MINISTERO DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA


Modulo Proposta Anagrafe dei dottorati - a.a. 2020/2021
codice = DOT1333171




1. Informazioni generali



Corso di Dottorato

Il corso è: Rinnovo  
Denominazione del corso AMBIENTE E VITA  
Cambio Titolatura? NO  
Ciclo 36  
Data presunta di inizio del corso 01/11/2020  
Durata prevista 3 ANNI  
Dipartimento/Struttura scientifica proponente Scienze della Vita  
Dottorato in collaborazione con le imprese/dottorato industriale
(art. 11 del regolamento):
NO
[dato riportato in automatico dalla sezione "Tipo di Organizzazione"]
 
Dottorato in collaborazione con Università e/o enti di ricerca esteri
(art. 10 del regolamento):
NO
[dato riportato in automatico dalla sezione "Tipo di Organizzazione"]
 
Dottorato relativo alla partecipazione a bandi internazionali: NO  
se altra tipologia:
-
 
se SI, Descrizione tipo bando  
se SI, Esito valutazione  
Il corso fa parte di una Scuola? NO  
Presenza di eventuali curricula? NO  
Sito web dove sia visibile l'offerta formativa prevista ed erogata https://sites.google.com/site/phdenvlifesci/home  


AMBITO: indicare i settori scientifico disciplinari coerenti con gli obiettivi formativi del corso

n. Settori scientifico disciplinari interessati (SSD) Indicare il peso percentuale di ciascun SSD nel progetto scientifico del corso Settori concorsuali interessati Macrosettore concorsuale interessato Aree CUN-VQR interessate
1. BIO/01     %  4,80   BOTANICA   05/A - BIOLOGIA VEGETALE  
05 - Scienze biologiche
 
2. BIO/02     %  14,30   BOTANICA   05/A - BIOLOGIA VEGETALE  
05 - Scienze biologiche
 
3. BIO/04     %  4,80   FISIOLOGIA VEGETALE   05/A - BIOLOGIA VEGETALE  
05 - Scienze biologiche
 
4. BIO/05     %  9,50   ZOOLOGIA E ANTROPOLOGIA   05/B - BIOLOGIA ANIMALE E ANTROPOLOGIA  
05 - Scienze biologiche
 
5. BIO/18     %  4,80   GENETICA   05/I - GENETICA E MICROBIOLOGIA  
05 - Scienze biologiche
 
6. BIO/14     %  4,80   FARMACOLOGIA, FARMACOLOGIA CLINICA E FARMACOGNOSIA   05/G - SCIENZE FARMACOLOGICHE SPERIMENTALI E CLINICHE  
05 - Scienze biologiche
 
7. AGR/02     %  9,50   AGRONOMIA E SISTEMI COLTURALI ERBACEI ED ORTOFLORICOLI   07/B - SISTEMI COLTURALI AGRARI E FORESTALI  
07 - Scienze agrarie e veterinarie
 
8. AGR/08     %  4,80   INGEGNERIA AGRARIA, FORESTALE E DEI BIOSISTEMI   07/C - INGEGNERIA AGRARIA, FORESTALE E DEI BIOSISTEMI  
07 - Scienze agrarie e veterinarie
 
9. AGR/13     %  4,80   CHIMICA AGRARIA, GENETICA AGRARIA E PEDOLOGIA   07/E - CHIMICA AGRARIA, GENETICA AGRARIA E PEDOLOGIA  
07 - Scienze agrarie e veterinarie
 
10. BIO/07     %  19,00   ECOLOGIA   05/C - ECOLOGIA  
05 - Scienze biologiche
 
11. AGR/05     %  4,50   SCIENZE E TECNOLOGIE DEI SISTEMI ARBOREI E FORESTALI   07/B - SISTEMI COLTURALI AGRARI E FORESTALI  
07 - Scienze agrarie e veterinarie
 
12. BIO/03     %  4,80   BOTANICA   05/A - BIOLOGIA VEGETALE  
05 - Scienze biologiche
 
13. GEO/08     %  4,80   GEOCHIMICA, MINERALOGIA, PETROLOGIA, VULCANOLOGIA, GEORISORSE ED APPLICAZIONI   04/A - GEOSCIENZE  
04 - Scienze della Terra
 
14. AGR/10     %  4,80   INGEGNERIA AGRARIA, FORESTALE E DEI BIOSISTEMI   07/C - INGEGNERIA AGRARIA, FORESTALE E DEI BIOSISTEMI  
07 - Scienze agrarie e veterinarie
 
  TOTALE    %  100,00          


Descrizione e obiettivi del corso

Il corso di Dottorato mira a formare personale altamente qualificato in grado di gestire criticamente l’attuazione delle direttive nazionali e dell’Unione Europea riguardanti l’analisi ambientale, approfondire aspetti metodologici legati a queste tematiche, e progettare e svolgere in maniera autonoma ricerche ambientali, nell’ambito di una visione multidisciplinare delle problematiche. E’ strutturato in modo da focalizzare progressivamente la preparazione scientifica dei dottorandi dagli aspetti generali e teorici a quelli sperimentali.
La denominazione del dottorato è strettamente legata agli argomenti di ricerca dei componenti del collegio docenti, che sono collegati ai seguenti settori ERC:
Ecologia terrestre, cambiamento di copertura del suolo (PE10_4); Biogeochimica, cicli biogeochimici, chimica ambientale (PE10_9); Scienza del suolo (PE10_13); Ecologia di comunità e popolazioni (LS8_1); Biodiversità, biologia comparativa (LS8_4); Biologia, ecologia e genetica della conservazione (LS8_5); Biologia ambientale e marina (LS8_8); Tossicologia ambientale (LS8_9), Biologia dei procarioti (LS8_10). Bioscienze agricole, animali, ittiche, forestali, biochimiche, industriali; biotecnologie e rimedio ambientale, produzione animale (LS9_3); Produzione vegetale agraria, biologia del suolo, biologia delle piante coltivate (LS9_5), Genetica, Genetica delle popolazioni (LS8_2), Genetica molecolare, Genomica, Trascrittomica, Bioinformatica, Modellazione e simulazione (LS2).


Sbocchi occupazionali e professionali previsti

Gli sbocchi professionali dei dottorati sono essenzialmente in ambito di ricerca ambientale presso Università italiane o estere ed in Istituti di ricerca italiani ed esteri che a vario titolo si occupano di ricerca ambientale sia in ambito terrestre che marino. La rilevante interdisciplinarietà che caratterizza il Corso di Dottorato permetterà la formazione di figure professionalmente complete che potranno affrontare tematiche di ricerca che richiedono competenze in diversi settori scientifici. Le metodologie apprese nel corso del Dottorato potranno essere applicate per affrontare tematiche articolate e complesse quali: gli effetti dei cambiamenti climatici nei diversi ecosistemi naturali (dall’oceano profondo all’alta montagna) e soggetti a gestione antropica (agricoli, forestali, ecc.); ruolo della biodiversità nel mantenimento dell’efficienza ecosistemica e nella conseguente produzione ecosistemica di beni e servizi; l’insorgenza di nuove fonti d’inquinamento, la comparsa di nuovi inquinanti ed i loro effetti sugli organismi; la gestione di sistemi produttivi a ciclo chiuso di nuova generazione; l’informatizzazione di dati relativi all’ambiente per la loro diffusione in ambito pubblico non specializzato ai fini di una progressiva presa di coscienza ecologica.


Sede amministrativa

Ateneo Proponente: Università degli Studi di TRIESTE  
N° di borse finanziate 6  
Sede Didattica Trieste  


Tipo di organizzazione

2b) Convenzione
 
con
(indicare i soggetti partecipanti al consorzio/convenzione):
 

Università italiane

Università straniere

enti di ricerca pubblici o privati di alta qualificazione, anche di Paesi diversi

imprese che svolgono attività di ricerca e sviluppo
 
se in convenzione:   1) data di sottoscrizione: 27/03/2020   numero di cicli di dottorato:3  
(eventuale)      


Atenei italiani consorziati/convenzionati

Denominazione Dipartimento/ Struttura Consorziato/ Convenzionato Sede di attività formative N° di borse finanziate Rilascio del titolo congiunto/multiplo:
Università degli Studi di UDINE  
id: 0014


eseguito da: (bundle4-32-4qs7n)
line: 1915
(funzioni.inc) Error: ORA-01008: not all variables bound