
05 - Scienze biologiche
 
  %  5,00  
Curriculum in collaborazione con:   a) Imprese
b) Univ. Estere
c) Enti Ricerca ITALIANO
 
TOTALE        100 



Denominazione Curriculum 4: Genetica, genomica e bioinformatica

Settore scientifico-disciplinare Settore concorsuale Aree CUN-VQR interessate Peso % di ciascun SSD nel progetto scientifico del corso
BIO/11   05/E - BIOCHIMICA E BIOLOGIA MOLECOLARE SPERIMENTALI E CLINICHE  
05 - Scienze biologiche
 
  %  20,00  
BIO/18   05/I - GENETICA E MICROBIOLOGIA  
05 - Scienze biologiche
 
  %  40,00  
BIO/13   05/F - BIOLOGIA APPLICATA  
05 - Scienze biologiche
 
  %  30,00  
BIO/06   05/B - BIOLOGIA ANIMALE E ANTROPOLOGIA  
05 - Scienze biologiche
 
  %  5,00  
BIO/19   05/I - GENETICA E MICROBIOLOGIA  
05 - Scienze biologiche
 
  %  5,00  
Curriculum in collaborazione con:   a) Imprese
b) Univ. Estere
c) Enti Ricerca ITALIANO
 
TOTALE        100 



Note


4. Struttura formativa

Attività didattica disciplinare e interdisciplinare

Insegnamenti ad hoc previsti nell'iter formativo Tot CFU: 24   n.ro insegnamenti: 12   di cui è prevista verifica finale: 12  
Insegnamenti mutuati da corsi di laurea magistrale SI   n.ro: 3   di cui è prevista verifica finale: 2  
Insegnamenti mutuati da corsi di laurea (primo livello) NO      
Cicli seminariali SI  
Soggiorni di ricerca (ITALIA - al di fuori delle istituzioni coinvolte) SI     Periodo medio previsto (in mesi per studente): 3  
Soggiorni di ricerca (ESTERO nell’ambito delle istituzioni coinvolte) SI     Periodo medio previsto (in mesi per studente): 1  
Soggiorni di ricerca (ESTERO - al di fuori delle istituzioni coinvolte) SI     Periodo medio previsto (in mesi per studente): 1  


Descrizione delle attività di formazione di cui all’art. 4, comma 1, lett. f)

Tipologia  Descrizione sintetica (max 500 caratteri per ogni descrizione)
Linguistica Verranno organizzati un corso di inglese scientifico di base, aperto a tutti i dottorandi, e uno avanzato a numero chiuso, in collaborazione con altri Corsi di Dottorato dell'Ateneo. Inoltre, il Corso di Dottorato organizzerà dei Journal Club e la presentazione dei progetti e dei risultati del lavoro scientifico in lingua inglese e un corso di Critical reading in lingua inglese. Inoltre, verrà organizzato di nuovo un minicorso sulla divulgazione e scrittura scientifica.  
Informatica Non si ritiene neessario organizzare corsi di informatica di base, poiché i dottorandi hanno già una conoscenza sufficiente della materia. Verranno invece organizzati un corso di Bio-informatica e Biostatictica con l'aiuto di alcuni membri del collegio per l'analisi dei dati di genomica e trascrittomica, uno di Biometria (analisi della varianza, modelli lineari misti e generalizzati, analisi non parametrica e permutazionale), e un corso per l'utilizzo del software R.  
Gestione della ricerca, della conoscenza dei sistemi di ricerca e dei sistemi di finanziamento Un corso generale sull'argomento sarà organizzato in comune con altri corsi di Dottorato dell'Ateneo. Inoltre, il corso in Bioscienze offrirà un corso specifico sul post-doc grant writing. Viene organizzato un retreat dipartimentale nell'ambito di Dipartimento di Eccellenza, dove i dottorandi presentano il loro lavoro sia come comunicazione orale che come poster. I dottorandi potranno assistere a seminari specifici sul funding e sulle opportunità di lavoro e ricerca dopo il dottorato.  
Valorizzazione dei risultati della ricerca e della proprietà intellettuale Un corso sull'argomento verrà organizzato in collaborazione con il Servizio Trasferimento di Tecnologia dell'Ateneo.  


Note

(MAX 1.000 caratteri):
I dottorandi saranno specificatamente preparati a presentare i risultati della loro ricerca attraverso Journal Club e gruppi di discussione, in inglese, nel corso dei quali uno o più tutor aiuteranno i dottorandi a sviluppare le loro capacità di comunicazione, la chiarezza espositiva scritta e orale, e l'analisi critica delle modalità di comunicazione scientifica. Inoltre, ogni dottorando è consigliato durante il suo percorso da due valutatori interni (diversi dal supervisore) che danno consigli allo studente almeno una volta all'anno sul lavoro svolto e sulle strategie scelte per la loro ricerca.

5. Posti, borse e budget per la ricerca

Posti, borse e budget per la ricerca

Descrizione Ciclo 36° Anagrafe dottorandi (35°) Ciclo 35° (Tabella POSTI)
A - Posti banditi
(messi a concorso)
 
1. Posti banditi con borsa   N. 23   18   14 (18)  
2. Posti coperti da assegni di ricerca   N. 0   0    
3. Posti coperti da contratti di apprendistato   N. 0   0    
Sub totale posti finanziati (A1+A2+A3)   N. 23   N. 18   14 (18)  
4. Eventuali posti senza borsa   N. 0   0    
B - Posti con borsa riservati a laureati in università estere   N. 1   1   1 (1)  
C - Posti riservati a borsisti di Stati esteri   N. 0   1   0 (1)  
D - Posti riservati a borsisti in specifici programmi di mobilità internazionale   N. 0   2   0 (2)  
E - Posti riservati a dipendenti di imprese impegnati in attività di elevata qualificazione (dottorato industriale) o a dipendenti di istituti e centri di ricerca pubblici impegnati in attività di elevata qualificazione (con mantenimento di stipendio)   N. 0   0    
F - Posti senza borsa riservati a laureati in Università estere   N. 0   0    
TOTALE = A + B + C + D + E + F   N. 24   N. 22   15 (22)  
DI CUI CON BORSA = TOTALE – A4 - F   N. 24   N. 22   15 (22)  
Importo della borsa
(importo annuale al lordo degli oneri previdenziali a carico del percipiente)
 
Euro: 15.343,28      
Budget pro-capite annuo per attività di ricerca in Italia e all’Estero
(a partire dal secondo anno, in termini % rispetto al valore annuale della borsa al lordo degli oneri previdenziali a carico del percipiente)
 
(min 10% importo borsa): 10,00      
Importo aggiuntivo alla borsa per mese di soggiorno di ricerca all’estero
(in termini % rispetto al valore mensile della borsa al lordo degli oneri previdenziali a carico del percipiente)
 
(MAX 50% importo borsa): 50,00      
BUDGET complessivamente a disposizione del corso per soggiorni di ricerca all'estero
(importo lordo annuale comprensivo degli oneri previdenziali a carico del percipiente)



Nota: il budget complessivamente a disposizione del corso per soggiorni all’estero è calcolato considerando la percentuale di maggiorazione della borsa, il numero di mesi all’estero, il numero di anni del corso e il numero di studenti con borsa.
 
Euro: 92.060,00      
 

Attenzione: i dati di questa sezione relativi agli iscritti al ciclo precedente vengono aggiornati utilizzando le informazioni inserite nella piattaforma ANS/PL fino al giorno della chiusura della scheda anagrafe .

Fonti di copertura del budget del corso di dottorato (incluse le borse)

FONTE  Importo (facoltativo) Descrizione Tipologia
(max 200 caratteri)
Fondi Ministeriali   Quota parte delle borse di Ateneo.  
Progetti competitivi o fondi messi a disposizione dal proponente 298.000,00   Fondi resi disponibili da parte del Dipartimento proponente per mobilità dottorandi, progetto Strategico di Ateneo, Progetto di Eccellenza Dip.to, Progetti di Eccellenza CARIPARO.  
Fondi di ateneo   Quota parte delle borse di Ateneo, fondo di Ateneo per funzionamento dottorato, fondi di ricerca Ateneo, Unione Europea, AIRC, ERC, Telethon, Leducq.  
Finanziamenti esterni   Fondazione Cariparo, MDA USA, convenzioni con Enti e Ditte esterne.  
Altro   Fondi del Dipartimento per l'organizzazione di seminari e convegni (Seminario Biologico).  


Note


6. Strutture operative e scientifiche

Strutture operative e scientifiche

Tipologia Descrizione sintetica (max 500 caratteri per ogni descrizione)
Attrezzature e/o Laboratori   I dottorandi dispongono di laboratori di ricerca con una completa dotazione di strumenti che includono: microscopia elettronica e confocale e spettroscopia NMR, ultracentrighe, allevamenti controllati animali e vegetali, laboratori per colture cellulari a diversi livelli di contenimento, magazzino tecnologico. I dottorandi hanno accesso ad un’attrezzata stazione di biologia marina (Chioggia), al Centro Interdipartimentale Biotecnologie Innovative, alle Facilities di Zebrafish e di Microscopia.  
Patrimonio librario   consistenza in volumi e copertura delle tematiche del corso   I Dottorandi del Corso di Bioscienze avranno accesso alla Biblioteca biologico-media Vallisneri, che possiede una larga collezione di riviste e libri di argomento Biologico, per un totale di oltre 40000 volumi. Inoltre tutti i laboratori hanno accesso online alle risorse librarie dell'intero Ateneo attraverso il presisto interbibliotecario interno, garantendo l'accesso rapido a tutta la letteratura biologica.  
abbonamenti a riviste (numero, annate possedute, copertura della tematiche del corso)   La Biblioteca biologica/biomedica Vallisneri permette l’accesso a più di 150 riviste scientifiche finanziate dalla Biblioteca, oltre alle migliaia di riviste accessibili attraverso i contratti di Ateneo, che includono tutte le riviste dei principali editori internazionali (es. Elsevier, Blackwell, Nature, Cell Press) e alle banche dati bibliografiche Web of Science e Scopus. Inoltre viene fornito software (RefWorks) per la gestione della bibliografia e corsi personalizzati per i dottorandi.  
E-resources   Banche dati (accesso al contenuto di insiemi di riviste e/o collane editoriali)   Tutti i computer del Dipartimento di Biologia hanno l'accesso a tutte le banche dati pubbliche di interesse biologico e biomedico (Expasy, GenBank, Protein Data Bank, UCSC Genome Browser) e a quelle bio-informatiche curate dal CRIBI. I dottorandi hanno inoltre accesso alle principali banche dati bibliografiche (Web of Science e Scopus) e alla quasi totalità delle riviste scientifiche online (si veda sopra).  
Software specificatamente attinenti ai settori di ricerca previsti   Programmi di biostatistica messi a disposizione dai singoli docenti. Inoltre il CRIBI dispone di software sviluppato per analisi output di DNA Sequencing with Ion Proton, Cloud computing, Microarray, Agilent and Real Time, Peptide and Proteomic analysis, oltre al softaware messo a disposizione da UNIPD: Adobe, Antivirus Sophos, Arcgis, Autodesk, Dnastar, Mathematica, Mathworks, SAS, SPSS, Statgraphics, Statistica, doftware “Apple on Campus” (AoC) e software Microsoft Select e Campus".  
Spazi e risorse per i dottorandi e per il calcolo elettronico   Il Dipartimento di Biologia dispone di una rete integrata cavo/wireless, che permette a tutti i computer (2/8 per laboratorio) di collegarsi all'esterno e di due aule informatiche per gli studenti. E' attiva infine una sala server, che comprendente cluster di computer per calcolo intensivo utilizzato per analisi genomiche, trascrittomiche e proteomiche.  
Altro   Il Dipartimento di Biologia mantiene un laboratorio di Biologia Marina nella laguna di Venezia (Chioggia) dove i dottorandi possono condurre le loro ricerche di campo (attrezzature per l'immersione, barche con fuoribordo per la navigazione in laguna e costiera), oltre a camere termostatate, microscopia, laboratori chimici e vasche per la stabulazione di organismi marini con circolazione di acqua marina. Attualmente tre dottorandi portano avanti la loro ricerca presso L'Orto Botanico.  


Note

(MAX 1.000 caratteri):
I dottorandi di Bioscienze hanno accesso alle più aggiornate strumentazioni in ambitio biologico animale e vegetale e in particolare possono accedere ad un Servizio di Next Generation High Throughput DNA Sequencing, Gene Expression Analysis, Peptide Facility, Sala server costituita da doppio cluster HPC di calcolo scientifico per la gestione ed analisi di dati da Next Generation Sequencing e analisi di proteine, software associato all’analisi di sequenza ed espressione genica (http://genomics.cribi.unipd.it/main/category/bioinformatics/), database e programmi di utilizzo comune. Dispongono inoltre di una Zebrafish Facility: Zebrafish line maintenance and acquisition (transient line from DNA injection, mutant, stable transgene), training on zebrafish biology, maintenance and breeding, training on whole mount in situ hybridization, morpholino technology, microinjection, germ line transformation, mRNA injection, e di una serra a T e illuminazione controllata.

7. Requisiti e modalità di ammissione

Requisiti richiesti per l'ammissione

Tutte le lauree magistrali: SI, Tutte  
se non tutte, indicare quali:  
Altri requisiti per studenti stranieri: (max 500 caratteri):
Comprovata conoscenza della lingua inglese.
 
Eventuali note  


Modalità di ammissione

Modalità di ammissione
Titoli
Prova orale
 
Per i laureati all'estero la modalità di ammissione
è diversa da quella dei candidati laureati in Italia?
NO  
se SI specificare:  


Attività dei dottorandi

È previsto che i dottorandi possano svolgere attività di tutorato SI
 
 
È previsto che i dottorandi possano svolgere attività di didattica integrativa SI
 
Ore previste: 40  


Note

(MAX 1.000 caratteri):
Nell'ottica di favorire la selezione dei candidati migliori dal più ampio bacino nazionale ed internazionale, il test di accesso favorisce la partecipazione all'esame di ammissione di tutti i potenziali candidati interessati ad accedere al dottorato, indipendentemente dalla vicinanza geografica alla sede del Corso di Dottorato.



Dottorato innovativo a caratterizzazione internazionale

• Dottorato in collaborazione con Università e/o enti di ricerca esteri   NO
 
 
• Dottorato relativo alla partecipazione a bandi internazionali (e.g. Marie Skłodowska Curie Actions, ERC)   SI    
• Collegio di dottorato composto per almeno il 25% da docenti appartenenti a qualificate università o centri di ricerca stranieri   NO    
• Presenza di eventuali curricula in collaborazione con Università/Enti di ricerca estere e durata media del periodo all'estero dei dottori di ricerca pari almeno a 12 mesi   SI
 
Motivazione:
1) Università di Maastricht (Rampazzo Alessandra)
2) NIH Bethesda, USA (Greggio)

Inoltre, i seguenti dottorandi sono stati all'estero per un periodo lungo (>6 mesi):
1) Bachmann, Department of Surgery, University of Cincinnati, Dr Patel, 6 mesi;
2) Brischigliaro, MRC, University of Cambridge, Prof. Ziviani, 10 mesi;
 
• Presenza di almeno 1/3 di iscritti al Corso di Dottorato con titolo d'accesso acquisito all'estero ***   NO    


Dottorato innovativo a caratterizzazione intersettoriale

• Dottorato in convenzione con Enti di Ricerca   NO
 
 
• Dottorato in convenzione con le imprese o con enti che svolgono attività di ricerca e sviluppo   NO
 
 
• Dottorato selezionato su bandi internazionali con riferimento alla collaborazione con le imprese   SI
 
Motivazione:
Motivazione:
4 borse di Dottorato da Marie-Curie ETN accademia-industria per supervisori :
1) Costa
2) Szabo (referente per Sandrelli)
3) Scorrano
4) Santovito
 
• Dottorati inerenti alle tematiche dell’iniziativa “Industria 4.0   NO
 
 
• Presenza di convenzione con altri soggetti istituzionali su specifici temi di ricerca o trasferimento tecnologico e che prevedono una doppia supervisione   SI
 
Motivazione:
1)FONDAZIONE PER LA RICERCA BIOMEDICA AVANZATA - V.I.M.M., Dr
Djalalvandi, Prof. Scorrano.
2) CENTRO STUDI TERMALI VENETO PIETRO D'ABANO, Dott.ssa Zampieri,
Dott.ssa Gris, Prof.ssa La Rocca;
3) Ditta TMCI Padovan S.p.A., Dott.ssa Bucci, Prof. Morosinotto;
4) Ditta RESIMIX (Supervisore dell'Ateneo: Cima)
5) Ente Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna: Dott.ssa Dissegna, Prof. Fusco;
 


Dottorato innovativo a caratterizzazione interdisciplinare

• Dottorati (con esclusione di quelli suddivisi in curricula) con iscritti provenienti da almeno 2 aree CUN, rappresentata ciascuna per almeno il 30% (rif. Titolo LM o LMCU )   NO    
• Corsi appartenenti a Scuole di Dottorato che prevedono contestualmente ambiti tematici relativi a problemi complessi caratterizzati da forte multidisciplinarità   NO
 
 
• Dottorati inerenti alle tematiche dei

Big Data
, relativamente alle sue metodologie o applicazioni
 
SI
 
Motivazione:
Motivazione:
Il Curriculum di Genetica, Genomica e Bioinformatica comprende vari studi allo scopo di raccogliere, gestire e analizzare "BIG DATA" nell'ambito di studi genomici e trascrittomici su larga scala da pazienti. Inoltre, le linee di ricerca prevedono anche lo sviluppo
di metodi in grado di analizzare i dati raccolti. Questi dati possono avere delle ricadute positive sulla collettività nell'ambito oncologico e di malattie complesse. I supervisori coinvolti sono Romualdi, Bortoluzzi, Valle.
 
• Dottorati che rispondono congiuntamente ai seguenti criteri      
presenza nel Collegio di Dottorato di docenti afferenti ad almeno due aree CUN, rappresentata ciascuna per almeno il 20% nel Collegio stesso   NO    
presenza di un tema centrale che aggreghi coerentemente discipline e metodologie diverse, anche con riferimento alle aree ERC   SI   Motivazione:
Motivazione:
La ricerca nel Dipartimento di Biologia al quale afferisce il corso di dottorato in Bioscienze ha come tema centrale i segnali biologici dalle cellule agli organismi complessi. Queste tematiche coprono vari settori ERC.
 


Chiusura proposta e trasmissione: 15/05/2020


.