QUESTO E' SOLO UN FACSIMILE
E NON SI PUO' UTILIZZARE PER LA COMPILAZIONE

a.a. 2018/2019 - codice = .......... (attribuito dal sistema)



Corso di Dottorato

Il corso è:  Rinnovo/Nuova istituzione
 
Denominazione del corso  
 
Ciclo 
 
Data presunta di inizio del corso 
 
Durata prevista 
 
Dipartimento/Struttura scientifica proponente 
 
se altra struttura scientifica 
 
Dottorato in collaborazione con le imprese/dottorato industriale
(art. 11 del regolamento):
 

[dato riportato in automatico dalla sezione "Tipo di Organizzazione"]
 
Dottorato in collaborazione con Università e/o enti di ricerca esteri
(art. 10 del regolamento):
 

[dato riportato in automatico dalla sezione "Tipo di Organizzazione"]
 
Dottorato relativo alla partecipazione a bandi internazionali: 
 
se SI, Descrizione tipo bando 
 
se SI, Esito valutazione 
 
Il corso fa parte di una Scuola? 
 
se SI quale 
 
Presenza di eventuali curricula? 
 
Dottorato con borse PON, Azione 1.I Dottorati innovativi con caratterizzazione industriale 
 


Borse richieste
...


A. RICERCA PROPOSTA
 
1) Tema della ricerca e coerenza con la Strategia Nazionale di Specializzazione Intelligente (SNSI) approvata dalla Commissione Europea
 
(MAX 3.000 caratteri):

 
2) Attività di ricerca proposta, metodologie e contenuti
 
(MAX 3.000 caratteri):

 
3) Grado di innovazione della ricerca proposta per il settore di intervento
 
(MAX 3.000 caratteri):

 
4) Coerenza del tema di ricerca con l'ambito disciplinare del Dottorato e con la composizione del Collegio dei docenti
 
(MAX 3.000 caratteri):

 
5) Fattibilità tecnica della proposta e cronoprogramma di attuazione
 
(MAX 3.000 caratteri):

 
6) Sinergie rispetto all’eventuale successivo impiego dei dottori di ricerca (in rapporto al mondo del lavoro)
 
(MAX 3.000 caratteri):

 
B. ATTIVITA’ DA SVOLGERE PRESSO L’IMPRESA con sede nell'intero territorio nazionale
 
1) Attività di ricerca da svolgere presso l’impresa
 
(MAX 3.000 caratteri):

 
2) Denominazione dell’impresa presso cui verrà svolta l’attività relativa al tema di ricerca
 

 
3) Sede legale dell’impresa (Città, Provincia, indirizzo)
 
Città:
 
Provincia: (in automatico dopo aver indicato il comune)
 
Indirizzo:
 
4) Sede operativa principale (e se pertinente unità organizzativa) presso cui è svolta l’attività di ricerca del dottorando
 
Città:
 
Provincia: (in automatico dopo aver indicato il comune)
 
Indirizzo:
 
5) Nome, cognome e riferimenti del tutor aziendale
 
Nome:
 
Cognome:
 
Ruolo:
 
Email:
 
Telefono:
 
6) Modalità di supervisione tutoriale dei dottorandi
 
(MAX 1.000 caratteri):

 
7) Durata di permanenza in impresa del dottorando titolare della borsa aggiuntiva PON (minimo 6 mesi, massimo 18)
 
(mesi)
 
8) Impiego dei risultati e delle ricadute dell’attività di ricerca per l'accrescimento delle abilità del dottorando con riferimento al settore di intervento
 
(MAX 3.000 caratteri):

 
C. ATTIVITA’ ALL’ESTERO
 
1) Attività di ricerca da svolgere all’estero
 
(MAX 3.000 caratteri):

 
2) Denominazione del soggetto ospitante all’estero (università, ente di ricerca pubblico o privato, impresa);
 

 
3) Sede legale del soggetto ospitante all’estero
 
Città:
 

 
Indirizzo:
 
4) Sede operativa principale (e se pertinente unità organizzativa) presso cui è svolta l’attività di ricerca all’estero
 
Città:
 

 
Indirizzo:
 
5) Nome, cognome, ruolo e contatti del tutor del soggetto ospitante
 
Nome:
 
Cognome:
 
Ruolo:
 
Email:
 
Telefono:
 
6) Durata della permanenza all’estero (minimo 6 mesi, massimo 18 mesi)
 
(mesi)
 
7) Impiego dei risultati e delle ricadute dell’attività di ricerca per l'accrescimento delle abilità del dottorando con riferimento al settore di intervento
 
(MAX 3.000 caratteri):

 
D. ATTIVITA’ FORMATIVA PRESSO L’UNIVERSITA’
 
1) Modalità di svolgimento e contenuti delle attività integrative di formazione destinate al dottorando (oltre a quelle già previste dal corso di dottorato) rilevanti per il percorso individuato
 
(MAX 3.000 caratteri):

 
2) Elementi di co-progettazione o intervento diretto da parte dell’impresa
 
(MAX 3.000 caratteri):

 
3) Grado di rispondenza della proposta rispetto alla domanda di alta formazione per garantire le adeguate competenze richieste dal tessuto produttivo
 
(MAX 3.000 caratteri):

 
E. CONTRIBUTO AL PERSEGUIMENTO DEI PRINCIPI ORIZZONTALI
 
1) Eventuali iniziative che si intende mettere in atto per assicurare i principi di pari opportunità, antidiscriminazione, parità di genere ed accessibilità per le persone disabili sia in fase di accesso che di attuazione dei percorsi di dottorato
 
(MAX 3.000 caratteri):

 
2) Presenza di soluzioni ecocompatibili nella realizzazione e gestione dei percorsi di Dottorato, includendo ad esempio la presenza di moduli specifici o contenuti formativi nel campo della green e/o blue economy
 
(MAX 3.000 caratteri):

 


Autorizzazione

Si dichiara l’impegno dell’Università proponente a rispettare e a far rispettare da parte di tutti i soggetti partecipanti (comprese le imprese e gli enti stranieri coinvolti nei progetti) quanto previsto dall’art. 12 sulla proprietà dei risultati e sul diritto del MIUR di utilizzare prodotti, strumenti, dati e risultati per i fini legati alle attività di comunicazione e disseminazione degli interventi realizzati nell’ambito del PON R&I 2014-2020.
 
Con la presentazione della presente proposta si accetta incondizionatamente che la trasmissione di ogni comunicazione inerente al bando avvenga esclusivamente per via telematica, attraverso il sito http://dottorati.miur.it
 




... - il punto puo ripetersi piu' volte